Katinka Hosszu:”Il Nuoto E’ Stato La Mia Ancora Nei Momenti Difficili”

CAMPIONATI EUROPEI GLASGOW 2018

200 metri misti femminili – semifinale

  • World Record (WR): 2:06.12 – Katinka Hosszu, 2015
  • World Junior Record (WJ): 2:09.98 – Rikako Ikee, 2017
  • European Record (ER): 2:06.12 – Katinka Hosszu, 2015
  • European Junior Record (EJ): 2:11.03 – Target Time
  • Championship Record (CR): 2:07.30 – Katinka Hosszu, 2016
  1. Siobhan-Marie O’Connor, GBR, 2:09.80
  2. Katinka Hosszu, HUN, 2:10.49
  3. Ilaria Cusinato, ITA, 2:10.77
  4. Maria Ugolova, SUI, 2:11.41
  5. Viktoria Zeynep Gunes, TUR, 2:12.73
  6. Zsuzsanna Jakabos, HUN, 2:12.96
  7. Aimee Willmott, GBR, 2:13.09
  8. Fantine Lesaffre, FRA, 2:13.13

Ilaria Cusinato ieri pomeriggio ha fatto registrare il terzo tempo di ingresso alla finale dei 200 metri misti.

Ferma il cronometro a 2:10.49 ed abbassa il suo Record Italiano precedentemente fissato a 2:10.92.

Katinka Hosszu dopo un periodo alquanto turbolento entra in finale con il secondo tempo, 2:10.77.

Dopo la gara si è fermata con noi e ci ha raccontato di come il nuoto sia stata la sua ancora in questo momento particolare.

La video intervista con Katinka

Alla domanda del perché non ha nuotato i 400 misti, Katinka risponde:

“Negli ultimi cinque anni andavo bene, stavo bene. Nell’ultimo anno non ho avuto un allenamento costante. Io voglio andare sul blocco e sapere che ho fatto tutto il possibile per essere pronta per la gara. Quest’anno mi sento preparata solo per le gare più brevi. Sono molto felice di essere qui.”

Poi parla della sua vita privata e ci dice:

“La mia vita privata è diventata pubblica. La mia vita privata era anche connessa con il mio lavoro. Nell’ultimo periodo tutti mi facevano domande, volevano sapere cosa stesse accadendo attorno a me. E’ stato un periodo difficile. Sicuramente ne uscirò più forte ed ora piano piano sta passando. Credo che chiunque abbia vissuto momenti simili può capire che non passano così facilmente. Sono felice di essere ancora qui. Nuotare è la mia ancora”

Kantinka Hosszu ci ha inoltre confermato quanto avevamo preannunciato.  Già da lunedì’ inizierà ad allenarsi a Monaco con il nuovo allenatore, Petrov, per poi tornare in Ungheria.

“E’ stato difficile scendere in piscina ed allenarmi, perché il mio allenatore era anche mio marito. Però io sono ancora innamorata del nuoto e voglio lavorare per arrivare in forma a Tokyo”

APPROFONDIMENTI

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!