Campionati Mondiali Nuoto In Vasca Corta: Recap Live Finali Day1

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

December 16th, 2021 Italia, News

CAMPIONATI MONDIALI FINA IN VASCA CORTA – ABU DHABI 2021

Si assegnano le prime medaglie dei Campionati Mondiali FINA 2021.

Nella Etihad Arena, Abu Dhabi si apre la prima sessione di finali e semifinali della manifestazione in vasca corta.

Tra le gare più attese i 200 metri stile libero femminili, dove Siobhan Haughey può tentare la scalata verso il record del mondo di Sarah SjostromL’americano Trenton Julian è la testa di serie nei 200 metri farfalla maschili, dove sarà al suo inseguimento la medaglia olimpica Chad Le Closil primatista italiano Alberto Razzetti e la medaglia olimpica nei 100 metri, Noe PontiLe semifinali dei 100 metri rana maschili avranno un campo combattuto, con Ilya Shymanovich, Nic Fink, Arno Kamminga, Nicolo MartinenghiDaiya Seto e Carson Foster si batteranno nella finale dei 200 metri misti maschili.

Seguite tutta l’azione insieme a noi ed il nostro Live Recap.

400 METRI STILE LIBERO UOMINI – FINALE

  • SC Worlds Record: Danas Rapsys (LTU) – 3:34.01 (2018)
  • World Record: Yannick Agnel (FRA) – 3:32.25 (2012)
  • European Record: Yannick Agnel (FRA) – 3:32.25 (2012)
  • RI 3’36”63 Gabriele Detti  07/04/2019  Riccione

PODIO

  1. Felix Auboeck (AUT): 3:35.90
  2. Danas Rapsys (LTU): 3:36.23
  3. Antonio Djakovic (SUI): 3:36.83

Marco De Tullio ha agguantato questa mattina l’ultimo tempo utile per entrare in finale e chiude quarto con una volata finale che gli fa toccare la piastra in 3:37.83, suo nuovo primato personale.

Il campione del mondo in vasca corta nei 400 metri stile libero maschili è l’austriaco Felix Auboeck con il tempo di 3:35.90. Argento per Danas Rapsys in 3:36.23. Chiude la top 3 lo svizzero Antonio Djakovic con un crono di 3:36.83

200 METRI STILE LIBERO DONNE – FINALE

  • SC Worlds Record: Sarah SJOSTROM (SWE )-  1:50.78 (2014)
  • World Record :  Sarah SJOSTROM (SWE )-  1:50.43 (2017)
  • European Record : Sarah SJOSTROM (SWE )-  1:50.43 (2017)
  • RI:  1:51.17 Federica Pellegrini 13/12/2009 Rijeka

PODIO

  1. ORO  Siobhan Haughey (HKG): 1:50.31 (WR, CR)
  2. ARGENTO Rebecca Smith (CAN): 1:52.24
  3. BRONZO Paige Madden (USA): 1:53.01

Siobhan Haughey sembrava pronta a cancellare il record del mondo di Sarah Sjostrom nei 200 stile libero femminili nella finale ISL, dopo aver registrato il secondo e terzo tempo più veloce nella storia (1:50.65 e 1:50.66) durante i play-off.

Haughey ha nuotato 1:51.04 in finale, con il record del mondo di Sjostrom del 2017 fissato a 1:50.43.

Stasera finalmente è riuscita nell’impresa di rompere il record mondiale di Sarah Sjostrom nei 200 metri stile libero dopo averlo sfiorato per mesi. Con un passaggio ai 50 metri in 53.81, tocca la piastra fermando il crono a 1:50.31.

La Canadese Rebecca Smith, conquista l’argento in 1:52.24. Paige Madden degli Stati Uniti chiude il podio in 1:53.01.

100 METRI DORSO UOMINI – SEMIFINALI

  • SC Worlds Record: Stanislav Donets (RUS) – 48.95 (2010)
  • World Record: Coleman Stewart (USA) – 48.33 (2021)
  • European Record: Kliment Kolesnikov (RUS) – 48.58 (2020)
  • RI:  49.68 Simone Sabbioni  15/12/2017 Copenaghen

TOP 8

  1. (Tie) Kliment Kolesnikov (RUS)/Shaine Casas (USA): 49.57
  2. —-
  3. Apostolos Christou (GRE): 49.89
  4. Kacper Stokowski (POL): 49.94
  5. Lorenzo Mora (ITA): 49.99
  6. Guilherme Guido (BRA): 50.05
  7. Pavel Samusenko (RUS): 50.11
  8. Robert Glinta (ROU): 50.21

Lorenzo Mora si qualifica per la finale dei 100 metri dorso con il tempo di 49.99, quinto crono di ingresso in finale. I più veloci delle semifinali sono stati Kliment Kolesnikov Shaine Casas, entrambi a 49.57.

50 METRI RANA DONNE – SEMIFINALI

  • SC World Record: Ruta  MEILUTYTE  (LTU )- 28.81 (2014)
  • World Record: ATKINSON Alia (JAM)- 28.56 (2018)
  • European Record: Ruta  MEILUTYTE  (LTU )- 28.81 (2014) / Benedetta Pilato (ITA)- 28.81 (2020)
  • RI: 28.81   Benedetta Pilato 221/11/2020 Budapest

TOP 8

  1. Nika Godun (RUS): 29.42
  2. Ida Hulkko (FIN): 29.62
  3. Mona McSharry (IRL): 29.65
  4. (Tie) Sophie Hansson (SWE)/Benedetta Pilato (ITA): 29.76
  5. —-
  6. Anastasia Gorbenko (ISR): 29.77
  7. Fanny Lecluyse (BEL): 29.85
  8. Veera Kvirinta (FIN): 29.97

Benedetta Pilato nuota nella seconda semifinale fianco a fianco con la primatista mondiale Alia AtkinsonCon il tempo di 29.76, Pilato accede alla finale con il quarto tempo.

Squalificata Alia Atkinson che nuotava nella corsia centrale.

200 METRI FARFALLA UOMINI – FINALE

  • SC Worlds Record: Daiya Seto (JPN) – 1:48.24 (2018)
  • World Record: Daiya Seto (JPN) – 1:48.24 (2018)
  • European Record: Laszlo Cseh (HUN) – 1:49.00 (2015)
  • RI: 1:50.24 Alberto Razzetti 05/11/2021 Kazan

PODIO

  1. ORO ALBERTO RAZZETTI 1:49.06 RECORD ITALIANO
  2. ARGENTO NOE’ PONTI 1:49.81
  3. BRONZO CHAD LE CLOS 1:49.84.

Alberto Razzetti ha condotto una gara senza sbavature. Partito dalla corsia n. 2, per i primi 100 metri ha gestito la distanza, andando ad attaccare i primi nella seconda metà della gara. Tocca la piastra in 1:49.06, siglando il suo nuovo personal best, il record italiano e laureandosi campione del mondo.

Questi i passaggi del nuovo record italiano.

50M
24.69 24.69
100m
27.84 52.53
150m
28.10 01:20.63
200m
28.43 01:49.06

Razzetti migliora il suo stesso primato stabilito durante i Campionati Europei in vasca corta di Kazan in 1:50.24

Record nazionale e medaglia d’argento per Noe Ponti che tocca per secondo in 1:49.81. Chiude il podio Chad Le Clos in 1:49.84.

400 METRI MISTI DONNE – FINALE

  • SC Worlds Record: Mireia Belmonte (ESP) – 4:19.86 (2014)
  • World Record: Mireia Belmonte (ESP) – 4:18.94 (2017)
  • European Record: Mireia Belmonte (ESP) – 4:18.94 (2017)
  • RI 4’26”06 di Alessia Filippi 14/12/2008  Rijeka

Ilaria Cusinato si presenta nella finale mondiale con il tempo più veloce delle batterie di qualifica, 4:30.27. Il record italiano in questa distanza appartiene ad Alessia Filippi dal 2008 in 4:26.06, un tempo realizzato nell’era dei costumi gara in gommato, poi vietati. La Cusinato detiene la miglior prestazione italiana in tessuto con il tempo di 4:27.88 nuotato durante l’edizione 2018 di questi campionati, che si tenne in Cina, ad Hangzhou 

PODIO

  1. ORO Tess Cieplucha (CAN): 4:25.55
  2. ARGENTO Ellen Walshe (IRL): 4:26.52
  3. BRONZO Melanie Margalis (USA): 4:26.63

Tess Cieplucha del Canada ha portato a casa il suo primo titolo mondiale nei 400 metri misti, toccando per prima in 4:25.55. I suoi passaggi  sono stati coerenti per tutta la gara, girando seconda  a metà gara ed andando al comando nella frazione a rana.

La sua compagna di allenamento dell’Università del Tennessee, l’irlandese Ellen Walshe, è arrivata seconda in 4:26.52. Da parte sua, Walshe ha girato quarta a metà gara per poi risalire nelle ultime due frazioni.

La statunitense Melanie Margalis è arrivata terza per il bronzo in 4:26.63.

100 METRI RANA UOMINI – SEMIFINALI

TOP 8

  1. Arno Kamminga (NED): 56.41
  2. Nic Fink (USA): 56.48
  3. Ilya Shymanovich (BLR): 56.54
  4. Fabian Schwingenschlogl (GER): 56.80
  5. Nicolo Martinenghi (ITA): 56.81
  6. Yan Zibei (CHN): 57.19
  7. Qin Haiyang (CHN): 57.23
  8. Berkay Ogretir (TUR): 57.34

L’olandese Arno Kamminga ha vinto la seconda semifinale per qualificarsi primo in 56.41. Kamminga ha ripreso l’americano Nic Fink nei secondi 50 nuotati in 29.33.

Il detentore del record mondiale Ilya Shymanovich  ha vinto la prima semifinale in 56.54, ben lontano dal suo tempo migliore, per qualificarsi in finale con il terzo tempo. Nicolo Martinenghi entra invece con il quinto tempo, 56.81.

100 METRI DORSO DONNE – SEMIFINALI

  • SC Worlds Records: HOSSZU Katinka (HUN) – 55.03  (2014)
  • World Record:  ATHERTON Minna (AUS) – 54.89 (2019)
  • European Record:  HOSSZU Katinka (HUN) – 55.03  (2014)
  • RI: 56”57 Margherita Panziera  04/12/2019  Glasgow

TOP 8

  1. Louise Hansson (SWE): 55.85
  2. (Tie) Kira Toussaint (NED)/Rhyan White (USA): 56.05
  3. —-
  4. Kylie Masse (CAN): 56.07
  5. Katherine Berkhoff (USA): 56.10
  6. Anastasiya Shkurdai (BLR): 56.65
  7. Maaike de Waard (NED): 56.72
  8. Simona Kubova (CZE): 57.26

200 METRI MISTI UOMINI – FINALE

  • SC Worlds Record: Ryan Lochte (USA) – 1:49.63 (2012)
  • World Record: Ryan Lochte (USA) – 1:49.63 (2012)
  • European Record: Andreas Vazaios (GRE) – 1:50.85 (2019)
  • RI: Alberto Razzetti 1:52.10 18/11/2021 Eindhoven

PODIO

  1. ORO DAIYA SETO 1:51.15
  2. ARGENTO CARSON FOSTER 1:51.35
  3. BRONZO ALBERTO RAZZETTI 1:51.54 RECORD ITALIANO

Alberto Razzetti non fa in tempo a scendere dal podio della cerimonia di premiazione dei 200 metri farfalla maschili, che si trova dietro il blocco di partenza della finale dei 200 metri misti maschili.

Parte dalla corsia numero 3, gestendo la prima parte di gara, dove davanti conducono Daiya Seto, Carson Foster Andreas Vazaios. Nella frazione a rana Razzetti punta la terza posizione riuscendo nelle due ultime vasche a superare il greco Vazaios e toccare la piastra per terzo, fermando il tempo a 1:51.54. Il tempo è il suo nuovo personal best e migliora il record italiano che aveva stabilito in 1:52.10 durante la terza stagione della International Swimming League.

Nel confronto tra i due record si nota la differenza nella seconda metà di gara. Qui ad Abu Dhabi, Razzetti è riuscito a velocizzare nella frazione a rana ed a stile libero.

VECCHIO RECORD 1:52.10

  • 50 metri (farfalla) 24.17
  • 100 metri (dorso) 52.33 (28.16)
  • 150 metri (rana) 1:24.46 (32.13)
  • 200 metri (stile libero) 1:52.10 (27.64)

NUOVO RECORD 1:51.54

24.29 24.29
100m
28.44 52.73
150m
31.86 01:24.59
200m
26.95 01:51.54

Il campione del Mondo nella distanza è il giapponese Daiya Setoche tocca per primo in 1:51.15. L’americano Carson Foster è argento in 1:51.35.

STAFFETTA 4X100 METRI STILE LIBERO DONNE

  • World Record: 3:26.53 – Netherlands – 5 DEC 2014
  • Championship Record: 3:26.53 – Netherlands – 5 DEC 2014
  • Gold: parimerito  USA/Canada 3:28.52
  • Silver: —–
  • Bronze: Sweden: 3:28.80

STAFFETTA 4X100 METRI STILE LIBERO UOMINI

  • World Record: 3:03.03 – United States – 11 DEC 2018
  • Championship Record: 3:03.03 – United States – 11 DEC 2018
  • RI 3’05”20 di Santo Yukio Condorelli, Alessandro Miressi, Marco Orsi e Lorenzo Zazzeri del 11/12/2018 ad Hangzhou

PODIO

  1. ORO RUSSIA 3:03.45
  2. ARGENTO ITALIA  3:03.61 RECORD ITALIANO
  3. BRONZO STATI UNITI 3:05.42

La prima serata dei Campionati del Mondo in vasca corta si chiude con un’altra medaglia per l’Italia.

La formazione azzurra della 4×100 metri stile libero maschile, composta da Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Leonardo Deplano Lorenzo Zazzerisfiora il titolo mondiale e si posiziona al secondo posto, vincendo l’argento con il tempo di 3:03.61. Il tempo cancella il primato che Santo Yukio Condorelli, Alessandro Miressi, Marco Orsi e Lorenzo Zazzeri avevano stabilito durante l’edizione 2018 dei Mondiali, che si svolse ad Hangzhou, in 3:05.20.

Questi i passaggi degli azzurri:

0.71
50m
100m
21.94
24.18
21.94
46.12
0.24
150m
200m
21.52
24.19
01:07.64
01:31.83
0.16
250m
300m
21.56
24.42
01:53.39
02:17.81
0.17
350m
400m
21.32
24.48
02:39.13
03:03.61

I Campioni del Mondo 2021 sono i russi che chiudono al primo posto con il tempo di 3:03.45, mentre la formazione americana è terza in 3:05.42.

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »