Lorenzo Zazzeri Conquista La Finale Olimpica 50 Stile Libero

OLIMPIADI DI TOKYO 2020

La finale dei 50 metri stile libero maschili delle Olimpiadi di Tokyo 2020 avrà un italiano ai blocchi di partenza.

Lorenzo Zazzeri ha nuotato durante le semifinali dell’unica gara da 50 metri del programma olimpico, il tempo di 21.75, settimo tempo di ingresso.

Durante le batterie di qualifica aveva nuotato un crono di 21.86 eguagliando il primato personale realizzato durante i Campionati Europei di Budapest, lo scorso Maggio. Il tempo di questa mattina è dunque il suo nuovo primato personale.

Dopo la semifinale, il 27enne fiorentino ha dichiarato (fonte Federnuoto)

Questa finale è il coronamento di tutti i sacrifici che ho fatto. Se mi avessero detto prima di partire per il Giappone, che avrei fatto due finali e conquistato un argento, non c’avrei mai creduto. Domani mi divertirò tantissimo, ma ci proverò: non ho nulla da perdere.

Zazzeri è dottore in Scienze motorie ed è anche un artista, conosciuto con l’alias zazzart.

In queste Olimpiadi ha già conquistato la medaglia d’argento con la staffetta 4×100 metri stile libero maschile

Team Italy (photo: Jack Spitser)

dal nostro recap:

50 METRI STILE LIBERO UOMINI – SEMIFINALI

  • World Record: Cesar Cielo (BRA) – 20.91 (2009)
  • Olympic Record: Cesar Cielo (BRA) – 21.30 (2008)
  • World Junior Record: Michael Andrew (USA) – 21.75 (2017)
  • 2016 Olympic Champion: Anthony Ervin (USA) – 21.40
  • SwimSwam Event Preview – Men’s 50 freestyle

FINALISTI:

  1. Caeleb Dressel (USA), 21.42
  2. Florent Manaudou (FRA), 21.53
  3. Bruno Fratus (BRA) / Kristian Gkolomeev (GRE), 21.60
  4. Ben Proud (GBR) / Michael Andrew (USA), 21.67
  5. Lorenzo Zazzeri (ITA), 21.75
  6. Thom De Boer (NED), 21.78

Caeleb Dressel pochi minuti dopo la finale con record del mondo nei 100 metri farfalla, sigla anche il primo tempo di ingresso in finale nei 50 metri stile libero maschili con 21.42.

Dressel possiede un primato personale di 21.04 – la prestazione più veloce in tessuto nella storia – nuotato nel 2019 e poi eguagliato ai  Trials olimpici degli Stati Uniti il mese scorso.

Florent Manaudou, con 21.53 conquista la sua terza finale olimpica consecutiva, dopo aver vinto l’oro alle Olimpiadi di Londra nel 2012 e l’argento nel 2016.

Il brasiliano Bruno Fratus ha toccato per secondo nella sua semifinale dietro Manaudou in 21.60, pareggiando il greco Gkolomeev per il terzo posto assoluto.

L’azzurro Lorenzo Zazzeri si fa spazio tra i migliori al mondo e con il tempo di 21.75 riesce a conquistare la finale olimpica, che si svolgerà domani

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »