Previsioni Mondiali: I Possibili Re Della Rana In Assenza Di Peaty

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

December 10th, 2018 Italia

CAMPIONATO MONDIALE IN VASCA CORTA FINA 2018

In vasca lunga nessuno al modo può eguagliare Adam Peaty.

Ma cosa succederà ad Hangzhou?

Non c’è Peaty e la vasca è da 25 metri.

L’assenza del campione olimpico non deve però distogliere l’attenzione dagli eventi nello stile rana.

Ad Hangzhou ci saranno i migliori ranisti europei e mondiali che non faranno mancare lo spettacolo.

Mi riferisco a star come il detentore del record mondiale Cameron Van Der Burgh o gli americani Michael Andrew e Andrew Wilson. Non dimentichiamo poi la medaglia d’argento olimpica Josh Prenot.

La distanza più lunga della rana poi, vedrà ai blocchi il giapponese Ippei Watanabe ed il tedesco Marco Koch.

50 METRI RANA MASCHILI

Il campione del mondo in carica  Felipe França non sarà in competizione, ma ci saranno i suoi connazionali Felipe Lima e Joao Gomes.

Felipe Lima guida anche il ranking mondiale stagionale con il tempo nuotato in coppa del Mondo, 25.88 che è anche il suo personal best. Questo lo posiziona in cima alle previsioni di una medaglia d’oro.

2018-2019 SCM MEN 50 BREAST

2Ilya
SHYMANOVICH
BLR25.7712/16
3Felipe
LIMA
BRA25.8012/16
4Kirill
PRIGODA
RUS25.8312/16
5Fabian
SCHWINGENSCHLOGL
GER25.8712/15
View Top 26»

Tra coloro che potrebbero giocarsi il podio sicuramente dobbiamo includere l’americano Michael Andrew.

Andrew ha battuto il record americano nei 50 meri rana all’inizio di questo autunno con il suo 26.10 nella tappa di Singapore della Coppa del Mondo. In questa gara ci sarà anche il suo compagno di squadra Andrew Wilson.

Il detentore del record mondiale Cameron Van Der Burgh anche se non ha nuotato questa gara in vasca corta in questa stagione, deve ancora essere considerato una minaccia.

Sotto i 26 secondi ci sono anche i russi Kirill Prigoda (26.01, per la precisione) e Oleg Kostin.

Fabio Scozzoli in vasca corta ha sempre dato grandi soddisfazioni.

Soltanto un anno fa batteva il campione olimpico Adam Peaty ai Campionati Europei in vasca corta di Copenhagen, proprio nei 50 metri rana. In quella gara realizzò anche il suo personal best, 25.62, stabilendo anche il Record Italiano ed Europeo.

Ai Campionati Assoluti di Riccione, pochi giorni fa, realizzava il suo migliore stagionale, 25.99. Questo tempo lo pone come aspirante ad una medaglia importante anche ad Hangzhou.

Ritorna alle competizioni internazionali Nicolo Martinenghi dopo lo stop di una stagione a causa della frattura dell’osso pubico.

Martinenghi ha nuotato 26.58 ai Campionai Open di Riccione e vanta un personale di 26.29. Il posto in finale dovrebbe essere ipotecato.

PREVISIONI TOP 8 – 50 METRI RANA MASCHILI

NUOTATORE NAZIONE MIGLIORE del 2018 PERSONAL BEST
1 Felipe Lima BRA 25.88 25.88
2 Kirill Prigoda RUS 26.01 25.68
3 Fabio Scozzoli ITA 25.99 25.62
4 Oleg Kostin RSA 25.90 25.90
5 Cameron Van Der Burgh RSA N / A 25.25 (WR)
6 Andrew Wilson USA N / A N / A
7 Ilya Shymanovich BLR 25.95 25.95
8 Nicolo Martinenghi  ITA 26.58 26.29

100 METRI RANA MASCHILI

La gara dei 100 metri rana è sicuramente un campo di battaglia aperto a tutti i protagonisti.

Oleg Kostin , che è impressionante in tutte e tre le distanze a rana, potrebbe essere considerato il favorito. Il russo ai propri campionai nazionali ha nuotato un impressionante 56.56.

Il brasiliano 32enne Felipe Lima è il leader mondiale nella versione in vasca lunga di questa gara, ma il suo 56.69 nuotato in Coppa Del Mondo, lo proiettano tra i favoriti anche nella versione 25 metri.

Fabio Scozzoli ha un migliore stagionale di 57.17 nuotato al trofeo Nico Sapio di Genova. Arriva ad Hangzhou con la nona prestazione mondiale stagionale e la voglia di scrivere ancora tanto nella storia del nuoto.

Anche nei 100 metri è iscritto Cameron Van Der Burgh che darà tutto quello che può per i suoi ultimi campionati del mondo in vasca corta.

Van Der Burgh, che ha intenzione di ritirarsi dopo le Olimpiadi di Tokyo del 2020, ha stabilito il record del mondo in gommato, un 55.61 che oggi sembra inarrivabile da chiunque.

Ritorna in gara anche il tedesco Marco Koch che in questa stagione non compare nemmeno nelle prime 25 posizioni del ranking. Sarebbe però un errore credere che sia fuori dai giochi.

previsioni top 8  – 100 metri rana maschili

POSTO NUOTATORE NAZIONE MIGLIORE DEL 2018 PERSONAL BEST
1 Oleg Kostin RUS 56.56 56.16
2 Felipe Lima BRA 56.69 56.69
3 Fabio Scozzoli  ITA 57.17 56.15
4 Michael Andrew USA 57.91 57.91
5 Cameron Van Der Burgh RSA 57.63 55.61 (WR)
6 Kirill Prigoda RUS 56.58 56.02
7 Yan Zibei CHN 56.34 56.34
8 Nicolo Martinenghi ITA 57.73 57.27

UOMO 200 METRI RANA

Il 200 rana maschile vedrà il detentore del record mondiale in vasca corta Marco Koch, contro il detentore del record del mondo in vasca lunga Ippei Watanabe.

A rovinare la festa ai due ci sarà il detentore della prima prestazione mondiale stagionale, il russo Kirill Prigoda.

Prigoda dopo le tappe di Coppa del Mondo dove ha nuotato questa gara in 2:01.30, non vorrei certamente azionare il freno ad Hangzhou.

previsioni top 8 – 200 metri rana maschili

POSTO NUOTATORE NAZIONE  MIGLIORE DEL 2018 PERSONAL BEST
1 Kirill Prigoda RUS 2:01.3 2:01.11
2 Marco Koch GER 2:03.52 2: 00:44 (WR)
3 Yashurio Koseki JPN 2:02.65 2:02.45
4 Ippei Watanabe JPN 2:05.37 2:03.23
5 Josh Prenot USA N / A 2:03.96
6 ilya Shymanovich BLR 2:03.49 2:03.49
7 Yan Zibei CHN 2:05.39 2:05.39
8 Andrew Wilson USA N / A N / A

Articolo in inglese a cura di Loretta Race

 

ANTEPRIME SWIMSWAM ITALIA

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!