Trials: Risultati Live Batterie Day 1, Si Accendono I Riflettori Ad Omaha

2021 U.S. OLYMPIC SWIMMING TRIALS

L’attesa è finita, i riflettori dell’CHI Health Center di Omaha, Nebraska, sono puntati verso i blocchi di partenza per dare il via ai tanto attesi Trials che definiranno la squadra statunitense ai Giochi Olimpici di Tokyo. Primo turno di gare che anticipa le finali di questa sera, notte italiana, dove saranno 3 le gare dalle quali usciranno i primi nomi del roster USA.

Programma gare batterie Day 1:

  • 400 misti uomini
  • 100 farfalla donne
  • 400 stile libero uomini
  • 400 misti donne
  • 100 rana uomini

RISULTATI LIVE TRIALS 2021

 

400 MISTI MASCHILI

  • World record: Michael Phelps (USA) – 4:03.84 (2008)
  • American record: Michael Phelps – 4:03.84 (2008)
  • U.S. Open record: Michael Phelps – 4:05.25 (2008)
  • World Junior record: Ilya Borodin (RUS) – 4:11.17 (2021)
  • 2016 Olympic Champion: Kosuke Hagino (JPN) – 4:06.05
  • 2016 U.S. Olympic Trials Champion: Chase Kalisz – 4:09.54
  • Wave I Cut: 4:25.99
  • Wave II Cut: 4:23.24

TOP 8

  1. Carson Foster 4:10.50
  2. Chase Kalisz 4:10.61
  3. Joy Litherland 4:13.28
  4. Bobby Finke 4:13.53
  5. Jake foster 4::15.26
  6. Gunnar Bentz 4:16.61
  7. David Johnston 4:16.74
  8. Sam Stewart 4:17.60

Programma che si apre come da tradizione con i 400 misti maschili e che vedono due atleti prenotare il loro pass per Tokyo. Carson Foster e Chase Kalisz sono gli unici a nuotare attorno ai 4 minuti e 10 secondi con il terzo posto provvisorio che è di Joy Litherland, a 4:13. Per Foster, giovane talento di soli 19 anni si tratta del primato personale migliorando il suo precedente di 4:11.13. Questo tempo lo pone attualmente al 5° posto del ranking mondiale stagionale.

400 misti orfani di Ryan Lochte che tenterà di raggiungere la sua 5° olimpiade nella distanza più breve, i 200. Appuntamento alla finale per vedere chi rappresenterà gli Stati Uniti alle Olimpiadi.

 

100 FARFALLA FEMMINILI

  • World Record: Sarah Sjostrom (SWE) – 55.48 (2016)
  • American Record: Dana Vollmer – 55.98 (2012)
  • US Open Record: Claire Curzan (USA) – 56.20 (2021)
  • World Junior Record: Claire Curzan (USA) – 56.20 (2021)
  • 2016 Olympic Champion: Sarah Sjostrom (SWE) – 55.48
  • 2016 US Olympic Trials Champion: Kelsi (Worrell) Dahlia – 56.48
  • Wave I Cut: 1:00.69
  • Wave II Cut: 59.59

TOP 16

  1. Kelsi Dahlia 56.56
  2. Torri Huske 56.69
  3. Kate Douglass 57.29
  4. Claire Curzan 57.61
  5. Regan Smith 57.63
  6. Katie McLaughlin 57.72
  7. Aly Tetzloff 58.55
  8. Gretchen Walsh 58.58 /Kylee Alons 58.5
  9. Natalie Hinds 58.62
  10. Beata Nelson 58.72
  11. Lillie Nordmann 58.84
  12. Kelly Pash 58.86
  13. Olivia Bray 58.90
  14. Rachel Klinker 59.05/ Rhyan White 59.05

Primo turno concluso per i 100 farfalla che vedo le migliori 16 atlete passare alle semifinali che si svolgeranno tra qualche ora. Attese confermate per le stelle americane con la veterana Kelsi Dahlia che prende il comando della classifica in 56.56. Dietro di lei l’unica altra atleta a nuotare sotto i 57″ è la diciottenne Torri Huske. Da segnalare il 4° crono di Regan Smith, che proprio qualche ora fa ha visto infrangere il suo record mondiale dei 100 dorso a cura dell’australiana Kaylee McKeown.

400 STILE LIBERO MASCHILI

  • World Record: Paul Biedermann (GER) – 3:40.07 (2009)
  • American Record: Larsen Jensen – 3:42.78 (2008)
  • US Open Record: Larsen Jensen – 3:43.53 (2008)
  • World Junior Record: Mack Horton (AUS) – 3:44.60 (2014)
  • 2016 Olympic Champion: Mack Horton (AUS) – 3:41.55
  • 2016 US Olympic Trials Champion: Connor Jaeger – 3:43.79
  • Wave I Cut: 3:57.29
  • Wave II Cut: 3:54.21

TOP 8

  1. Kieran Smith 3:48.06
  2. Ross Dant 3:48.40
  3. Chris Wieser 3:48.84
  4. Trey Freeman 3:48.88
  5. Brooks Fail 3:49.37
  6. Jake Mitchell 3:49.39
  7. Andrew Abruzzo 3:49.43
  8. Mitch D’Arrigo 3:49.49

Sopresa nei 400 stile libero maschili, una prima esclusione illustre colpisce i Trials statunitensi con il 29enne Zane Grothe, accreditato del miglior tempo e favorito alla vittoria che rimane escluso dalla finale. Grothe conclude all’11 posto con il tempo di 3:50.80.

Primo tempo di Kieran Smith ma con una finale che vedrà tutti e 8 gli alteti contendere un posto sul volo per Tokyo. Ultimo tempo per entrare nella gara serale quello di Mitchell D’Arrigo, atleta che fino a qualche anno fa gareggiava per la nazionale italiana.

400 MISTI FEMMINILI

  • World Record: Katinka Hosszu (HUN) – 4:26.36 (2016)
  • American Record: Katie Hoff – 4:31.12 (2008)
  • US Open Record: Katinka Hosszu (HUN) – 4:31.07 (2015)
  • World Junior Record: Yu Yiting (CHN) – 4:35.94 (2021)
  • 2016 Olympic Champion: Katinka Hosszu (HUN) – 4:26.36
  • 2016 US Olympic Trials Champion: Maya DiRado – 4:33.73
  • Wave I Cut: 4:51.79
  • Wave II Cut: 4:47.72

TOP 8

  1. Hali Flickinger 4:37.79
  2. Emma Weyant 4:38.35
  3. Melanie Margalis 4:39.38
  4. Ally McHungh 4:39.60
  5. Justina Kozan 4:40.57
  6. Leah Smith 4:40.74
  7. Evie Pfeifer 4:42.42
  8. Brooke Forde 4:42.63

400 misti femminili che vedranno la finale con alla corsia 4 Hali Flickinger, l’atleta che si è mostrata in tutta il suo eclletismo durante la stagione ISL in forza alla squadra dei Cali Condors. Dietro di lei Emma Weyant e Melanie Margalis che è apparsa rallentare sul finale di gara dopo una frazione molto veloce nella rana. Le prime 4 atlete sono tutte molto vicine in una gara che potrà sicuramente regalare delle sorprese nel suo atto conclusivo questa notte.

100 RANA MASCHILI

  • World Record: Adam Peaty (GBR) – 56.88 (2019)
  • American Record: Kevin Cordes – 58.64 (2017)
  • US Open Record: Michael Andrew (USA) – 58.67 (2021)
  • World Junior Record: Nicolo Martinenghi (ITA) – 59.01 (2017)
  • 2016 Olympic Champion: Adam Peaty (GBR) – 57.13
  • 2016 US Olympic Trials Champion: Kevin Cordes – 59.18
  • Wave I Cut: 1:03.29
  • Wave II Cut: 1:01.97

TOP 1

  1. Michael Andrew  58.19 AR
  2. Andrew Wilson  58.80
  3. Nic Fink 59.21
  4. Max McHugh 59.93
  5. Kevin Cordes, 1:00.02
  6. Josh Matheny  1:00.06
  7. Ben Cono  1:00.18
  8. Ilya Evdokimov , 1:00.22
  9. Zane Backes  1:00.26
  10. AJ Pouch 1:00.36
  11. Cody Miller , 1:00.37
  12. Tommy Cope 1:00.41
  13. Brandon Fischer  1:00.63
  14. Noah Nichols  1:00.66
  15. Will Licon  1:00.70
  16. Jason Mathews  1:00.81

Michael Andrew inizia i suoi trials con il botto. Nuota il record americano nei 100 rana maschili abbassandolo di circa mezzo secondo. (Leggi l’approfondimento qui)

Alle sue spalle un ottimo Andrew Wilson tallonato da Nicolo Fink, ma tutti questi atleti dovranno passare dalle semifinali prima di approdare nella finale con i palio i posti a cinque cerchi. In gara, al quinto posto provvisorio anche l’ormai ex detentore del record americano, Kevin Cordes, che lo aveva siglato nel 2017.

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Aglaia Pezzato

Aglaia Pezzato

Cresce a Padova e dintorni dove inizialmente porta avanti le sue due passioni, la danza classica e il nuoto, preferendo poi quest’ultimo. Azzurrina dal 2007 al 2010 rappresenta l’Italia con la nazionale giovanile in diverse manifestazioni internazionali fino allo stop forzato per due delicati interventi chirurgici. 2014 Nel 2014 fa il suo esordio …

Read More »