ISL International Swimming League: Recap Live Completo Day 2

INTERNATIONAL SWIMMING LEAGUE – INDIANAPOLIS – GRUPPO A

La ISL International Swimming League è ufficialmente partita ieri ad Indianapolis nello storico Natatorium Campus IPUI.

Questa sera, la seconda ed ultima sessione di finali.

Poi gli atleti partiranno verso l’Italia dove gareggeranno sabato 12 e domenica 13 Ottobre.

Seguiteci mentre riepiloghiamo l’incontro in tempo reale.

Diversamente rispetto a ciò a cui siamo abituati, durante la diretta televisiva ed in streaming non ci sarà il timing in tempo reale.

Durate le gare non vengono indicati i tempi dei passaggi, né tantomeno tutti i tempi di arrivo.

La International Swimming League, infatti, non punta sul riscontro cronometrico, ma sul posizionamento per le rispettive squadre.

Per un Recap più completo, abbiamo comunque inserito oltre all’ordine di arrivo, il relativo riscontro cronometrico.

ISL INTERNATIONAL SWIMMING LEAGUE – START LIST DAY 2

CORSIE INDIANAPOLIS

100 metri stile libero donne

  1. Sarah SJOSTROMEnergy Standard – 51.76
  2. Siobhan HAUGHEYDC Trident – 52.34
  3. Olivia SMOLIGACali Condors – 52.59
  4. Penny OLEKSIAK – Energy Standard – 52.86
  5. Mallory COMERFORD – Cali Condors – 53.06
  6. Anika APOSTALON – DC Trident – 53.87
  7. Silvia di PIETROAqua Centurions – 54.00
  8. Larissa OLIVEIRA – Aqua Centurions – 54.51

Energy Standard inizia alla grande il secondo giorno con Sarah Sjostrom che conquista anche i 100 metri stile libero, dopo aver portato a casa il primo posto nei 50 metri ieri sera. Corsia centrale per la Sjostrom che ai 50 metri ferma il crono a 24.81 e chiude in 51.76. Siobhan Haughey dei DC Trident è seconda, Olivia Smoliga terza. Gli Aqua Centurions si posizionano alla settima ed ottava posizione. Silvia Di Pietro chiude in 54.00, mentre Larissa Olivier ferma il crono in 54.51

100 METRI STILE LIBERO UOMINI

  1. Chad le CLOSEnergy Standard – 46.96
  2. Simonas BILISEnergy Standard – 47.12
  3. Breno CORREIAAqua Centurions – 47.15
  4. Santo CONDORELLIAqua Centurions – 47.41
  5. Zach APPLE – DC Trident – 47.53
  6. Kacper MAJCHRZAK – Cali Condors – 47.63
  7. Bowe BECKER – Cali Condors – 47.71
  8. Robert HOWARD – DC Trident – 48.12

Ancora Energy Standard protagonista anche nella gara maschile dei 100 metri stile libero. Punteggio massimo grazie alle quattro vasche nuotate da Chad le Clos. Anche il secondo posto porta la firma di Energy Standard con Simonas Bilis.

Le Clos ha guadagnato la vittoria con un’incredibile rimonta nell’ultima vasca, toccando per primo la piastra in 46.96, unico atleta sotto i 47 secondi

Terzo e quarto posto per gli Aqua Centurions con Santo Condorelli a 47.41 e Breno Correia con 47.41

100 METRI RANA DONNE

  1.  Lilly KINGCali Condors – 1:04.43
  2. Molly HANNISCali Condors – 1:05.08
  3. Bethany GALAT – DC Trident – 1:05.27
  4. Martina CARRAROAqua Centurions – 1:05.37
  5. Leiston PICKETT – DC Trident – 1:05.77
  6. Imogen CLARK – Energy Standard – 1:05.90
  7. Kierra SMITH – Energy Standard – 1:06.82
  8. Georgia BOHLAqua Centurions – 1:06.88

Cambia lo stile ed i Cali Condors si fanno sentire.

Due atlete al primo e secondo posto: Lilly King chiude in 1:04.43, unica sotto il minuto e 5 secondi. Dietro di lei la compagna di squadra Molly Hannis con 1:05.08. Martina Carraro è quarta con il tempo di 1:05.37.

100 METRI RANA UOMINI

  1. Ilya SHYMANOVICHEnergy Standard – 56.71
    2.    Nicolo MARTINENGHIAqua Centurions – 57.05
    3.    Anton CHUPKOVEnergy Standard – 57.40
    4.    Fabio SCOZZOLIAqua Centurions – 57.47
    5.    Nic FINK – Cali Condors – 57.85
    6.    Ian FINNERTYDC Trident – 58.38
    7.    Andrew WILSON – Cali Condors – 59.04
    8.    Cody MILLER – DC Trident – 59.38

Nicolo Martinenghi Fabio Scozzoli portano punti importanti alla squadra degli Aqua Centurions grazie al secondo e quarto posto conquistato nei 100 metri rana. Energy Standard ancora a pieni punti con il primo posto di Ilya ShymanovichTerzo l’altro ES Anton Chupkov

AGGIORNAMENTO CLASSIFICA SQUADRE

  1. Energy Standard – 300
  2. Cali Condors – 266.5
  3. Aqua Centurions – 195.5
  4. DC Trident 194

400 METRI STILE LIBERO DONNE

Lotta tra Ariarne Titmus Katie Ledeckyche vuole riscattarsi dopo che l’australiana questa estate

le ha portato via il titolo mondiale. Katie Ledecky tocca la piastra per prima con il tempo di 3:54.06, mentre la Titmus è seconda in 3:57.61.

400 METRI STILE LIBERO UOMINI

  1. Zane GROTHE – DC Trident – 3:41.64
  2. Mykhailo ROMANCHUKEnergy Standard – 3:42.26
  3. Anton IPSEN – Cali Condors – 3:42.79
  4. Velimir STJEPANOVIC – DC Trident – 3:43.10
  5. Poul ZELLMANN – Aqua Centurions – 3:43.15
  6. Kregor ZIRK – Energy Standard – 3:44.75
  7. Townley HAAS – Cali Condors – 3:44.76
  8. Travis MAHONEY – Aqua Centurions – 3:47.92

I DC Trident vincono anche la gara maschile con Zane Grothe primo in 3:41.64. Mykhailo Romanchuk di Energy Standard è secondo.

STAFFETTA 4×100 MISTI DONNE

  1. Cali Condors 1 (Olivia SMOLIGA, Lilly KING, Kelsi DAHLIA, Mallory COMERFORD) – 3:49.06
  2. Cali Condors 2 (Kylie MASSE, Molly HANNIS, Natalie HINDS, Kasia WASICK) – 3:50.39
  3. Energy Standard 2 (Emily SEEBOHM, Imogen CLARK, Rebecca SMITH, Femke HEEMSKERK) – 3:51.26
  4. DC Trident 1 (Simona KUBOVA, Bethany GALAT, Brianna THROSSELL, Siobhan HAUGHEY) – 3:52.11
  5. Aqua Centurions 1 (Marghertia PANZIERA, Martina CARRARO, Elena di LIDDO, Federica PELLEGRINI) – 3:53.27
  6. Energy Standard 1 (Georgia DAVIES, Kierra SMITH, Sarah SJOSTROM, Charlotte BONNET) – 3:53.91
  7. DC Trident 2 (Lisa BRATTON, Leiston PICKETT, Sarah GIBSON, Annika BRUHN) – 3:54.48
  8. Aqua Centurions 2 (Silvia SCALIA, Georgia BOHL, Ilaria BIANCHI, Lidon MUNOZ) – 3:58.07

I Cali Condors scattano con una partenza veloce grazie alla frazione a dorso di Olivia Smoliga.

Lilly King ha preso il sopravvento nella frazione a rana consegnando a Kelsi Dahlia un vantaggio importante.

Finisce con primo e secondo posto per i Cali Condors che diventano importantissimi per la battaglia contro Energy Standard.

RISULTATI COMPLETI IN PDF DAY 2 – SESSIONE 4

200 METRI MISTI UOMINI

  1. Mitch LARKINCali Condors – 1:52.93
  2. Andreas VAZAIOS – DC Trident – 1:53.05
  3. Philip HEINTZ – Aqua Centurions – 1:54.41
  4. Mark SZARANEK – Cali Condors – 1:56.30
  5. Jay LITHERLAND – DC Trident – 1:57.37
  6. Maxim STUPIN – Energy Standard – 1:57.42
  7. Anton CHUPKOVEnergy Standard – 1:58.73
  8. Laszlo CSEH – Aqua Centurions – 1:59.42

Mitch Larkin ha la meglio su tutti e tocca per primo portando otto punti ai Cali CondorsPhilip Heintz degli Aqua Centurions è terzo.

200 METRI MISTI DONNE

  1. Melanie MARGALISCali Condors – 2:04.18
  2. Kelsey WOG – Cali Condors – 2:06.27
  3. Kayla SANCHEZ – Energy Standard – 2:06.90
  4. Siobhan HAUGHEYDC Trident – 2:07.65
  5. Emma BARKSDALE – DC Trident – 2:10.56
  6. Mary-Sophie HARVEY – Energy Standard – 2:11.30
  7. Hanna MILEY – Aqua Centurions – 2:12.36
  8. Alba VAZQUEZ – Aqua Centurions – 2:15.43

Melanie Margalis ha vinto il suo secondo evento misto del weekend con un ottimo 2:04.18, unica non solo sotto i due minuti e sei secondi, ma addirittura sotto i 2:05

I Cali Condors stanno dimostrando di essere la squadra da battere con due atlete al primo e secondo posto: Melanie Margalis e Kelsey Wog nei 200 misti femminili ed altri 16 punti. La maggior parte delle squadre deve fare i conti con questo format completamente diverso, mentre le squadre americane hanno già una storia di lotta tra squadre in vasca corta nella NCAA che, dal punto di vista strategico, li pone sicuramente avvantaggiati.

50 METRI FARFALLA UOMINI

  1. Florent MANAUDOUEnergy Standard – 22.66
  2. Chad le CLOSEnergy Standard – 22.73
  3. Matteo RIVOLTAAqua Centurions – 23.07
  4. Giles SMITH – DC Trident – 23.15
  5. Santo CONDORELLIAqua Centurions – 23.32
  6. John SHEBAT – Cali Condors – 23.37
  7. Justin RESS – Cali Condors – 23.56
  8. Zach HARTING – DC Trident – 23.78

I due velocisti Energy Standard non si fanno trovare impreparati nelle due vasche nello stile farfalla.

Florent Manaudou Chad le Clos si posizionano al primo e secondo posto

Manaudou tocca la piastra per primo fermando il crono a 22.66, tenendosi a distanza dal compagno di squadra Chad le Clos, secondo con 23.73.

50 METRI FARFALLA DONNE

  1. Sarah SJOSTROMEnergy Standard – 25.16
  2. Brianna THROSSELL – DC Trident – 25.56
  3. Kelsi DAHLIA – Cali Condors – 25.57
  4. Anastasiya SHKURDAI – Energy Standard – 26.04
  5. Elena di LIDDOAqua Centurions – 26.05
  6. Natalie HINDS – Cali Condors – 26.11
  7. Silvia di PIETROAqua Centurions – 26.53
  8. Natalie COUGHLINDC Trident – 27.01

Sarah Sjostrom conquista la sua quarta gara individuale mettendo a segno anche i 50 metri farfalla e contribuendo ad accumulare punti per la Energy StandardElena Di Liddo Silvia Di Pietro si posizionano rispettivamente quinta e settima

100 METRI DORSO UOMINI

  1. Kliment KOLESNIKOVEnergy Standard – 50.16
  2. Simone SABBIONIAqua Centurions – 50.76
  3. Mitch LARKINCali Condors / Tristan HOLLARD – DC Trident – 51.57
  4. Radoslaw KAWECKI – Cali Condors – 51.77
  5. Apostolos CHRISTOU – Aqua Centurions – 52.66
  6. Abrahm DEVINE – DC Trident – * 54.25
  7. Kregor ZIRK – Energy Standard – * 54.62

Kliment Kolesnikov chiude primo con Simone Sabbioni degli Aqua Centurions che conquista il secondo posto e punti importanti per far risalire la squadra in classifica. A punti anche l’altro atleta Aqua CenturionsApostolos Christou, sesto.

100 METRI DORSO DONNE

  1. Olivia SMOLIGACali Condors – 56.38
  2. Kylie MASSECali Condors – 56.92
  3. Emily SEEBOHM – Energy Standard – 56.95
  4. Georgia DAVIES – Energy Standard – 57.84
  5. Lisa BRATTON – DC Trident – 58.03
  6. Simona KUBOVA – DC Trident – 58.22
  7. Margherita PANZIERAAqua Centurions – 58.37
  8. Silvia SCALIAAqua Centurions – 58.93

Cali Condors al primo e secondo posto nei 100 metri dorso femminili grazie a Olivia Smoliga Kylie Masse.

Le italiane Margherita Panziera Silvia Scalia della squadra Aqua Centurions chiudono settima con 58.37 e ottava con 58.93

AGGIORNAMENTO CLASSIFICA SQUADRE

  1. Energy Standard – 377
  2. Cali Condors – 357
  3. DC Trident – 267.5
  4. Aqua Centurions – 243.5

 

STAFFETTA 4×100 METRI STILE LIBERO MISTA

Mentre la squadra 1 dell’Energy Standard ha dominato chiudendo prima, la lotta tra il secondo ed il terzo posto ha visto un entusiasmante duello tra Aqua Centurions e la squadra 2 Energy Standard

In testa alla staffetta mista per gli Aqua Centurions, Alessandro Miressi ha fatto segnare il tempo di 46.94, tempo che gli sarebbe valso la vittoria nella gara individuale.  Energy Standard ha dimostrato di essere la squadra da battere conquistando la vittoria di quasi 3 secondi.

Risultati completi sessione 5

200 METRI FARFALLA DONNE

  1. FLICKINGER Hali CAC 2:05.42
  2. DAHLIA Kelsi CAC 2:06.93
  3. HENTKE Franziska AQC 2:06.94
  4. GALAT Bethany DCT 2:08.55
  5. THROSSELL Brianna DCT 2:09.53
  6. HARVEY Mary-Sophie ENS 2:10.07
  7. BIANCHI Ilaria AQC 2:11.33
  8. SHKURDAI Anastasiya ENS 2:11.59

Cali Condors ancora in testa con un 1/2 nei 200 metri farfalla femminili grazie al 2:05.42 di Hali Flickinger e al 2:06.93 di Kelsi Dahlia.

Terza Franziska Hentke della squadra Aqua Centurions con 2:06.94

200 METRI FARFALLA UOMINI

  1. le CLOS Chad ENS 1:52.66
  2. VAZAIOS Andreas DCT 1:53.04
  3. SZARANEK Mark CAC 1:55.78
  4. ZIRK Kregor ENS 1:56.47
  5. RIVOLTA Matteo AQC 1:56.63
  6. CSEH Laszlo AQC 1:56.77
  7. HARTING Zach DCT 1:56.88
  8. SWITKOWSKI Jan CAC 1:58.63

Chad le Clos è stato in testa per gran parte della gara, ma Andreas Vazaios dei DC Trident ha dato il massimo nella seconda parte. Finale al fotofinish che ha visto dominare proprio il sudafricano di Energy Standard.

SKIN RACE 50 METRI STILE LIBERO DONNE

Il primo round è andato a Sarah Sjostrom (23.89), seguita da Femke Heemskerk (23.97).

Aqua Centurions e DC Trident al di fuori dai round successivi.

Round 2. Smoliga prima in virata, ma Sjostrom (24.32) e Heemskerk (24.58) hanno messo le mani sulla piastra davanti alla Smoliga per dare ad Energy Standard due finaliste.

Round 3. Sarah Sjostrom vince il round finale, portando a casa 27 punti e diventando la prima MVP (most valuable player) del match di Indianapolis.

SKIN RACE 50 METRI STILE LIBERO UOMINI

Energy Standard si dimostra imprendibile. Dopo aver piazzato le due atlete nella finalissima della Skin race, ottengono la finale maschile tra i suoi due velocisti Florent Manaudou Ben Proud.

Vince Florent Manaudou ed Energy Standard domina la classifica generale

CLASSIFICA GENERALE

  1. Energy Standard – 521
  2. Cali Condors – 425
  3. DC Trident – 390.5
  4. Aqua Centurions – 316.5

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!