Mondiali Nuoto In Vasca Corta Ultimo Giorno Di FInali Recap E Risultati

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

December 21st, 2021 Italia, News

CAMPIONATI MONDIALI FINA IN VASCA CORTA – ABU DHABI 2021

Nella Etihad Arena di Abu Dhabi si chiude oggi l’edizione 2021 dei Campionati del Mondo in vasca corta. Una edizione che già passerà alla storia come quella nella quale l’Italia del nuoto ha vinto più medaglie.

Rimane tuttavia ancora un pomeriggio carico di emozioni, con le finali delle gare individuali dei 1550 metri stile libero maschili, 100 metri stile libero maschili, 200 metri rana femminili, 200 metri dorso maschili, 100 metri farfalla femminili, 50 metri rana maschili, 50 metri stile libero femminili.

La sessione si aprirà e si chiuderà con le staffette.

STAFFETTA 4×50 METRI STILE LIBERO DONNE

  • World Record: 1:32.50 – Netherlands – 12 DEC 2020
  • Championship Record: 1:34.03 – United States – 16 DEC 2018

PODIO

  1. ORO USA – 1:34.22
  2. ARGENTO Sweden – 1:34.54
  3. BRONZO Netherland – 1:34.89

Sarah Sjostrom,  ha aperto le danze con un parziale di 23.33 per dare alla Svezia il vantaggio iniziale sul campo. Michelle Coleman è stata in grado di mantenere il vantaggio con il suo 23.38, ma gli Stati Uniti, i Paesi Bassi, il Canada e la Russia si stavano avvicinando.

Sarah Junevik ha tirato giù un 24.02, che ha mantenuto la Svezia in testa ai 150, ma Louise Hansson è stata infine superata dall’americana Kate Douglass che ha chiuso in 23.42.

Gli americani hanno vinto l’oro in un 1:34.22,  0,32 secondi più veloce di medaglia d’argento Svezia. I Paesi Bassi hanno chiuso  il podio con un 1:34.89 grazie all’ultima frazione di  22.88 di Ranomi Kromowidjojo.

 

1500 METRI STILE LIBERO UOMINI

  • World Record: 14:08.06 – PALTRINIERI Gregorio (ITA) 4 DEC 2015
  • Championship Record: 14:09.14 – ROMANCHUK Mykhailo (UKR) 16 DEC 2018
  • World Junior Record: 14:27.78 – PALTRINIERI Gregorio (ITA) 24 NOV 2012
  • RE-RI 14’08”06 di Gregorio Paltrinieri del 04/12/2015 a Netanya

 Gregorio Paltrinieri è il detentore del record mondiale, europeo ed italiano nella distanza con il tempo di 14:08.06 nuotato durante i Campionati Europei in vasca corta di Netanya nel 2015.

Nelle batterie di qualifiche dei 1500 metri stile libero, che si sono svolte ieri, Gregorio Paltrinieri ha nuotato il quarto tempo 14:28.11. Domenico Acerenza con 14:34.03 entra in finale con il settimo tempo.

Mykhailo Romanchuk entra invece in finale con il miglior tempo di qualifica ed è il campione del mondo in vasca corta in carica. Durante la precedente edizione dei Mondiali che si svolse nel 2018 ad Hangzhou, stabilì anche il record dei campionati, vincendo l’oro in 14:09.14. Ad Hangzhou Paltrinieri chiuse al secondo posto, guadagnando l’argento in 14:09.87.

PODIO

  1. ORO Florian Wellbrock 14:06.88 Record del Mondo
  2. ARGENTO Ahmed Hafnaoui 14:10.94 Record Africano
  3. BRONZO Mykhailo Romanchuk 14:11.47

I primi metri di gara vedono il tedesco Florian Wellbrock partire all’attacco, con Paltrinieri che lo segue al secondo posto. Fino ai 200 metri gara i primi sono il tedesco e l’italiano, rispettivamente dalla corsia 3 e 6, mentre nelle corsie centrali Romanchuk sembra iniziare la gara al controllo. ai 400 metri Romanchuk si fa vedere ed accelera ponendosi al comando. Adesso i primi tre sono Romanchuk, Wellbrock ed il tunisino Ahmed Hafnaoui.

Ai 500 metri Florian Wellbrock si pone al comando, mentre Ahmed Hafnaoui e Mykhailo Romanchuk sono saldamente alla seconda e terza posizione. Wellbrock mantiene il passo del record del mondo di Gregorio Paltrinieri, che è scivolato in quarta posizione con un distacco insormontabile.

Florian Wellbrock è il primo a toccare la piastra e con il tempo di 14:06.88 stabilisce il nuovo record del mondo. Argento per Ahmed Hafnaoui che stabilisce il nuovo record africano con il tempo di 14:10.94. Terzo Mykhailo Romanchuk in 14:11.47.

Gregorio Paltrinieri chiude quarto con il tempo di 14:21.00, mentre Domenico Acerenza è quinto in 14:24.31.

100 METRI STILE LIBERO UOMINI

  • World Record: 44.84 – CHALMERS Kyle (AUS) 29 OCT 2021
  • Championship Record: 45.51 – MOROZOV Vladimir (RSF) 3 DEC 2014
  • World Junior Record: 46.11 – KOLESNIKOV Kliment (RSF) 21 DEC 2018
  • RI 45.58  Alessandro Miressi 20/12/2021 – Abu Dhabi

Alessandro Miressi arriva nella finale dei 100 metri stile libero maschili con il miglior tempo nuotato nelle semifinali. Il crono di 45.58 realizzato in semi, ha abbassato il suo stesso record italiano nella distanza. Durante la finale dei Campionati Europei in vasca corta, che si sono svolti a Kazan a Novembre, Alessandro Miressi vinse l’argento con il tempo di 45.84, record italiano fino a 24 ore fa. Nella finale qui ad Abu Dhabi non troverà Kliment Kolesnikovoro a Kazan. Nelle semifinali di ieri sera nessun altro è andato sotto la soglia dei 46 secondi, i più vicini al tempo di Miressi sono stati il canadese Josh Liendo  in 46.29 ed il francese Maxime Grousset con 46.35.

PODIO

  1. ORO ALESSANDRO MIRESSI 45.57 RECORD ITALIANO
  2. ARGENTO RYAN HELD 45.63
  3. BRONZO JOSHUA LIENDO 45.82

Ai 50 metri è Ryan Held a passare per primo in 21.65, mentre Alessandro Miressi ha virato a 21.91. Nella seconda parte di gara Alessandro Miressi dà vita ad una straordinaria rimonta e tocca la piastra per primo con il tempo di 45.57 (passaggio a 23.66), abbassando di un centesimo il record italiano stabilito ieri sera durante le semifinali.

Ryan Held tocca per secondo vincendo l’argento in 45.63, mentre il canadese Josh Liendo chiude le prime tre posizioni in 45.82.

Dopo la gara Miressi ha dichiarato a Rai Sport:

“cercavo questo risultato da tanto tempo. E’ stata molto combattuta ed ho pensato di andare a riprenderlo nell’ultimo 50. Non ho rivisto la gara di ieri, sono andato d’istinto”

200 METRI RANA DONNE

  • World Record: 2:14.57 – SONI Rebecca (USA) 18 DEC 2009
  • Championship Record: 2:16.08 – PEDERSEN Rikke Moller (DEN) 16 DEC 2012
  • World Junior Record: 2:17.71 – CHIKUNOVA Evgeniia (RSF) 21 DEC 2019
  • RI 2’19”68 di Martina Carraro del 08/12/2019 a Glasgow

Le batterie dei 200 metri rana femminili questa mattina sono state condotte dalla detentrice del record mondiale junior Evgeniia Chikunova. Prenota la corsia 4 con 2:19.56, ma Sophie Hanson della Svezia e Molly Renshaw della Gran Bretagna sono state soltanto poco più lente, avendo nuotato tempi di 2:20.31 e 2:20.33, rispettivamente. La nostra Francesca Fangio ha realizzato il quarto tempo in 2:20.53 e fa parte del quartetto sotto i 2 e 21″.

PODIO

  1. ORO Emily Escobedo (USA) – 2:17.85
  2. ARGENTO Evgeniia Chikunova (RSF) – 2:17.88
  3. BRONZO Molly Renshaw (GBR) – 2:17.96

200 METRI DORSO UOMINI

  • World Record: 1:45.63 – LARKIN Mitchell (AUS) 27 NOV 2015
  • Championship Record: 1:46.68 – LOCHTE Ryan (USA) 19 DEC 2010
  • World Junior Record: 1:48.02 – KOLESNIKOV Kliment (RSF) 13 DEC 2017
  • RI 1’49”73 di Lorenzo Mora del 07/11/2021 a Kazan

PODIO

  1. ORO KAWECKI Radoslaw 1:48.68
  2. ARGENTO CASAS Shaine 1:48.81
  3. BRONZO DIENER Christian 1:48.97

In finale è Radoslaw Kawecki a conquistare il titolo mondiale con il tempo di 1:48.68. L’americano Shane Casasha mantenuto la prima posizione per 150 metri, per poi subire l’attacco di Kawecki negli ultimi 25. Per lui c’è l’argento in 1:48.81. Bronzo per Christian Diener in 1:48.97.

Lorenzo Mora chiude la finale al quarto posto, ma il tempo di 1:49.27 è il nuovo primato italiano nella distanza, abbassando il precedente che aveva fissato a Kazan in 1:49.73 durante i Campionati Europei in vasca corta. A Kazan Mora conquistò la medaglia d’argento in questa distanza.

100 METRI FARFALLA DONNE

  • World Record: 54.59 – DAHLIA Kelsi (USA) 3 DEC 2021
  • Championship Record: 54.61 – SJOSTROM Sarah (SWE) 7 DEC 2014
  • World Junior Record: 55.64 – SHKURDAI Anastasiya (BLR) 1 NOV 2020
  • RI 56”06 di Elena Di Liddo del 15/12/2018 a Hangzhou

Fresca di una performance da record mondiale nei 50 dorso, Maggie MacNeil è tornata oggi per la finale dei 100 metri farfalla. E’ l’atleta con il miglior tempo dalle semifinali con un 55.45 ma è circondata da agguerrite  concorrenti tra cui Claire Curzan, Louise Hansson, Torri Huske. Elena Di Liddo nuoterà la finale dalla corsia n. 2, una corsia che finora ha portato fortuna ai colori azzurri.

PODIO

  1. ORO Maggie MacNeil (CAN) – 55.04
  2. ARGENTO Louise Hansson (SWE) – 55.10
  3. BRONZO Claire Curzan (USA) – 55.39

50 METRI RANA UOMINI

  • World Record: 25.25 – van der BURGH Cameron (RSA) 14 NOV 2009 / Ilya (BLR) 7 NOV 2021
  • Championship Record: 25.41 – van der BURGH Cameron (RSA) 16 DEC 2018
  • World Junior Record: 26.26 – CERASUOLO Simone (ITA) 25 APR 2021
  • RI 25”37 di Nicolò Martinenghi del 06/11/2021 a Kazan

Le gare nello stile rana di questi campionati mondiali verranno ricordate a lungo per la sfilza di squalifiche comminate dagli ufficiali di gara di Abu Dhabi. L’ultima in ordine di tempo ha coinvolto le semifinali dei 50 metri rana maschili, dove è stato squalificato il turco Emre Sakci dopo aver realizzato il primo crono di ingresso in finale.  La squalifica ha mescolato le carte in tavola ed ora dalla corsia n. 4 partirà il co detentore del record del mondo nella distanza, il bielorusso Ilya Shymanovich. Shymanovich ieri sera ha chiuso in 25.55, a tre decimi netti dal suo primato personale e mondiale. Nicolo Martinenghi entra in finale con il terzo tempo e qui ad Abu Dhabi ha già conquistato l’argento nei 100 metri rana. Tra Shymanovich e Martinenghi si inserisce l’americano Nic Finksecondo tempo nelle semifinali con 25.68

PODIO

  1. ORO NIC FINK 25.53
  2. ARGENTO NICOLO MARTINENGHI 25.55
  3. BRONZO Joao Gomes Jr 25.80

Un’ottima partenza di Martinenghi lo posiziona al comando della gara. Nella vasca di ritorno Martinenghi e Fink hanno duellato fino al tocco della piastra separando i due di soli due centesimi. Vince Nic Fink che con il tempo di 25.53 abbassa il record americano che aveva stabilito durante le semifinali.

Nicolò Martinenghi è argento in 25.55, mentre Joao Gomes Jr chiude il podio con il bronzo in 25.80.

50 METRI STILE LIBERO DONNE

  • World Record: 22.93 – KROMOWIDJOJO Ranomi (NED) 7 AUG 2017
  • Championship Record: 23.19 – KROMOWIDJOJO Ranomi (NED) 16 DEC 2018
  • World Junior Record: 23.69 – SHKURDAI Anastasiya (BLR) 18 DEC 2020
  • RI 23”85 di Silvia Di Pietro del 24/04/2021 a Roma

L’ultima gara individuale dei Campionati del Mondo offrirà il confronto tra velociste di altissimo calibro che si contendono l’oro. Sarah Sjostrom, Kasia Wasick, Ranomi Kromowidjojo, sono pronte a recitare un ruolo da protagoniste. In corsia 8 Silvia Di Pietro con il suo 23.94 dalle semifinali, meno di 1 decimo dal suo stesso record italiano 

PODIO

  1. ORO Sarah Sjostrom (SWE) – 23.08
  2. ARGENTO Ranomi Kromowidjojo (NED) – 23.31
  3. BRONZO Kasia Wasick (POL) – 23.40

STAFFETTA 4×100 METRI MISTI UOMINI

  • World Record: 3:19.16 – Russian Federation – 20 DEC 2009
  • Championship Record: 3:19.98 – United States – 16 DEC 2018
  • RI 3’23”51 di Thomas Ceccon, Nicolò  Martinenghi, Matteo Rivolta, Alessandro Miressi del 25/09/2021 a Napoli

PODIO

  1. ORO ITALIA 3:19.76 RECORD DEI CAMPIONATI/RECORD ITALIANO

  2. ARGENTO USA  3:20.50

  3. BRONZO RSF – RUSSIAN SWIMMING FEDERATION 3:20.65

Lorenzo Mora deve vedersela con Shaine Casasfresco di vittoria nei 200 dorso, e Kliment KolesnikovIl passaggio ai primi 100 per Mora è di 50.34, terzo dopo Kolesnikov a 49.47 ed il brasiliano Guilherme Guido50.16. Al cambio con Nicolò Martineghi l’italia è al secondo posto e la rimonta finale è affidata ai due campioni del mondo nelle gare individuali: Matteo Rivolta Alessandro Miressi. Miressi ferma il tempo a 3:19.76, che rappresenta il nuovo record dei Campionati ed il nuovo Record Italiano.

Il precedente record dei mondiali apparteneva alla squadra degli Stati Uniti che lo avevano stabilito durante l’edizione del 2018 ad Hangzhou in 3:19.98. Thomas Ceccon, Nicolò  Martinenghi, Matteo Rivolta, Alessandro Miressiavevano invece fissato il precedente primato italiano ai Campionati Europei in vasca corta di Kazan, poco più di un mese fa.

Queste ele prime dichiarazioni dei neo campioni del mondo (courtesy RaiSPort):

Matteo Rivolta: “oggi sono molto stanco, ma le gare di queste ragazzi oggi pomeriggio mi hanno decisamente emozionato. Miressi campione del mondo, Martinenghi quasi, Lorenzo ha fatto un bellissimo 200. Noi sapevamo già che potevano giocarci qualcosa. E’ una bella competizione e siamo stati molto bravi”

Alessandro Miressi “Ho dato tutto, non ci credevo che abbiamo fatto anche il record dei campionati. Siamo stati tutti bravi. Questa staffetta aveva un gran potenziale e ci abbiamo creduto tutti”.

Lorenzo MoraLa cosa più bella che mi porto da quest’anno è il gruppo. Che sia il gruppo di allenamento che ho a casa a Bologna, o la ISL o quest’altro nazionale. 

STAFFETTA 4×100 METRI MISTI DONNE

  • World Record: 3:44.52 – United States – 21 NOV 2020
  • Championship Record: 3:45.58 – United States – 16 DEC 2018

PODIO

  1. ORO Sweden – 3:46.20 ER
  2. ARGENTO Canada – 3:47.36
  3. BRONZO China – 3:47.41

RECAP GIORNALIERI

 

MEDAGLIE ITALIA

ORI

  1. 200 Metri Farfalla Maschili Alberto Razzetti 1:49.06 Record Italiano
  2. 100 metri farfalla maschili Matteo Rivolta 48.87
  3. staffetta 4×50 metri stile libero maschile Leonardo Deplano, Lorenzo Zazzeri, Manuel Frigo, Alessandro Miressi.
  4. 100 metri stile libero Alessandro Miressi 45.57 Record Italiano
  5. staffetta 4×100 metri misti maschili Lorenzo Mora, Nicolò Martinenghi, Matteo Rivolta, Alessandro Miressi  3:19.76 record italiano e dei campionati

ARGENTI

  1. Staffetta 4×100 metri stile libero maschili  Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Leonardo Deplano Lorenzo Zazzeri3:03.61 Record Italiano
  2. 100 metri rana Nicolò Martinenghi 55.80
  3. Benedetta Pilato 50 metri rana 29.50
  4. 50 metri dorso maschili Lorenzo Mora 22.90
  5. 50m rana maschili Nicolò Martinenghi 25.55

BRONZI

  1. 200m misti maschili Alberto Razzetti 1:51.54 Record Italiano
  2. 800 metri stile libero femminili Simona Quadarella 8:07.99 migliore prestazione in tessuto
  3. staffetta mista 4×50 metri misti Lorenzo Mora, Nicolo Martinenghi, Elena Di Liddo, Silvia Di Pietro 1:37.29
  4. 100 metri misti Thomas Ceccon 51.40
  5. staffetta 4×50 metri misti maschile Lorenzo Mora, Nicolo Martinenghi, Matteo Rivolta, Lorenzo Zazzeri 
  6. 50 metri farfalla maschili Matteo Rivolta 22.02 record italiano

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »