Mondiali Nuoto In Vasca Corta: Recap Live Batterie Day 1

CAMPIONATI MONDIALI FINA IN VASCA CORTA – ABU DHABI 2021

Inizia ad Abu Dhabi l’edizione 2021 dei Mondiali in vasca corta FINA. L’evento si svolge in una piscina temporanea nella nuova Edihad Arena di Yas Island ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti. Questa è la prima volta che Abu Dhabi ospiterà l’evento, anche se un’altra città degli Emirati Arabi Uniti, Dubai, ha precedentemente ospitato i Campionati del Mondo in corta del 2010.

La manifestazione, originariamente prevista per dicembre 2020, era stata rinviata a causa della pandemia da coronavirus.

Il programma del nuoto in vasca si svolgerà lungo sei giorni. Nelle distanze dei 50 e 100 metri sono previste batterie di qualifica/semifinali e finali. Dai 200 metri in su alla finale accederanno i migliori 8 delle batterie.

DAY 1 BATTERIE DI QUALIFICA

400 METRI STILE LIBERO UOMINI

  • SC Worlds Record: Danas Rapsys (LTU) – 3:34.01 (2018)
  • World Record: Yannick Agnel (FRA) – 3:32.25 (2012)
  • European Record: Yannick Agnel (FRA) – 3:32.25 (2012)
  • RI 3’36”63 Gabriele Detti  07/04/2019  Riccione

TOP 8

  1. AUBOECK Felix 3:37.91
  2. SMITH Kieran 3:38.61
  3. DJAKOVIC Antonio 3:39.06
  4. KROON Luc 3:39.17
  5. LITCHFIELD Max 3:39.04
  6. RAPSYS Danas 3:39.38
  7. MESTRE VIVAS A.E. 3:39.52
  8. DE TULLIO Marco 3:39.53

Prima gara in programma e batterie interessanti ad Abu Dhabi.  In una batteria tirata fin dai primi metri, Marco De Tullio conquista l’ultimo posto utile per la finale.

L’italiano allenato da Christian Minotti, entra in finale con il tempo di 3:39.53. Nono Matteo Ciampi che chiude in 3:40.10, prima tra gli esclusi.  Davanti prestazioni interessanti per l’austriaco Felix Auboeck con 3:37.91 e l’americano Kieran Smith (3.38:61) in apparente controllo fino a metà gara.

 

200 METRI STILE LIBERO DONNE

  • SC Worlds Record: Sarah SJOSTROM (SWE )-  1:50.78 (2014)
  • World Record :  Sarah SJOSTROM (SWE )-  1:50.43 (2017)
  • European Record : Sarah SJOSTROM (SWE )-  1:50.43 (2017)
  • RI:  1:51.17 Federica Pellegrini 13/12/2009 Rijeka

TOP 8

  1. SMITH Rebecca/ HAUGHEY S.B. 1:52.86
  2. MADDEN Paige 1:53.30
  3. BONNET Charlotte 1:54.43
  4. EVANS Joanna 1:54.51
  5. FAIN Katja 1:54.61
  6. McINTOSH Summer 1:54.63
  7. STEENBERGEN Marrit 1:54.70

Un 200 metri stile libero al femminile che fa presagire una finale tirata fino alla fine. Ottime impressioni per l’ex aequo in prima posizione. Rebecca Smith e Siobhan Haughey conquistano le corsie centrali con il tempo di 1:52.86, seguite dall’americana Paige Madden che tocca con il personale in 1:53.30.

Fuori dalla finale l’argento agli ultimi europei in vasca corta di Kazan Barbora Seemanova.

 

200 METRI FARFALLA UOMINI

  • SC Worlds Record: Daiya Seto (JPN) – 1:48.24 (2018)
  • World Record: Daiya Seto (JPN) – 1:48.24 (2018)
  • European Record: Laszlo Cseh (HUN) – 1:49.00 (2015)
  • RI: 1:50.24 Alberto Razzetti 05/11/2021 Kazan

TOP 8

  1. JULIAN Trenton 1:50.32
  2. LE CLOS Chad 1:50.63
  3. PONTI Noè 1:50.82
  4. ZIRK Gregor 1:50.92
  5. RAZZETTI Alberto 1:51.33
  6. IVANON Antani 1:51.49
  7. MARTINEZ Jose 1:51.58
  8. HVAS Tomoe 1:51.83

200 metri farfalla con sorprese e conferme. Sorprende l’atteggiamento ed il tempo finale dell’americano Trenton Julian, classe 1998 che con un miglioramento sensibile stacca il pass per la finale in 1:50.32.

Stabile come sempre la prestazione di Alberto Razzetti.  Tre quarti di gara all’attacco e quinto tempo utile per accedere alla finale (1:51.33).

Bene anche l’argento olimpico dei 100 metri farfalla Noè Ponti, che con il terzo tempo utile, centra la finale con 1:50.82, stabilendo anche il nuovo record nazionale svizzero, che già deteneva.

 

50 METRI RANA DONNE

  • SC World Record: Ruta  MEILUTYTE  (LTU )- 28.81 (2014)
  • World Record: ATKINSON Alia (JAM)- 28.56 (2018)
  • European Record: Ruta  MEILUTYTE  (LTU )- 28.81 (2014) / Benedetta Pilato (ITA)- 28.81 (2020)
  • RI: 28.81   Benedetta Pilato 221/11/2020 Budapest

TOP 16

  1. ATKINSON Alia 29.55
  2. HANSSON Sophie 29.57
  3. HULKKO Ida/ PILATO Benedetta 29.73
  4. MC SHARRY Mona 29.90
  5. KIVIRINTA Veera 30.02
  6. GORBENKO Anastasia 30.08
  7. CONCEICAO Jhennifer 30.11
  8. JACOBY Lydia /LEYCLUYSE Fanny 30.16
  9.  PODMANIKOVA Andrea / ZMUSHKA Alina 30.17
  10. GODUN Nika 30.32
  11. THORMALM Klara 30.39
  12. TETEREVKOVA Kotryna 30.41
  13. GASPARD Florine /RENSHAW Molly 30.45

Benedetta Pilato centra la finale nei 50 metri rana. Buona la prestazione dell’azzurra, che passa al turno successivo con il tempo di 29.73.

Guida il gruppo l’esperta Alia Atkinson davanti a tutte con 29.55. Squalifica per Arianna Castiglioni, dopo una batteria dominata sotto i 30 secondi.

100 METRI DORSO UOMINI

  • SC Worlds Record: Stanislav Donets (RUS) – 48.95 (2010)
  • World Record: Coleman Stewart (USA) – 48.33 (2021)
  • European Record: Kliment Kolesnikov (RUS) – 48.58 (2020)
  • RI:  49.68 Simone Sabbioni  15/12/2017 Copenaghen

TOP 16

  1. GUIDO Guilherme/ STOKOWSKI Kacper 50.38
  2.  –
  3. CASAS Shaine / MORA Lorenzo 50.40
  4. SAMUSENKO Pavel 50.52
  5. KOLESNIKOV Kliment 50.55
  6. CHRISTOU Apostolos 50.80
  7. GLINTA Robert 50.83
  8. DIENER Christian 50.88
  9. FANTONI Gabriel 50.92
  10. CECCON Thomas 51.01
  11. FRANTA Tomas 51.04
  12. LELLE Armin Evert 51.09
  13. KAWECKI Radoslaw 51.25
  14. GONZALEZ Hugo 51.35
  15. LIE Markus 51.46

Tutti i favoriti al passaggio del turno non disattendono le attese e si fanno trovare pronti ai blocchi di partenza. Molto bene gli azzurri in gara. Lorenzo Mora, allenato da Fabrizio Bastelli, vince l’ultima batteria con il tempo di 50.40 portandolo al terzo tempo ex aequo con l’americano Shaine Casas.

Thomas Ceccon conquista la semifinale all’undicesimo posto, con 51.01. Partiranno nelle corsie centrali del pomeriggio il polacco Kacper Stokowski ad il brasiliano Guilherme Guido con 50.38.

400 METRI MISTI DONNE

  • SC Worlds Record: Mireia Belmonte (ESP) – 4:19.86 (2014)
  • World Record: Mireia Belmonte (ESP) – 4:18.94 (2017)
  • European Record: Mireia Belmonte (ESP) – 4:18.94 (2017)
  • RI 4’26”06 di Alessia Filippi 14/12/2008  Rijeka

TOP 8

  1. CUSINATO Ilaria 4:30.27
  2. CIEPLUCHA Tessa 4:30.62
  3. MARGALIS Melanie 4:30.75
  4. WALSHE Ellen 4:30.78
  5. ANDISON Bailey 4:31.08
  6. JAKABOS Zsuzsanna 4:32.02
  7. SHANAHAN Katie 4:32.75
  8. WEYANT Emma 4:32.97

Prestazione solita e convincente per  l’azzurra Ilaria Cusinato. La veneta conquista la finale dei 400 metri misti col primo tempo in 4:30.27.  Tutte le finaliste sono racchiuse in meno di 3 secondi e si prospetta una finale densa di colpi di scena.

100 METRI RANAUOMINI

TOP 16

  1. KAMMINGA Arno 56.19
  2. SHYMANOVICH Ilya 56.20
  3. FINK Nic 57.02
  4. SCHWINGENSCHLOGL Fabian 57.07
  5. MARTINENGHI Niccolò 57.43
  6. YAN Ziebel 57.45
  7. VIQUERAT Antoine 57.53
  8. ANDREW Michael 57.54
  9. SEMIANINOV Danil 57.66
  10. ZABOJNIK Matej 57.71
  11. REITSHMMER Bernhard 57.76
  12. OGRETIR Berkay 57.79
  13. PERSSON Erik 57.86
  14. QUIN Haiyang 57.88
  15. MATZERATH Lucas Jaochim 58.07
  16. KOSTIN Oleg 58.11

Rana al maschile caratterizzata da molte squalifiche. Sono 6 gli atleti fermati per infrazione, tra cui il turco Huseyin Emre Sakci, già argento europei in vasca corta nei 50 metri rana a Glasgow 2019.

Tempi importanti fin dalle prime bracciate del mattino per l’olandese Arno Kamminga doppio argento olimpico, che guida il gruppo con 56.19 e per il primatista del mondo bielorusso Ilya Shymanovich, distaccato di un solo centesimo.  Niccolò Martinenghi passa il turno con 57.43 entrando nelle semifinali con il quinto tempo.

 

100 METRI DORSO DONNE

  • SC Worlds Records: HOSSZU Katinka (HUN) – 55.03  (2014)
  • World Record:  ATHERTON Minna (AUS) – 54.89 (2019)
  • European Record:  HOSSZU Katinka (HUN) – 55.03  (2014)
  • RI: 56”57 Margherita Panziera  04/12/2019  Glasgow

TOP 16

  1. BERKOFF Katharine 55.92
  2. TOUSSAINT Kira 55.95
  3. MASSE Kylie 56.12
  4. HANSSON Louise 56.41
  5. WHITE Rhyan 56.76
  6. KUBOVA Simona 57.06
  7. SHKURDAI Anastasiya 57.07
  8. DE WAARD Maaike 57.09
  9. WAN Leitian 57.36
  10. MACNEIL Margaret 57.42
  11. BARRATT Holly 57.72
  12. PENG Xuwei 57.82
  13. SCALIA Silvia 58.05
  14. ROSVALL Hanna 58.33
  15. GORBENKO Anastasia 58.39
  16. PILHATSCH Caroline 58.43

Dorso veloce al femminile con buoni riferimenti già al mattino.  Uniche al di sotto del limite dei 56 secondi sono la ventenne americana Katharine Berkoff, che stacca il primo posto in semifinale con il proprio personale in 55.92 e prestazione solida per la specialista olandese della vasca cortaKira Toussaint ( 55.95).

Silvia Scalia riesce a conquistare il passaggio di turno. Chiude tredicesima con 58.05. Prima delle escluse l’azzurra Margherita Panziera, che per soli 3 centesimi non riesce a passare alla semifinale.

200 METRI MISTI UOMINI

  • SC Worlds Record: Ryan Lochte (USA) – 1:49.63 (2012)
  • World Record: Ryan Lochte (USA) – 1:49.63 (2012)
  • European Record: Andreas Vazaios (GRE) – 1:50.85 (2019)
  • RI: Alberto Razzetti 1:52.10 18/11/2021 Eindhoven

TOP 8

  1. SETO Daiya 1:52.38
  2. FOSTER Carson 1:52.59
  3. RAZZETTI Alberto 1:53.19
  4. VAZAIOS Andreas 1:53.38
  5. SCOTT Duncan 1:53.74
  6. WANG Shun 1:53.95
  7. TOUMARKIN Yakov 1:53.97
  8. SMITH Kieran 1:54.01

Miglior crono di ingresso in finale per Daiya Seto con 1:52.38 e seconda prestazione per l’americano Carson Foster in 1.52.59. Escluso dal roster olimpico durante i Trials americani lo scorso anno,  Foster è considerato uno dei giovani talenti emergenti nei misti e lo vedremo nel pomeriggio alla sua prima finale ad un evento internazionale.

Alberto Razzetti continua a sorprendere. Con un programma gare impegnativo, conquista  anche la finale nei 200 metri misti. Dopo l’accesso ai primi 8 nei 200 metri farfalla, l’azzurro tocca in 1:53.19 con il terzo tempo in finale.

STAFFETTA 4X100 METRI STILE LIBERO DONNE

TOP 8

  1. NED – Netherlands 3:31.39
  2. USA – United States of America 3:31.91
  3. CHN – China 3:31.95
  4. SWE- Sweden 3:32.06
  5. RSF- Russian Swimming Federantion 3:32.83
  6. CAN – Canada 3:33.11
  7. HUN – Hungary 3:36.20
  8. AUT – Austria 3:38.77

Staffetta veloce al femminile che non vede la squadra azzurra ai blocchi di partenza. Migliore frazione lanciata del mattino per la svedese Sarah Sjostrom con il tempo di 51.45.

Solide le prestazioni della squadra olandese ed americana, con una lotta al podio aperta nel pomeriggio.

 

STAFFETTA 4X100 METRI STILE LIBERO UOMINI

TOP 8

  1. RSF – Russian Swimming Federation 3:06.02
  2. USA- United States of America 3:06.78
  3. ITA – Italy 3:07.00
  4. NED – Nethelands 3:07.16
  5. BRA – Brazil 3:08.40
  6. GBR – Great Britain 3:09.25
  7. CHN – China 3:09.41
  8. SUI – Switzerland 3:12.73

Buona prestazione della staffetta azzurra nella 4×100 metri stile libero maschile che si qualifica in finale col terzo tempo.

Qui di seguito i tempi degli azzurri schierati al mattino:

MIRESSI Alessandro (0.69) 22.29- 46.76
ZAZZERI Lorenzo (0.19)21.77 – 46.79
DEPLANO Leonardo (0.38) 21.74 – 46.43
FRIGO Manuel (0.48)  22.47- 47.02

 

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Valentina Lucconi

Valentina Lucconi

VALENTINA LUCCONI Ex atleta professionista di nuoto dal 2006 al 2011. Appassionata di economia, di sport e di tendenze. Trova importante la comunicazione e lo scambio di opinione per la crescita personale ed aziendale. Allenatrice di nuoto squadra agonistica Vela Nuoto Ancona. Membro del Gruppo Amici per lo Sport di Falconara. Ama viaggiare, …

Read More »