Nico Sapio-Record Pellegrini-Scozzoli-Cusinato-Spettacolo Kelsi Dahlia

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

November 10th, 2018 Italia

XLV TROFEO NICO SAPIO – GENOVA

Ritorno di Federica Pellegrini nella gara dei 200 metri stile libero, Santo Condorelli alle prese con il 100 stile libero e la sfida delle “rane” italiane.

La seconda parte di finali al Trofeo Nico Sapio è iniziata.

200 metri stile libero femminili

  1. Federica Pellegrini 1:54.30 Record della Manifestazione
  2. Lia Neal 1:55.34
  3. Erica Musso 1:56.45

Federica Pellegrini celebra il ritorno alla gara che ha caratterizzato la sua vita agonistica.

Il nuovo battesimo le regala il primo posto al Trofeo Nico Sapio con il tempo di 1:54.30 stabilendo il nuovo Record della Manifestazione. Il precedente lo aveva lei stesso fissato con il tempo di 1:56.78.

Per la Pellegrini questo è il punto di partenza in una strada che la condurrà fino alla sua quinta olimpiade.

Federica Pellegrini è anche l’unica atleta a scendere sotto l’1:55. Dietro di lei, l’americana Lia Neal seconda con il tempo di 1:55.34. Chiude il podio la ritrovata Erica Musso con il tempo di 1:56.45.

100 stile libero maschili

  1. Michael Chadwick 46.90 Record della Manifestazione
  2. Davide Nardini 47.73
  3. Marius Kusch 48.15

Non sale sul podio Santo Condorelli, che arriva quarto con il tempo di 48.23.

L’americano Michael Chadwick si aggiudica la gara regina stabilendo il Record della Manifestazione con 46.90. Secondo Davide Nardini con 47.73. Chiude il podio il tedesco Marius Kusch con 48.15

50 metri rana maschili

  1. Fabio Scozzoli 26.06 Record della Manifestazione
  2. Nicolo Martinenghi 26.29
  3. Federico Poggio 27.32

Fabio Scozzoli si aggiudica anche i 50 metri rana, dopo il successo nei 100 metri di ieri. Il tempo di 26.06 gli vale anche il Record della Manifestazione.

Nicolò Martinenghi nuota le due vasche in maniera convincente, lasciandoci quasi dimenticare che ha ripreso a gareggiare dopo quasi un anno di stop. Nuota il suo migliore in questa gara alla seconda competizione stagionale per lui, 26.29.

100 metri misti maschili

  1. Marco Orsi 52.65 Record della Manifestazione
  2. Simone Geni 53.01 – Fabio Scozzoli 53.01

Il campione europeo in vasca corta in carica in questa gara è Marco Orsi.

Non delude le aspettative e tocca per primo la piastra con 52.65, stabilendo il nuovo Record della Manifestazione. 

La strada per la qualificazione ai Mondiali in corta non si ferma a Genova. Orsi gareggerà anche la settimana prossima a Livorno, provando a migliorare e nuotare il tempo limite.

Secondi pari merito Simone Geni e Fabio Scozzolicon 53.01.

100 metri farfalla femminili

  1. Kelsi Dahlia Worrell 55.00 Record della Manifestazione
  2. Kendyl Stewart 56.47
  3. Ilaria Bianchi 57.64

L’americana Kelsi Dahlia Worrell spettacolare in acqua. Con il tempo di 55 secondi netti non solo stravince la gara, ma fissa il nuovo Record della Manifestazione.

Rimane salda al primo posto nel ranking mondiale stagionale

2018-2019 SCM WOMEN 100 FLY

KelsiUSA
DAHLIA
10/06
54.84 *WC
2Sarah
SJOSTROM
SWE54.91 09/30
3Rikako
IKEE
JPN55.3111/11
4Yufei
ZHANG
CHN55.8709/30
5Kendyl
STEWART
USA56.4711/10
View Top 25»

Argento per Kendyl Stewart con il tempo di 56.47. Ilaria Bianchi è terza con 57.64

50 stile libero femminili

  1. Kelsi Dahlia 24.02 Record della Manifestazione
  2. Madison Kennedy 24.28
  3. Lia Neal 24.66

Podio completamente a stelle e strisce. Kelsi Dahlia Worrell esegue una partenza ed una prima parte di gara in attacco. Alla virata dei 25 metri il vantaggio è evidente. Tocca per prima in 24.02 e stabilisce il nuovo Record della Manifestazione. Dopo essere stata in Italia per partecipare al Trofeo a Bolzano la scorsa settimana, ed a Genova in questo week end, Kelsi Dahlia Worrell si preparerà per i Mondiali in vasca corta.

Seconda Madison Kennedy con 24.28 e terza Lia Neal con 24.66.

200 metri misti femminili

  1. Ilaria Cusinato 2:07.28 Record della Manifestazione
  2. Anna Pirovano 2:12.12
  3. Sara Franceschi 2:12.76

La regina dei misti si conferma Ilaria Cusinato. La vice campionessa europea si avvicina al record italiano, fissando il nuovo Record della Manifestazione con il tempo di 2:07.28.

Ora Ilaria è quinta nel ranking mondiale stagionale

2018-2019 SCM WOMEN 200 IM

KatinkaHUN
HOSSZU
10/06
2.04.13
2Melanie
MARGALIS
USA2.04.6510/06
3Yui
OHHASHI
JPN2.05.2911/11
4Emily
SEEBOHM
AUS2.06.3710/06
5shiwen
YE
CHN2.07.0911/11
View Top 26»

La Cusinato fa letteralmente il vuoto dietro di sé. Anna Pirovanotocca quasi cinque secondi dopo, fermando il crono a 2:12.12. Terza Sara Franceschi con 2:12.76

 

ALTRI RISULTATI

  • 100 METRI RANA FEMMINILI. Vince Martina Carraro con 1:06.15. Martina sta affrontando un periodo di cambio allenamento ed è solo all’inizio del percorso stagionale. Seconda Anna Pirovano con 1:06.81. Chiude il podio Ilaria Scarcella con 1:06.84.
  • 200 METRI RANA MASCHILI. Luca Pizzini è lo specialista dei 200 metri rana e conferma la sua supremazia. Vince la gara con 2:06.84 e stabilisce il nuovo Record della Manifestazione. Alessandro Fusco è secondo con 2:07.73. Chiude il podio Andrea Castello con 2:12.17
  • 100 DORSO MASCHILI. Conferma la predilezione per la vasca corta anche nei 100 metri. Lorenzo Mora tocca prima di tutti in 50.98. Secondo Matteo Rivolta con 51.91. Rivolta, specialista dello stile farfalla, si è trasferito da Roma a Milano ad inizio stagione e sta provando nuovi stili e nuove gare. Chiude il podio Simone Sabbioni con 5244.
  • 400 MISTI MASCHILI. Sorpresa anche nei 400 metri misti maschili. Il capitano della nazionale Federico Turrini riesce a mantenere la prima posizione per la maggior parte della gara. Nell’ultima parte però viene superato da Alberto Razzetti che con 4:12.65 chiude primo.

Risultati completi qui

APPROFONDIMENTI

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!