Mondiali Budapest Finali Day 7 : Risultati Live e Recap

CAMPIONATI MONDIALI FINA 2022 – BUDAPEST

Si continua con i pomeriggi di semifinali e finali alla Duna Arena di Budapest. Seguite con noi i risultati live e le analisi dei momenti salienti.

Andiamo a vedere le sfide salienti nelle finali di questo settimo giorno.

50 FARFALLA DONNE

Ottima l’impressione in semifinale della campionessa svedese, nonché primatista mondiale, Sarah Sjostrom. Vedremo se riuscirà a portare a casa anche questo titolo mondiale, ma dovrà difendersi dai sicuri attacchi di Torri Huske e Melanie Henique, che hanno già dimostrato il loro ottimo stato di forma a questo Mondiali.

100 FARFALLA UOMINI

Fin dove vorrà e saprà spingersi Kristof Milak lo scoprire solo questo pomeriggio. Dallo stato di forma mostrato non sembra avere rivali per la conquista del titolo nei 100 farfalla, ma siamo curiosi di scoprire con che crono vorrà imporsi. Alle sue spalle molti gli atleti di alto livello che possono giocarsi un posto sul podio : come lo svizzero Noe Ponti, il canadese Joshua Liendo Edward o il giapponese Naoki Mizunuma.

200 DORSO DONNE

200 dorso al femminile che per l’Italia chiama Margherita Panziera. L’azzurra è in finale col quarto tempo di iscrizione e vediamo cosa sarà in grado di mettere in acqua per ottenere il massimo risultato possibile. Davanti a tutte al momento l’americana Phoebe Bacon, ma non possiamo che non osservare con attenzione la campionessa olimpica in carica Kaylee McKeown, che è sembrata in apparente controllo nelle semifinali. Vedremo che riuscirà ad avere la meglio per un posto sul podio iridato.

800 STILE LIBERO DONNE

Mezzo fondo al femminile vittime di un altro illustre ritiro a questi campionati Mondiali; l’australiana Lani Pallister si è dovuta ritirare dalla finale degli 800 stile libero in quanto risultata positiva al Covid-19. in questa distanza ci apprestiamo a vedere di nuovo un assolo da parte della campionessa americana Katie Ledecky, che ha già vinto i 1500 stile libero con un’ottima performance. Alle sue spalle lotta serrata tra molte campionesse per un metallo importante come Leah Smith, la cinese Bingjie Li e la tedesca Isabel Gose.  Per l’Italia in vasca ci sarà la vice campionessa mondiale del 2019 sulla distanza Simona Quadarella, che avrà una ulteriore possibilità di dimostrare tutto il suo valore

SEMIFINALI IN PROGRAMMA 

  • 50 stile libero donne in cui molte atlete impegnate nella finale dei 50 farfalla si tufferanno nuovamente anche in questo evento. a guidare il gruppo sempre la svedese Sarah Sjostrom, che vedremo quindi in acqua in un doppio evento oggi. Per l’Italia accesso in semifinale ottenuto da Silvia Di Pietro, che avrà la possibilità di tuffarsi nuovamente per migliorarsi e provare ad accedere al turno successivo;
  • 50 rana donne in cui la primatista mondiale in carica Benedetta Pilato sarà in corsia centrale nella prima semifinale, dopo aver conseguito il secondo tempo di accesso dopo le batterie del mattino. La pugliese siamo certi che vorrà fare una ottima prestazione oggi pomeriggio, ma molte sono le avversarie per l’accesso in finale come la sudafricana Lara Van Niekerk e la tedesca Anna Elendt;
  • 50 dorso uomini con il nuovo primatista azzurro e campione mondiale dei 100 dorso che entrerà in vasca con l’obiettivo di accedere in finale. Thomas Ceccon ha convinto anche questa mattina e vedremo se riuscirà ad accedere nel migliori 8 per la finale. Molti i nomi di altissimo livello presenti come l’americano Justin Ress, col primo tempo questa mattina ed il connazionale Hunter Armstrong, primatista mondiale sulla distanza. Per l’Italia gareggerà anche l’azzurro Michele Lamberti, con la possibilità di migliorarsi ancora rispetto al mattino

VENERDI’ 24 GIUGNO POMERIGGIO

Di seguito il programma gare e gli azzurri impegnati nel day 7:

DAY 7 POMERIGGIO

50 METRI FARFALLA DONNE – FINALE

PODIO

  1. ORO Sarah Sjostrom (SWE) 24.95
  2. ARGENTO Melanie Henique (FRA) 25.31
  3. BRONZO Yufei Zhang (CHN) 25.32

Ennesima prova di talento per Sarah Sjostrom, che vince i 50 farfalla mondiali in 24.95. Alle sue spalle ottima la francese Melanie Henique che conferma il suo stato di forma, che conquista l’argento in 25.31 precedendo di un solo centesimo la cinese Yufei Zhang, terza in 25.32

50 METRI STILE LIBERO UOMINI – FINALE

PODIO

  1. ORO Benjamin Proud (GBR) 21.32
  2. ARGENTO Michael Andrew (USA) 21.41
  3. BRONZO Maxime Grousset (FRA) 21.57

Si conferma dopo la prestazione ottenuta in semifinale Benjamin Proud che vince i 50 stile libero maschili col tempo di 21.32, alle sue spalle lotta serratissima per un posto nel podio. Riescono ad avere la meglio sugli avversari Michael Andrew, argento in 21.41 e dalla corsia laterale dopo aver vinto lo spareggio conquista un importante bronzo mondiale Maxime Grousset in 21.57.

Sesta posizione per l’azzurro Lorenzo Zazzeri in 21.81

50 METRI STILE LIBERO DONNE – SEMIFINALI

  • World Record: Sarah Sjostrom (SWE) – 23.67 (2017)
  • Championship Record : Sarah Sjostrom (SWE) – 23.67 (2017)
  • World Junior Record: Claire Curzan (USA)-  24.17 (2021)
  • 2019 World Champion: Simon Manuel (USA) – 24.05 (2019)
  • Record Italiano: Silvia Di Pietro (ITA) 24.84 – Berlino (2014)

FINALE

  1. Katarzyna WASICK (POL) 24.11
  2. Sarah SJOSTROM (SWE) 24.15
  3. Meg Harris (AUS) 24.39
  4. Erika BROWN (USA) 24.59
  5. Anna HOPKIN (GBR)/ Yufei ZHANG (CHN) 24.60
  6. .
  7. Torri HUSKE (USA) 24.63
  8. Julie Kepp JENSEN (DEN) 24.86

Semifinali dei 50 stile libero in cui si impone la polacca Katarzyna Wasick col tempo di  24.11, alle sue spalle una eccellente Sarah Sjostrom a 24.15 appena uscita vincitrice dalla finale dei 50 farfalla.

Ultimo tempo utile per l’accesso in finale è della danese Julie Kepp JENSEN  in 24.86

50 METRI RANA DONNE – SEMIFINALI

FINALE

  1. Benedetta PILATO (ITA) 29.83
  2. Ruta MEILUTYTE (LTU) 29.97
  3.  Lara VAN NIEKERK (RSA) 29.99
  4. Qianting TANG (CHN) 30.10
  5. Eneli JEFIMOVA (EST) 30.24
  6. Jhennifer CONCEICAO (BRA) 30.28
  7. Anna ELENDT (GER) 30.30
  8. Lilly KING (USA) 30.35

50 metri rana al femminile in cui ritroveremo in finale domani l’azzurra Benedetta Pilato, neo campionessa del mondo dei 100 rana. La pugliese regola le avversarie con tempo odi 29.83.

Al di sotto del muro dei 30 secondi solo altre due atlete: Ruta Meilutyte in 29.99 e la sudafricana Lara Van Niekerk in 29.99

Ultimo tempo utile per l’accesso in finale conquistato dall’americana  Lilly King (30.35), campionessa del mondo nel 2019 della distanza.

100 METRI FARFALLA UOMINI – FINALE

PODIO

  1. ORO Kristof Milak (HUN) 50.14
  2. ARGENTO Naoki Mizunuma (JPN) 50.94
  3. BRONZO Joshua Liendo Edwards (CAN) 50.97

Doppietta mondiale per l’idolo di Budapest Kristof Milak. L’ungherese conquista il titolo iridato  in 50.14 nella distanza dei 100 farfalla con un passaggio forte in 23.42 ed un ottimo ritorno in 26.72.

Alle sue spalle un sorprendente Naoki Mizunuma che riesce a regolare gli avversari per l’argento in 50.94, avendo la meglio di isoli 3 centesimi sul canadese Joshua Liendo Edwards, medaglia di bronzo in 50.97.

Grande livello per un podio tutto al di sotto dei 51 secondi.

200 METRI DORSO DONNE – FINALE

PODIO

  1. ORO Kaylee McKEOWN (AUS) 2:05.08
  2. ARGENTO Phoebe BACON (USA) 2:05.12
  3. BRONZO Rhyan WHITE (USA) 2:06.96

La campionessa olimpica in carica si impone anche nella rassegna mondiale; vince i 200 dorso Kaylee McKeown col tempo di 2:05.08 imponendosi con una fantastica lotta spalla a spalla sul finale di soli 4 centesimi sull’americana Phoebe Bacon, argento in 2:05.12.

Terza posizione per l’altra americana Rhyan White in 2:06.96, che precede di pochissimo l’azzurra Margherita Panziera, che chiude quarta in 2:07.27 dopo un gara di grande solidità e regolarità.

50 METRI DORSO UOMINI – SEMIFINALI

FINALE

  1. Justin Ress (USA) 24.14
  2. Hunter Armstrong (USA) 24.16
  3. Apostolos Christou (GRE) 24.39
  4. Thomas Ceccon (ITA) 24.46 Record Italiano
  5. Ksawery Masiuk (POL) 24.48
  6. Robert Glinta (ROU) 24.54
  7. Isaac Alan Cooper (AUS) 24.60
  8. Ole Braunschweig (GER) 24.61

Semifinale dei 50 dorso al maschile in cui tutti gli atleti in vasca non si sono nascosti ed hanno mostrato un grande cambio di passo rispetto al mattino.

Davanti a tutti l’accoppiata americana con Justin Ress che domani partirà dalla corsia centrale col tempo di 24.14, precedendo Hunter Armstrong di 2 centesimi. Il primatista del mondo ha mostrato una ottima velocità di base chiudendo le semifinali al secondo posto in 24.16.

In campo azzurro continua a sorprendere e a migliorarsi Thomas Ceccon, che accede alla finale col quarto tempo utile abbassando ancora il suo record italiano e portandolo a 24.46.

Molto bene anche l’altro azzurro in gara Michele Lamberti, che migliora il personale e chiude all’undicesimo posto mondiale col tempo di 24.86

800 METRI STILE LIBERO DONNE – FINALE

PODIO

  1. ORO Katie Ledecky (USA) 8:08.04
  2. ARGENTO Kiah Melverton (AUS) 8:18.77
  3. BRONZO Simona Quadarella (ITA) 8:19.00

800 stile libero che racconta tanto delle protagoniste sul podio.

Katie Ledecky continua la sua striscia di ori mondiali e ne aggiunge un altro con questa gara, imponendosi sulle avversarie in 8:08.04. Alle sue spalle è stata lotta viva per tutta la gara dove l’australiana Kiah Melverton ha sempre accarezzato l’argento, salvo difendersi sul finale da una fantastica Quadarella in continua risalita.

L’azzurra dalla corsia laterale ha imposto un ritmo incalzante, giocandosi tutte le sue carte fin dai primi metri e lottando con l’americana Leah Smith per la medaglia di bronzo, salvo provare sul finale un assalto al secondo posto, distante al tocco poco meno di 3 decimi.

Grande gara per Simona Quadarella quindi, che conquista il bronzo iridato in 8:19.00 grazie ad una prova tutta di carattere.

4X100 METRI STILE LIBERO MISTA – FINALE

  • World Record: United States of America (USA) – 3:19.40 (2019)
  • Championship Record : United States of America (USA) – 3:19.40 (2019)
  • World Junior Record: United States of America (USA) – 3:25.92 (2019)
  • 2019 World Champion: United States of America (USA) – 3:19.40 (2019)
  • Record Italiano: Italia (ITA) 3:22.34 – Budapest (2021)

PODIO

  1. ORO Australia (AUS) 3:19.38 Record del Mondo 
  2. ARGENTO Canada (CAN)  3:20.61
  3. BRONZO United States Of America (USA) 3:21.09

Chiusura di giornata con un record del mondo riscritto dalla formazione Australiana nella 4×100 stile libero mista abbassando il precedente primato di 2 centesimi e portandolo a 3:19.38.

Fondamentali le frazioni interne di Kyle Chalmers da 46.98 ( la più veloce tra gli uomini schierati in vasca) ed in chiusura della campionessa mondiale in carica dei 100 stile libero Mollie O’Callaghan da 52.03 ( la più veloce tra le donne schierate in vasca).

Argento per l’ottima formazione canadese in 3:20.61 che riesce ad avere la meglio sulla formazione statunitense, terza in 3:21.09

Il quartetto italiano chiude al settimo posto col tempo di 3:25.83.

Di seguito i parziali degli azzurri:

 

 

In collaborazione con SwimAT per tutta la durata dei Campionati Mondiali, SwimSwam vi fornirà uno strumento utilissimo per ricercare tutte le prestazioni di tutti gli atleti iscritti ai Campionati del Mondo, che trovate inserito in fondo a tutti i recap live.

Vi basterà soltanto cliccare nel riquadro qui sotto per avere in tempo reale piazzamenti, qualifiche, tempi e medaglie di tutti gli atleti.

Lo strumento è fornito da SwimAT, puoi scaricare l’App qui per dispositivi iOS e qui per Android 

 RICERCA E CONSULTAZIONE

 

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Valentina Lucconi

Valentina Lucconi

VALENTINA LUCCONI Ex atleta professionista di nuoto dal 2006 al 2011. Appassionata di economia, di sport e di tendenze. Trova importante la comunicazione e lo scambio di opinione per la crescita personale ed aziendale. Allenatrice di nuoto squadra agonistica Vela Nuoto Ancona. Membro del Gruppo Amici per lo Sport di Falconara. Ama viaggiare, …

Read More »