MONDIALI BUDAPEST FINALI DAY 5 : RECAP E RISULTATI LIVE

CAMPIONATI MONDIALI FINA 2022 – BUDAPEST

Quinto pomeriggio di finali e semifinali a Budapest per il Campionato del Mondo di nuoto. Seguite con noi i risultati live ed le analisi di gara.

Andiamo a scoprire da più vicino le finali del pomeriggio.

200 FARFALLA DONNE

Lotta aperta per il titolo iridato e per un posto nel podio. Ottime le impressioni in semifinale della nuova primatista mondiale juniores Summer McIntosh e dell’americana Hali Flickinger, uniche atlete al di sotto del limite di 2:06. Attenzione sicuramente alla campionessa olimpica in carica Yufei Zhang, che sembra essersi nascosta bene nei turni precedenti.

100 STILE LIBERO UOMINI

Gara regina al maschile con un protagonista atteso; il giovane David Popovici ha già riscritto il record mondiale juniores in semifinale e vedremo fin dove saprà spingersi in questa finale mondiale dei 100 metri stile libero. Alle sue spalle molti gli atleti in grande forma che sembrano poter dire la loro per una medaglia come il francese Maxime Grousset ed il canadese Joshua Liendo. Il nostro azzurro Alessandro Miressi ha agguantato la finale e speriamo di ritrovarlo al massimo delle sue potenzialità per giocarsi qualcosa di importante.

50 DORSO DONNE

Finale combattuta con le protagoniste della doppia distanza che si ritrovano vicine per il titolo iridato. Guiderà in corsia centrale il gruppo delle finaliste Kylie Masse, che vorrà provare a regolare l’americana Regan Smith, dopo averla messa in seria difficoltà nella doppia distanza conquistando però l’argento. Alle loro spalle tutto può succedere e vedremo chi avrà la meglio per un posto nel podio mondiale.

200 MISTI UOMINI

200 misti al maschile che si prospettano divertenti ed interessanti, con molti dei protagonisti dei giorni passati che vogliono continuare a far vedere il loro valore. Davanti a tutti il giovane Leon Marchand che si sta candidando come vera sorpresa dei mondiali. Dopo il titolo nei 400 misti e l’argento nei 200 farfalla, sembra non volersi fermare il francese ma sarà tallonato dal talentoso Carson Foster e dall’altro americano Chase Kalisz. Senza dimenticarsi del giapponese Daiya Seto, campione mondiale nel 2019.

 

Semifinali in programma 

  • 100 stile libero al femminile in cui tutte le migliori dovranno fare un cambio marcia nel pomeriggio per agguantare un posto nelle migliori 8 ed accedere alla finale. Di certo alcune protagoniste non dovrebbero avere problemi per il passaggio di turno come la giovane Mollie O’Callaghan, la primatista mondiale Sarah Sjostrom o la campionessa mondiale in carica dei 100 farfalla Torri Huske;
  • i 200 rana uomini presentano in vasca il neo primatista mondiale Zac Stubblety-Cook, che in mattinata ha gestito il passaggio di turno e vedremo se nl pomeriggio vorrà spingere maggiormente per testare il suo stato di forma a questo mondiale. Altri sono i nomi attesi al passaggio di turno, come l’argento olimpico in carica Arno Kamminga. Vedremo chi riuscirà a raggiungere il passaggio di turno;
  • 200 rana donne in linea con quanto visto nella gara maschile. Gestione al mattino per le protagoniste attese e si aspettano le semifinali pomeridiane per valutare il vero stato di forma delle atlete in vasca. Kelsey Wog , Lilly King e Kate Douglass sono solo alcuni nomi delle atlete che ci aspettiamo al passaggio di turno e speriamo anche in una grande prova dell’azzurra Francesca Fangio, che dovrà avvicinare il suo record italiano per un passaggio di turno nelle migliori 8;
  • 200 dorso maschili di relativa strategia al mattino in cui non serviva spingere troppo per accedere alle semifinali. Nel pomeriggio vedremo un sicuro cambio di passo da parte di tutti i partecipanti. Al momento guida il gruppo l’americano Shane Casas, ma molti sono i nomi da tenere d’occhio per l’accesso in finale come Ryan Murphy o il britannico Luke Greenbank

MERCOLEDI’ 22 GIUGNO POMERIGGIO

Di seguito il programma gare e gli azzurri impegnati nel day 5:

  • 200 farfalla donne Finale –
  • 100 stile libero donne Semifinali –
  • 100 stile libero uomini Finale – Alessandro Miressi
  • 50 dorso donne Finale –
  • 200 rana uomini Semifinali –
  • 200 misti uomini Finale –
  • 200 rana donne Semifinali – Francesca Fangio
  • 200 dorso uomini Semifinali –
  • 4×200 stile libero donne Finale –

 

DAY 5 POMERIGGIO

200 METRI FARFALLA DONNE – FINALE

  • World Record: Zige LIU (CHN) – 2:01.81 (2009)
  • Championship Record : Jess SCHIPPER (AUS) – 2:03.41 (2009)
  • World Junior Record : Summer MCINTOSH (CAN) – 2:05.79 (2022)
  • 2019 World Champion: Kapas BOGLARKA (HUN)- 2:06.78 (2019)
  • Record Italiano: Caterina GIACCHETTI (ITA) 2:06.50 – Pescara (2009)

PODIO

  1. ORO Summer McIntosh (CAN) 2:05.20 World Junior Record 
  2. ARGENTO Hali Flickinger 2:06.08
  3. BRONZO Yufei Zhang (CHN) 2:06.32

Primo oro mondiale per la quindicenne canadese Summer McIntosh, che vince i 200 farfalla al femminile abbassando ancora il record mondiale juniores che le apparteneva, grazie al tempo di 2:05.20. Il talento canadese ha affrontato una seconda parte di gare devastante per le avversarie, che non sono riuscite ad impensierirla nell’ultimo 50 metri.

Argento per l’americana Hali Flickinger in 2:06.08 che ha la meglio sul finale sulla cinese Yufei Zhang, terza in 2:06.32

Ecco qui le dichiarazioni a caldo di Summer McIntosh : ”Sono riuscita ad ottenere questa grande vittoria nell’ultima parte di gara; ero parecchio nervosa prima della partenza.Questo primo oro mondiale è un risultato importantissimo per me ed il coronamento di tanto lavoro fatto. Di certo mi darà tanta energia per gli appuntamenti futuri”. 

100 METRI STILE LIBERO DONNE – SEMIFINALI

FINALE

  1. Mollie O’Callaghan (AUS) 52.85
  2. Sarah Sjostrom (SWE) 53.02
  3. Torri Huske (USA) 53.04
  4. Penny Oleksiak (CAN) 53.18
  5. Yujie Cheng (CHN) 53.36
  6. Kayla Sanchez (CAN) 53.61
  7. Claire Curzan (USA) 53.62
  8. Marie Wattel (FRA) 53.82

Semifinale dei 100 stile libero donne in cui le migliori hanno mostrato le loro carte per accedere in finale.

Ottima la giovane australiana Mollie O’Callaghan che guiderà il gruppo delle finaliste con un crono molto interessante da 52.85, ed un ritorno di gara notevole.

Bene anche la primatista mondiale Sarah Sjostrom, seconda in 53.02 e Torri Huske che chiude col terzo tempo utile in 53.04

100 METRI STILE LIBERO UOMINI – FINALE

PODIO

  1. ORO David Popovici (ROU) 47.58
  2. ARGENTO Maxime Grousset (FRA) 47.64
  3. BRONZO Joshua Liendo Edwards (CAN) 47.71

Gara decisa sul finale e campo partenti molto ravvicinati. Riesce a spuntarla il talento rumeno David Popovici, che soffre un pò la tensione e rischia sul finale, ma riesce a regolare gli avversari anche nei 100 stile libero vincendo in 47.58

Dichiarazioni a caldo di David Popovici : ‘‘ Probabilmente la stanchezza si è fatta sentire, ma sono contento di questo secondo  titolo. Voglio entrare tra i migliori nuotatori e questo Mondiale era una tappa importante da affrontare”. 

Ottimo secondo posto per il francese Maxime Grousset in 47.64 e notevole prestazione anche per il canadese Joshua Liendo Edwards, terzo in 47.71

Alessandro Miressi chiude ottavo con il tempo di 48.31

50 METRI DORSO DONNE – FINALE

PODIO

  1. ORO Kylie Masse (CAN) 27.31
  2. ARGENTO Katharine Berkoff (USA) 27.39
  3. BRONZO Analia Pigree (FRA) 27.40

Conferma il suo stato di forma e la velocità mostrata anche nei 100 dorso; la canadese Kylie Masse conquista il titolo nei 50 dorso con il tempo di 27.31 in una gara decisa all’ultima bracciata.

Ottima prestazione per la seconda classificata, l’americana Katharine Berkoff conquista il secondo posto mondiale in 27.39 precedendo di un solo centesimo Analia Pigree, terza in 27.40

200 METRI RANA UOMINI – SEMIFINALI

  • World Record: 2:05.95 – Zac Stubblety-Cook (AUS) – 2022 Australian Trials
  • Championship Record : Anton Chupkov (RUS) – 2:06.12
  • World Junior Record: Haiyang QIN (CHN) – 2:09.39 (2017)
  • 2019 World Champion: Anton Chupkov (RUS) – 2:06.12
  • Record Italiano: Loris Facci 2:08.50 (2009)

FINALE

  1. Zac Stubblety-Cook (AUS) 2:06.72
  2. Anton McKee (ISL) 2:08.74
  3. Yu Hanaguruma (JPN) 2:08.75
  4. Erik Persson (SWE) 2:08.84
  5. Matti Mattson (FIN) 2:09.04
  6. Caspar Corbeau (NED) 2:09.17
  7. Nic Fink (USA) 2:09.23
  8. Ryuya Mura (JPN) 2:09.69

Rana al maschile in cui spicca la facilità di cambio di ritmo nella seconda parte di gara per il primatista del mondo Zac Stubblety-Cook , che guiderà il gruppo dei finalisti col tempo di 2:06.72

Alle sue  spalle gruppo coeso e medaglie alla portata di molti; vedremo domani chi avrà la meglio.

200 METRI MISTI UOMINI- FINALE

  • World Record: Ryan LOCHTE (USA) – 1:54.00 (2011)
  • Championship Record : Ryan LOCHTE (USA) – 1:54.00 (2011)
  • World Junior Record: Hubert KOS (HUN) – 1:56.99 (2021)
  • 2019 World Champion: Daiya SETO (JPN) – 1:56.14 (2019)
  • Record Italiano: Alberto RAZZETTI (ITA) 1:57.13 – Riccione (2021)

PODIO

  1. ORO Leon Marchand (FRA) 1:55.22
  2. ARGENTO Carson Foster (USA) 1:55.71
  3. BRONZO Daiya Seto (JPN) 1:56.22

Continua la cavalcata vincente del francese Leon Marchand, che dopo il titolo iridato nei 400 misti conquista l’oro mondiale anche nei 200 misti al maschili con il crono di 1:55.22. Recupero nella seconda parte di gara sull’americano Carson Foster, secondo in 1:55.71, che nulla ha potuto con la seconda parte di gara del francese.

Completa il podio il giapponese Daiya Seto in 1:56.22, che riesce a gestire gli attacchi del quarto classificato Chase Kalisz.

Dichiarazioni a caldo di Leon Marchand : ” Sono molto contento di come sono riuscito a reagire dopo la prima medaglia dei 400 misti del primo giorno. Sono felice della mia scelta di allenarmi negli Stati Uniti con Bob Bowman ed i risultati mi stanno dando ragione sulla mia scelta”. 

200 METRI RANA DONNE – SEMIFINALI

FINALE

  1. Jenna Strauch (AUS) 2:22.22
  2. Lilly King (USA) 2:22.58
  3. Kotryna TETEREVKOVA (LTU) 2:23.66
  4. Kate Douglass (USA) 2:23.79
  5. Lauren Wog (CAN) 2:23.82
  6. Molly RENSHAW (GBR) 2:24.06
  7. Abbie Wood (GBR) 2:24.46
  8. Francesca Fangio (ITA) 2:25.09

Semifinali della rana femminili con un livello medio molto ravvicinato e nessuna grande accelerazione da parte delle atlete finaliste. Guida il gruppo l’australiana Jenna Strauch in 2:22.22, seguita dall’americana Lilly King in 2:22.58

Agguanta la sua prima finale mondiale con l’ottava posizione Francesca Fangio col tempo di 2:25.09, e la rivedremo domani pomeriggio per una finale in cui può dire la sua.

200 METRI DORSO UOMINI – SEMIFINALI

FINALE

  1. Ryan Murphy (USA) 1.55.43
  2. Paul Williams (GBR) 1:56.17
  3. Luke GREENBANK (GBR) 1:56.42
  4. Mewen Tomac (FRA) 1:56.52
  5. Adam TELEGDY (AUS) 1:56.80
  6. Shaine Casas (USA) 1:56.80
  7. Roman MITYUKOV (SUI) 1:57.08
  8. Benedek Kovacs (HUN) 1:57.12

Finalisti dei 200 dorso al maschile guidati dall’esperto americano Ryan Murphy, che in semifinale ha disputato una ottima seconda metà di gara per imporsi davanti a tutti in 1:55.43.

Il campo partenti alle sue spalle è racchiuso in 1 secondo per 7 atleti e di certo ci saranno delle belle sfide accese per un posto nel podio mondiale domani sera.

4X200 STILE LIBERO DONNE – FINALE

  • World Record: China( CHN) – 7:40.33 (2021)
  • Championships Record:China (CHN) – 7:42.08 (2009)
  • World Junior Record: Canada (CAN) –  7:51.47 (2017)
  • 2019 World Champion: Australia (AUS) – 7:41.50 (2019)
  • Record Italiano: Italia (ITA) 7:46.57 – Roma (2009)

PODIO

  1. ORO United States Of America (USA) 7:41.45 Record dei Campionati 
  2. ARGENTO Australia (AUS) 7:43.86
  3. BRONZO Canada (CAN) 7:44.76

Prestazione di livello per il quartetto americano, che vince l’oro nella staffetta 4×200 stile libero grazie anche ad una frazione di Katie Ledecky in 1:53.67 ( migliore frazione lanciata della finale).

Argento per la formazione australiana in 7:43.86 e bronzo per il Canada in 7:44.76, guidato dalla prima frazione di Summer McIntosh che continua a stupire siglando un fantastico 1:54.79.

 

 

 

n collaborazione con SwimAT per tutta la durata dei Campionati Mondiali, SwimSwam vi fornirà uno strumento utilissimo per ricercare tutte le prestazioni di tutti gli atleti iscritti ai Campionati del Mondo, che trovate inserito in fondo a tutti i recap live.

Vi basterà soltanto cliccare nel riquadro qui sotto per avere in tempo reale piazzamenti, qualifiche, tempi e medaglie di tutti gli atleti.

Lo strumento è fornito da SwimAT, puoi scaricare l’App qui per dispositivi iOS e qui per Android 

 RICERCA E CONSULTAZIONE

 

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Valentina Lucconi

Valentina Lucconi

VALENTINA LUCCONI Ex atleta professionista di nuoto dal 2006 al 2011. Appassionata di economia, di sport e di tendenze. Trova importante la comunicazione e lo scambio di opinione per la crescita personale ed aziendale. Allenatrice di nuoto squadra agonistica Vela Nuoto Ancona. Membro del Gruppo Amici per lo Sport di Falconara. Ama viaggiare, …

Read More »