Previsioni Hangzhou: Nelle Staffette Italia Contro USA E Russia

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

December 06th, 2018 Italia

CAMPIONATO MONDIALE IN VASCA CORTA FINA 2018

Con la collaborazione di James Sutherland

Due anni fa a Windsor, gli uomini russi hanno portato a casa l’oro in tutte e cinque le staffette.

La squadra maschile americana è andata a medaglia in quattro gare su 5, venendo squalificata nella 4×100 mista.

Dopo due anni l’America e la Russia sono ancora le squadre più pericolose.

STAFFETTA 4×50 STILE LIBERO MASCHILE

  • World Record: 1:22.60 Russia*, 2014
  • Record dei Campionati: 1:22.60, Russia, 2014
  • Campioni 2016: Russia, 1:24.32

* Il tempo più veloce mai registrato è stato un 1:20.77 della Francia nel 2008, ma non è stata ufficialmente riconosciuto come un record mondiale dalla FINA.

Se Russia ed USA combattono per il titolo, minacce potrebbero arrivare dal Brasile, dall’Australia e dall’Italia.

Gli americani sono guidati da  Caeleb Dressel, che possiede un tempo in yard di 17.63 convertibile in metri in 19.56. Oltre Dressel, l’America schiera Michael Andrew, che ha nuotato i 50 stile libero in Coppa del Mondo in 20.9 e potrebbe inserire nuotatori del calibro di Michael ChadwickRyan HeldBlake Pieroni .

Da sottolineare che nel programma gare le batterie di qualifica di questa staffetta si svolgono nella stessa sessione dei 50 metri farfalla maschili. Questo potrebbe portare Dressel e Andrew rinunciare a nuotare la staffetta per entrare poi, eventualmente, nella finale.

Pericolosa la Russia.

Vladimir Morozov guida la classifica mondiale con il tempo di 20.48. Dopo Morozov ci sono altri tre russi costantemente sotto i 22 secondi. Evgeny Sedov (21.02),  Ivan Kuzmenko (21.18) e  Kliment Kolesnikov (21.48) sono i probabili staffettisti.

L’Italia ha ben sei uomini sotto i 22 secondi tra cui  Lorenzo Zazzeri (21.33), Marco Orsi (21.41)  Andrea Vergani (21.53) e  Santo Condorelli (21.60).

PREVISIONI STAFFETTA 4X50 STILE LIBERO MASCHILE

POSIZIONE NAZIONE
1 Stati Uniti
2 Russia
3 Brasile
4 Italia
5 Australia
6 Sud Africa
7 Giappone
8 Cina

STAFFETTA 4×100 STILE LIBERO MASCHILE

  • World Record: 3:03.30, Stati Uniti 2009
  • Record dei Campionati: 3:03,78, Francia 2014
  • 2016 World Champions: Russia, 3:05.90

La staffetta 4×100 stile libero maschile non dovrebbe distaccarsi troppo rispetto alla 4×50.

Gli Stati Uniti vantano la presenza del detentore del Record Americano in vasca corta, Blake Pieroni con 46.25, Michael Chadwick (46,9 quest’anno),  Jack Conger, e la possibilità di inserimento in finale di Ryan Murphyche però ha le batterie dei 100 metri dorso nello stesso giorno delle eliminatorie delle staffette.

Sul versante Russo c’è sempre Vlad Morozov con il suo spaventoso 44.95. Altri sotto i 47 secondi sono Vladislav Grinev (46.39), Kliment Kolesnikov (46.43) e  Sergej Fesikov (46.88).

L’Italia può contare su tre atleti che hanno nuotato i 100 stile libero sotto i 48 secondi.

Lorenzo Zazzeri ha realizzato il tempo di 46.98 al trofeo Mussi-Lombardo-Femiano ed ai Campionati Assoluti la settimana scorsa, ha vinto il titolo italiano con il tempo di 47.06. Sempre a Riccione, il detentore del Record italiano in vasca lunga,  nonché Campione europeo Alessandro Miressi ha nuotato 47.25, ed Ivano Vendrame 47.61. Sotto i 48 secondi anche Santo Condorelli, che ha realizzato di tempo di 47.91 il 30 Novembre, mentre durante la Coppa Caduti di Brema, il 02 Dicembre, ha nuotato i 100 stile libero in 47.29.

PREVISIONI 4X100 STILE LIBERO MASCHILE

POSIZIONE NAZIONE
1 Stati Uniti
2 Russia
3 Brasile
4 Australia
5 Italia
6 Cina
7 Giappone
8 Sud Africa

STAFFETTA 4X200 STILE LIBERO MASCHILE

  • World Record: 6:49.04, Russia, 2010
  • Record dei Campionati: 6: 49.04, Russia 2010
  • 2016 World Champions: Russia, 6:52.10

Anche qui dominio russo con ben 4 uomini con un tempo di 1:42 nel 2018.  Aleksandr Krasnykh (1: 42.26),  Mikhail Vekovishchev (1: 42.52),  Martin Malyutin (1: 42.65) e  Mikhail Dovgalyuk (1: 42.83). La somma dei tempi (6:50.26) sarebbe addirittura migliore rispetto al 2016.

Gli americani hanno Pieroni che conduce la classifica mondiale stagionale con 1:41.15, ma le altre opzioni come Zane Grothe, Jacob Pebley e lo stesso Dressel, hanno nuotato poco i 200 metri quest’anno.

Nella nazionale italiana Gabriele Detti ha nuotato soltanto pochi fa i 200 stile libero in 1:44.39 ed ha un personale di 1:43.65. Sotto l’1:46 ci sono poi Matteo Ciampi, Alessio Proietti Colonna e Filippo Megli.

PIAZZAMENTO NAZIONE
1 Russia
2 Stati Uniti
3 Cina
4 Brasile
5 Italia
6 Australia
7 Giappone
8 Ungheria

STAFFETTA 4×50 MISTA MASCHILE

  • World Record: 1:30.44, Russia, 2017
  • Record dei Campionati: 1: 30.51, Brasile, 2016
  • 2016 World Champions: Russia, 1:31.52

Nella 4×50 mista maschile la squadra Brasiliana si presenta molto competitiva, con atleti come  Guilherme Guido (22.68)  Felipe Lima (25.88)  Nicholas Santos (21,75) e Cesar Cielo (20.98).

L’unica squadra che può competere con loro numeri è la Russia, che può schierare Kliment Kolesnikov (22.82) e  Oleg Kostin (25.90) sul dorso, Kirill Prigoda sulla rana, Vlad Morozov nella farfalla e Sedov nello stile libero.

Gli Stati Uniti hanno dorsisti come Ryan MurphyMatt Grevers, Michael AndrewAndrew Wilson nella rana, Caeleb Dressel per la farfalla e l’imbarazzo della scelta per lo stile libero (Held, Chadwick, Pieroni).

L’Italia sia nella 4×50 che nella 4×100 può contare su dorsisti come Simone Sabbioni ed il versatile Thomas CecconPer la rana Fabio Scozzoli Nicolo Martinenghi, nella farfalla Piero Codia e Matteo Rivoltae nello stile libero l’imbarazzo della scelta.

PREVISIONI STAFFETTA 4X50 MISTA MASCHILE

LUOGO PREDICTION NAZIONE
1 Brasile
2 Russia
3 Stati Uniti
4 Cina
5 Giappone
6 Italia
7 Australia
8 Sud Africa

STAFFETTA 4 × 100 MISTI MASCHILE

  • World Record: 3:19.16, Russia, 2009
  • Record dei Campionati: 3: 20.99, Stati Uniti 2010
  • 2016 World Champions: Russia, 3:21.17

Nella 4×100 non cambiano molto le possibili scelte. L’America ha anche qui il quartetto Murphy, Wilson, Dressel e Pieroni.

La Russia potrebbe essere più avvantaggiata per la presenza di Morozov e di Prigoda sulla rana.

Tra gli altri paesi, la Cina ha a disposizione il detentore del Record Mondiale dei 100 metri dorso  Xu Jiayu, che potrebbe fare davvero la differenza.

TOP-8 PREVISIONI

PIAZZAMENTO NAZIONE
1 Russia
2 stati Uniti
3 Cina
4 Giappone
5 Brasile
6 Italia
7 Australia
8 Sud Africa

ANTEPRIME SWIMSWAM ITALIA

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!