Simona Quadarella Bronzo Olimpico: “Una Medaglia Dal Valore Immenso”

OLIMPIADI DI TOKYO 2020

Simona Quadarella è salita sul terzo gradino del podio alle Olimpiadi di Tokyo negli 800 metri stile libero femminili.

Dopo aver dovuto rimandare la partenza per Tokyo a causa di una gastroenterite, Simona è riuscita a coronare il sogno di una vita.

Subito dopo la gara ha dichiarato (fonte Federnuoto)

“E’ stato difficilissimo in un solo pomeriggio resettare quello che era successo nei 1500 e ripartire. E’ una medaglia che ha un valore immenso per me”

Con Christian avevamo pianificato una gara del genere, controllata all’inizio e poi più veloce nella seconda parte. Sapevo che le altre sarebbero partite più forte. Volevo tornare a casa con il sorriso”.

Parla anche del virus che l’ha fatta rimanere qualche giorno in più a Roma.

“Mi ha destabilizzato l’aver dovuto posticipare la partenza.

Ho avuto anche paura di non riuscire ad esserci, per fortuna ho avuto un po’ di tempo per riprendermi.

Non so se i 1500 sono andati così per questo motivo, forse è stata una questione di testa più che fisica.

E’ stato un passo falso che mi ha reso più forte e matura”.

 

Dal nostro approfondimento:

800 METRI STILE LIBERO DONNE

Simona Quadarella entra nella sua seconda finale olimpica qui a Tokyo con il terzo tempo, 8:17.05 realizzato durante le qualifiche. La più veloce è stata la campionessa olimpica in carica Katie Ledecky che ha nuotato il tempo di 8:15.67. Tra l’americana e l’azzurra, campionessa europea in carica in questa distanza, si è frapposta durante le batterie l’altra americana in gara, Katie Grimesche ha fermato il tempo in 8:17.05. Ai Mondiali FINA di Gwangju del 2019 la Ledecky vinse l’oro, mentre Quadarella conquistò la medaglia d’argento stabilendo il record italiano con il tempo di 8:14.99

PODIO

  1. ORO KATIE LEDECKY 8:12.57

  2. ARGENTO ARIARNE TITMUS 8:13.83

  3. BRONZO SIMONA QUADARELLA 8:18.35

Inizia la gara e al comando del gruppo delle otto finaliste si mette subito Katie Ledecky che ai primi 100 passa in 58.43. Ai 200 metri Katie Ledecky vira a 2:00.06, seconda l’australiana Ariarne TitmusSimona Quadarella è quinta con 2:02.86.

A metà gara si definiscono di più le prime posizioni, con Katie Ledecky che inizia a fare il vuoto. Simona Quadarella risale una posizione ed è quarta ai 400 metri.

L’azzurra risale ancora una posizione ai 500 metri è terza, dietro Ledecky  e Titmus. Ai 600 metri il vantaggio di Simona su Katie Grimesquarta, aumenta ed è salda alla terza posizione.

Ultima vasca. Katie Ledecky vola verso l’oro, con l’australiana Titmus che prenota l’argento. Simona Quadarella viaggia sull’ultima vasca con Grimes che cerca una rimonta disperata.

Katie Ledecky è oro in 8:12.57. Ariarne Titmus è argento con 8:13.83.

Simona Quadarella con il tempo di 8:18.35 va a conquistare la medaglia di bronzo olimpica alla sua prima edizione dei Giochi.

 

In This Story

1
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
1 Comment
oldest
newest most voted
Inline Feedbacks
View all comments
DJTrockstoYMCA
1 month ago

Higantea kachoonues!

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »