Nicolò Martinenghi

View

Ranista per vocazione

Da piccolo odiava l’acqua. Inizia a nuotare a sei anni per imitare il fratello maggiore, ma ben presto si è appassionato a questo sport. Ranista per vocazione, ha spesso dichiarato che anche se ci vuole un pò di pazzia per essere ranista, è lo stile che più ama e l’unico che lo vede davvero adatto a sé.

La fatica non lo spaventa, ma lo entusiasma, competitivo e testardo. Il suo mito è sempre stato Fabio Scozzoli.

Il suo obiettivo sono le Olimpiadi di Tokio del 2020, dopo aver mancato il tempo di qualificazione per le Olimpiadi di Rio de Janeiro del 2016.

anche se appena diciottenne vanta un Palmarès da campione già collaudato.

Come atleta Juniores ha conseguito in carriera i seguenti Record:

Vasca da 50 metri Record Mondiali:

  • 04 Aprile 2017: 50 rana tempo 26″97
  • 02 Febbraio 2017: 100 rana tempo 59″23
  • 02 Febbraio 2017: staffetta 4×100 mista tempo 3’35″24

Vasca da 50 metri – Record Europei:

  • 04 aprile 2017: 50 rana tempo 26″97
  • 02 Febbraio 2017: 100 rana tempo 59″23
  • 02 Febbraio 2017: staffetta 4×100 mista tempo 3’35″24

E’ altresì detentore del Record Italiano dei 100 metri rana con il tempo di 59″01, conseguito il 23/08/2017

La carriera internazionale di Nicolò spicca il volo nel 2015 con la partecipazione agli European Youth Olympic Festival, dove conquistò ben tre ori, nei 100 e 200 rana e nella staffetta 4×100 mista. Lo stesso anno saliva sul secondo gradino del podio ai Mondiali Juniores.

Nel 2016 partecipa ai Campionati Europei Juniores di Hodmezovasarhely, in Ungheria.

Nella staffetta 4×100 mista Nicolò nuotò la frazione a rana con il tempo di 59″76. Soltanto Fabio Scozzoli aveva fino ad allora fatto un tempo migliore nella frazione a rana (58″79 ai mondiali di Barcellona nel 2013) di una 4×100 mista. In quei campionati Europei Nicolò Martinenghi andò a podio ben quattro volte: oro nei 100 metri rana e staffetta 4×100 mista; argento 50 e 200 rana

Il 2017 è stato un anno ricco di impegni Internazionali e si concluderà con la partecipazione agli Europei in Vasca Corta a Copenaghen, a partire dal prossimo 13 Dicembre 2017. A Giugno Nicolò sorprende tutti e, nella splendida cornice del Trofeo “Settecolli” di Roma, fissava il nuovo Record italiano dei 100 rana in 59″31, abbassando di undici centesimi il 59″42 che Fabio Scozzoli nuotò ai Mondiali di Shanghai. Martinenghi arrivò secondo dietro l’inarrivabile Adam Peaty. Solo pochi mesi dopo, ad Agosto, Nicolò Martinenghi abbassa il Record Italiano durante i Mondiali Juniores, fissando il nuovo Record a 59″01

  • Campionati Europei Juniores – Netanya (ISR): oro 50 rana, 100 rana, 4×100 mista, 4×100 mista M/F
  • Trofeo Internazionale “Settecolli” – Roma: argento 100 rana
  • Campionato Mondiale Budapest 2017: ottavo staffetta 4×100 mista M/F; nona posizione 50 rana e 100 rana; undicesimo staffetta 4×100 mista
  • Mondiale Juniores Indianapolis 2017: oro 50 rana; oro 100 rana; bronzo staffetta 4×100 mista; quarto posto 200 rana; quinto posto 4×100 mista M/F

International Medals

Place Event Year Meet
Gold 50 Breast 2017
Gold 100 Breast 2017
Bronze 100 Medley Relay 2017
Gold 50 Breast 2017
Gold 100 Breast 2017
Gold 100 Medley Relay 2017
Gold 100 Mixed Medley Relay 2017
Silver 50 Breast 2015
Gold 100 Breast 2015
Gold 200 Breast 2015
Gold 100 Medley Relay 2015

Best Times

Course Event Time Date Meet
lcm 50 Breast 26.97 04/04/17
Riccione
lcm 100 Breast 59.01 08/23/17
Indianapolis