Batterie Day5:Avanti Restivo 200Do-No Semifinali Per Pellegrini-Carraro-Pizzini

CAMPIONATI MONDIALI FINA 2019GWANGJU

I Mondiali FINA 2019 sono giunti al quinto giorno. Il programma prevede quattro gare individuali ed una staffetta.

La nazionale italiana questa mattina vedrà di nuovo in acqua la campionessa del mondo dei 200 metri stile libero Federica Pellegriniimpegnata nelle batterie di qualifica dei 100 stile.

In campo l’australiana Cate Campbell che ieri ha fatto registrare la frazione più veloce nella staffetta 4×100 mista mista, con un 51 basso lanciato.

Presente anche Sarah SjostromDopo il bronzo conquistato ieri, torna in una gara più nelle sue corde, il 100 stile libero.

Prima gara individuale anche per la campionessa olimpica americana Simone Manuel.

Nei 200 metri dorso debutto in questo mondiale per Matteo Restivomentre Martina Carraro Luca Pizzini saranno impegnati nelle heat dei 200 metri rana.

100 METRI STILE LIBERO DONNE

SEMIFINALI

  1. Simone Manuel (USA) – 53.10
  2. Sarah Sjöström (SWE) – 53.11
  3. Anna Hopkin (GBR) – 53.21
  4. Cate Campbell (AUS) – 53.36
  5. Femke Heemskerk (NED) – 53.56
  6. Mallory Comerford (USA) – 53.57
  7. Emma McKeon (AUS) – 53.58
  8. Charlotte Bonnet (FRA) – 53.67
  9. Mariia Kameneva (RUS) – 53.68
  10. Taylor Ruck (CAN) – 53.69
  11. Freya Anderson (GBR) – 53.77
  12. Siobhan Haughey (HKG) – 53.81
  13. Beryl Gastaldello (FRA) – 53.95
  14. Ranomi Kromowidjojo (NED) – 53.99
  15. Michelle Coleman (SWE) – 54.01
  16. Zhu Menghui (CHN) – 54.25

Niente semifinale per Federica PellegriniLe fatiche della finale dei 200 metri stile libero si fanno sentire per la campionessa mondiale che ora si concentrerà sulle staffette.

La Pellegrini questa mattina tocca la piastra in 54.68 e si piazza al 22° posto. Ai Mondiali di Budapest del 2017 finì 16sima con 54.49. In quel Mondiale nuotò lo spareggio per l’ingresso in semifinale con l’israeliana Anni Murez, che vinse con 54.20.

Separate da un solo centesimo di secondo l’americana Simone Manuel e la svedese Sarah Sjostromche avanzano rispettivamente con il primo (53.10) ed il secondo tempo (53.11).

L’australiana Cate Campbell ieri ha fatto registrare una frazione in staffetta di 51.1 lanciato e stamattina è quarta con 53.36.

200 METRI DORSO UOMINI

  • World Record: Aaron Peirsol (USA), 2009, 1:51.92
  • World-Junior Record: Kliment Kolesnikov (Russia), 2017, 1:55.14
  • World Championships Record: Aaron Peirsol (USA), 2009, 1:51.92
  • 2017 Defending World Champion: Evgeny Rylov (RUS), 1:53.61
  • Record Italiano Matteo Restivo 1:56.29

SEMIFINALI

  1. Ryan Murphy (USA) – 1:56.61
  2. Evgeny Rylov (RUS) – 1:56.76
  3. Luke Greenbank (GBR) – 1:56.83
  4. Radoslaw Kawecki (POL) – 1:56.99
  5. Xu Jiayu (CHN) – 1:57.15
  6. Adam Telegdy (HUN) – 1:57.20
  7. Ryosuke Irie (JPN) – 1:57.60
  8. Christian Diener (GER) // Jakub Skierka (POL) – 1:57.61 *TIE*
  9. Matteo Restivo (ITA) – 1:57.67
  10. Daniel Martin (ROU) – 1:57.76
  11. Lee Juho (KOR) – 1:57.80
  12. Grigory Tarasevich (RUS) – 1:57.99
  13. Danas Rapsys (LTU) // Roman Mityukov (SUI) – 1:58.04 *TIE*
  14. Jacob Pebley (USA) – 1:58.07

Matteo Restivo supera lo scoglio batterie di qualifica ed entra in semifinale con il decimo tempo, 1:57.67.

Restivo è il detentore del Record Italiano nella distanza, 1:56.29. Il più veloce di stamattina è l’americano Ryan Murphy con 1:56.61.

200 METRI RANA DONNE

  • World Record: Rikke Moller Pedersen (Denmark), 2013, 2:19.11
  • World-Junior Record: Viktoria Gunes (Turkey), 2016, 2:19.64
  • World Championships Record: Rikke Moller Pedersen (Denmark), 2013, 2:19.11
  • 2017 Defending World Champion: Yulia Efimova (Russia), 2:19.64
  • Record Italiano Ilaria Scarcella 2:23.32 Roma 2009

SEMIFINALI

  1. Sydney Pickrem (CAN) – 2:24.53
  2. Tatjana Schoenmaker (RSA) – 2:24.66
  3. Kaylene Corbett (RSA) – 2:24.83
  4. Lisa Mamie (SUI) – 2:24.93
  5. Yulia Efimova (RUS) // Kelsey Wog (CAN) – 2:25.01
  6. Fanny Lecluyse (BEL) – 2:25.05
  7. Molly Renshaw (GBR) // Micah Sumrall (USA) – 2:25.17
  8. Ye Shiwen (CHN) – 2:25.41
  9. Reona Aoki (JPN) – 2:25.93
  10. Mariia Temnikova (RUS) – 2:25.98
  11. Jessica Vall (ESP) – 2:26.04
  12. Victoria Kaminskaya (POR) – 2:26.06
  13. Jenna Stauch (AUS) – 2:26.25
  14. Back Suyeon (KOR) – 2:26.56

Martina Carrarofresca di bronzo nei 100 metri (leggi qui l’articolo) si tuffa in acqua per affrontare le quattro vasche. Il tempo nuotato, 2:27.41 non è sufficiente per la semifinale (18°).

Una delle migliori atlete in campo, Lilly Kingè stata squalificata. Seguiranno dettagli in merito.

200 METRI RANA UOMINI

  • World Record: Ippei Watanabe (Japan), 2017, 2:06.67
  • World-Junior Record: Qin Haiyang (China), 2017, 2:09.39
  • World Championships Record: Anton Chupkov (Russia), 2017, 2:06.96
  • 2017 Defending World Champion: Anton Chupkov (Russia), 2:06.96
  • Record Italiano Luca Pizzini 2:08.52 Glasgow 2018

SEMIFINALI

  1. Matthew Wilson (AUS) – 2:07.29
  2. Anton Chupkov (RUS) – 2:08.22
  3. Marco Koch (GER) – 2:08.70
  4. Erik Persson (SWE) – 2:08.87
  5. Zac Stubblety-Cook (AUS) // Ross Murdoch (GBR) – 2:09.05
  6. Arno Kamminga (NED) – 2:09.39
  7. Andrew Wilson (USA) – 2:09.61
  8. Josh Prenot (USA) // Ippei Watanabe (JPN) – 2:09.68
  9. Dmitriy Balandin (KAZ) – 2:09.72
  10. Qin Haiyang (CHN) – 2:09.86
  11. James Wilby (GBR) – 2:09.90
  12. Kazuki Kohinata (JPN) – 2:09.92
  13. Mykyta Koptielov (UKR) – 2:09.94
  14. Anton McKee (ISL) – 2:10.32

Luca Pizzini è bronzo europeo in questa distanza, conquistato l’anno scorso a Glasgow.

Nelle batterie del mattino tocca la piastra in 2:10.88 e si posiziona 20simo.

L’australiano Matthew Wilson nuota sotto i 2 minuti e 8 secondi già dal mattino, realizzando il primo tempo delle batterie, 2:07.29. Secondo tempo per il campione del mondo in carica Anton Chupkov con 2:08.22

STAFFETTA 4×200 METRI STILE LIBERO DONNE

  • World Record: China, 2009, 7:42.08
  • World-Junior Record: Canada, 2017, 7:51.47
  • World Championships Record: China, 2009, 7:42.08
  • 2017 Defending World Champion: USA, 7:43.39

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!