Gwangju: Federica Pellegrini Scrive La Storia: Campionessa Del Mondo 200 Stile

CAMPIONATI MONDIALI FINA 2019GWANGJU

Federica Pellegrini arriva sul blocco n. 4 della finale dei 200 metri stile libero femminili, dopo aver nuotato il tempo più veloce di ingresso nelle semifinali. Il suo 1:55.14 (miglior tempo personale da Budapest 2017) è inferiore al tempo della grande favorita della serata, l’australiana 18enne Ariarne Titmus.

La campionessa del mondo in carica si presenta a Gwangju con il titolo da difendere.

Ai Mondiali FINA di Budapest, vinceva la medaglia d’oro con il tempo di 1:54.73. Unica atleta a scendere sotto il minuto e 55 secondi. In quella edizione dei Mondiali, il secondo gradino del podio venne occupato dall’australiana Emma McKeon e dall’americana Katie Ledeckyentrambe argento con il tempo di 1:55.18.

La Pellegrini, dunque, nelle semifinali è stata già più veloce rispetto alle medaglie d’argento della passata edizione.

Per l’ottava volta consecutiva Federica Pellegrini si trova nella finale di un Campionato Mondiale in vasca lunga. E’ dal 2005 che Federica sale sul podio mondiale dei 200 stile libero femminili.

L’anno scorso ai Campionati Europei di Glasgow ha gareggiato soltanto nei 100 stile libero, coerentemente con quanto dichiarato a partire da Budapest 2017.

Ad Aprile 2019, ai Campionati Italiani Assoluti, la trentenne veneta si qualifica ai Mondiali di Gwangju con il tempo di 1:56.60.

Al Trofeo Settecolli di Roma nuota la sua migliore prestazione nei 200 metri stile libero dal Mondiale di Budapest fermando il crono a 1:55.42.

200 METRI STILE LIBERO DONNE – FINALE

PODIO

  1. ORO Federica Pellegrini 1:54.22
  2. ARGENTO Ariarne Titmus 1:54.66
  3. BRONZO Sarah Sjostrom 1:54.78

Il gruppo partenti è composto da rivali storiche di Federica Pellegrini come Sarah Sjostrom Charlotte Bonnet e dalle giovani, non più promesse ma certezze, del nuoto Ariarne Titmus e Penny OleksiakCi sono poi la giapponese Rio Shirai e la sedicenne cinese Yang Junxuan.

Inizia la gara e Sarah Sjostrom è subito aggressiva e pericolosa.

Al passaggio ai 100 metri è Ariarne Titmus a comandare, girando per prima.

Seconda parte di gara. Sale l’azione di Federica Pellegrini che ai 150 metri è seconda. Ultima vasca Federica tenta il miracolo e ci riesce!

Incredibile!

Federica Pellegrinia 31 anni è la Campionessa del Mondo con 1:54.22!

Una gara perfetta, impeccabile. I 200 stile libero non hanno una regina diversa dalla Pellegrini!

L’australiana Ariarne Titmus è argento con il tempo di 1:54.66. Sarah Sjostrom è medaglia di bronzo con 1:54.78.

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »