Eurojunior Nuoto Roma 2021: Recap Live E Risultati Batterie Day 2

CAMPIONATO EUROPEO JUNIORES 2021

Al Foro Italico di Roma è tutto pronto per dar vita alla seconda giornata dei Campionati Europei Juniores di nuoto 2021.

Un programma ricco che vedrà in vasca le stelle emergenti del panorama natatorio europeo.

100 METRI STILE LIBERO UOMINI

  • WR 46.91 BRA CIELO FILHO Cesar 1987 Rome (ITA) 30 JUL 2009
  • WJ 47.56 r* ROU POPOVICI David 2004 Rome (ITA) 06 JUL 2021
  • ER 47.12 FRA BERNARD Alain 1983 Rome (ITA) 30 JUL 2009
  • EJ 47.56 r* ROU POPOVICI David 2004 Rome (ITA) 06 JUL 2021
  • CR 47.56 r* ROU POPOVICI David 2004 Rome (ITA) 06 JUL 2021

Dopo aver stabilito il nuovo record mondiale Junior come leader della staffetta 4×100 stile libero,  David Popovici è atteso ai blocchi della gara individuale. Popovici era già iscritto con il miglior tempo del campo con il suo vecchio personal best di 48.08. Dopo il 47.56 nuotato ieri ci aspettano delle batterie ricche di emozioni.

TOP 16

  1. POPOVICI David  49.50
  2. CHOWANIEC Mateusz  50.02
  3. DALEIDEN Ralph  50.03
  4. RIBEIRO Diogo Matos  50.10
  5. ANTONIOU Nikolas  50.14
  6. REZNICHENKO Vladislav 50.1
  7. KOSENKOV Daniil 50.22
  8. OPPIOLI Matteo  50.37
  9. DOMINGUEZ CALONGE  50.44
  10. SURKOVIC Mario 50.51
  11. NAVIKONIS Tomas  50.66
  12. DALLA COSTA Davide  50.94
  13. KOLESNYKOV Mykyta  50.98
  14. YEBOAH Robin  51.05
  15. EIDAM Ole Mats  51.07
  16. NELL Oliver 51.14

Gli azzurri sono presenti dalla batteria numero 6 a seguire. Il primo a scendere in acqua stamattina è Samuele Congia, che tocca la piastra in 51.28. Matteo Oppioli Luca Serio nuotano rispettivamente i tempi di 50.36 posizionandosi momentaneamente al terzo posto della classifica generale, e 51.47.

Nell’ultima heat dalla corsia n. 4 parte il neo primatista mondiale juniores David Popovici. L’azzurro Davide Dalla Costa si tuffa dalla corsia n. 1.

Passaggio a 23.89 ai 50 metri e chiusura in 49.50 per il rumeno Popovici, che paga la stanchezza per l’impresa di ieri sera. Davide Dalla Costa agguanta il posto nelle semifinali con 50.94. Il tempo di Oppioli lo classifica ottavo e ritroveremo anche lui nelle semi.

100 METRI DORSO DONNE

  • WR 57.45 AUS MCKEOWN Kaylee 2001 Adelaide (AUS) 13 JUN 2021
  • WJ 57.57 USA SMITH Regan E. 2002 Gwangju (KOR) 28 JUL 2019
  • ER 58.08 GBR DAWSON Kathleen 1997 Rome (ITA) 28 JUL 2009
  • EJ 59.08 BLR SHKURDAI Anastasiya 2003 Brest (BLR) 17 JUL 2020
  • CR 59.62 RUS EGOROVA Polina 2000 Netanya (ISR) 02 JUL 2017

Nei 100 dorso femminili  la gara sarà più serrata. Attualmente, la spagnola Carmen Weiler Sastre è la testa di serie  con il suo tempo di 1:00.66, con l’italiana Erika Gaetani che la segue con  1:01.03. Questa mattina le donne dei 100 dorso potrebbero per la prima volta rompere il muro del minuto nella distanza, il che rende anche le batterie di qualifica particolarmente interessanti.

TOP 16

  1. WEILER SASTRE Carmen  1:01.37
  2. VANOTTERDIJK Roos  1:01.82
  3. SHANAHAN Katie 1:01.92
  4. UGRAI Panna  1:02.04
  5. GAETANI Erika  1:02.17
  6. BERNAT Laura  1:02.23
  7. KURILKINA Aleksandra  1:02.42
  8. SHARAFUTDINOVA Nika 1:02.72
  9. FONTANA Chiara  1:02.85
  10. CHMYKHOVA Elizaveta  1:03.03
  11. KROEGER Lina  1:03.03
  12. DENIZLI Sudem  1:03.05
  13. GOBET Malika  1:03.15
  14. MOLUH Mary-Ambre  1:03.17
  15. SEIDEL Lise  1:03.36
  16. VERDONCK Fleur  1:03.37

Erika Gaetani vince la heats n. 5 con il tempo di 1:02.17 e subito dietro si posiziona Chiara Fontana con 1:02.85. Nella classifica generale le due azzurre sono rispettivamente quinta e nona ed entrambe avanzano nelle semifinali.

100 METRI RANA UOMINI

  • WR 56.88 GBR PEATY Adam 1994 Gwangju (KOR) 21 JUL 2019
  • WJ 59.01 ITA MARTINENGHI Nicolo’ 1999 Indianapolis (USA) 23 AUG 2017
  • ER 56.88 GBR PEATY Adam 1994 Gwangju (KOR) 21 JUL 2019
  • EJ 59.01 ITA MARTINENGHI Nicolo’ 1999 Indianapolis (USA) 23 AUG 2017
  • CR 59.23 ITA MARTINENGHI Nicolo’ 1999 Netanya (ISR) 02 JUL 2017

La barriera del minuto potrebbe cadere anche nei 100 metri rana maschili dove l’ucraino Volodymyr Lisovets è iscritto con il primo tempo di 1:00.42.

TOP 16

  1. CERASUOLO Simone  1:00.78
  2. SAVICKAS Aleksas 1:01.52
  3. LISOVETS’ Volodymyr  1:01.72
  4. OVCHINNIKOV Maksym  1:02.20
  5. MLADENOVIC Luka  1:02.21
  6. KROES Ivo 1:02.24
  7. FITZPATRICK Brendan  1:02.35
  8. ZIVANOVIC Uros  1:02.84
  9. FERESHTIAN Nick  1:02.99
  10. KOHLSCHMID Manuel  1:03.14
  11. GLAZUNOV Georgii 1:03.25
  12. FREEMAN Harvey  1:03.31
  13. SKORA Bartosz  1:03.39
  14. VAVRIN Simon  1:03.42
  15. RIZZARDI Federico  1:03.52
  16. KARA Kaan 1:03.58

Simone Cerasuolo mantiene alta la reputazione degli italiani nello stile rana. Cerasuolo con il tempo di 1:00.78 guida la classifica generale delle batterie di qualifica dei 100 metri rana maschili. Semifinale conquistata anche per Federico Rizzardi grazie al tempo di 1:03.52.

Fuori dalle semifinali Francesco Caroletta che stamattina ha nuotato il tempo di 1:04.00

200 METRI FARFALLA DONNE

  • WR 2:01.81 CHN LIU Zige 1989 Jinan (CHN) 20 OCT 2009
  • WJ 2:06.29 JPN HASEGAWA Suzuka 2000 Nagoya (JPN) 15 APR 2017
  • ER 2:04.27 HUN HOSSZU Katinka 1989 Rome (ITA) 29 JUL 2009
  • EJ 2:06.71 TARGET TIME
  • CR 2:08.55 HUN KOVACS Emese 1991 Antwerp (BEL) 18 JUL 2007

Nei 200 farfalla femminili, l’ungherese Reka Nyiradi detiene il miglior tempo di iscrizione e cercherà di mantenere alto il nome della sua nazione in questo evento.  Nyiradi con il tempo di 2:10.64 è solo a tre decimi dal secondo tempo, che appartiene alla russa Anastasiia Markova, 2:10.87.

TOP 16

  1. MARKOVA Anastasiia  2:10.63
  2. DELMAS Lucie  2:12.89
  3. CSULAK Lia  2:12.91
  4. LUNINA Daria  2:14.03
  5. NYIRADI Reka  2:14.08
  6. SARTORI Sofia  2:14.30
  7. HURTADO SIRERA Carla  2:14.48
  8. FREEMAN Sophie  2:14.56
  9. PUDAR Lana  2:14.94
  10. KOSTROMINA Viktoriya  2:15.15
  11. YALCIN Mehlika Kuzeh  2:15.71
  12. ZAMBELLI Giulia  2:15.96
  13. SHTEYMAN Sharon  2:16.00
  14. GOODWIN Isabelle  2:16.04
  15. CUNHA Mariana Pacheco 2:16.36
  16. TICHY Anastasia 2:16.93

Ottima prestazione delle azzurre che in tre nuotano un tempo sufficiente per avanzare alle semifinali. Cade sotto la regola che vuole soltanto due atlete per nazione nelle fasi successive Paola Borrelli, che con 2:16.93 si era posizionata al 16° posto.

Avanzano alle semifinali Sofia Sartori con 2:14.30 e Giulia Zambelli con 2:15.96

200 METRI MISTI UOMINI

  • WR 1:54.00 USA LOCHTE Ryan 1984 Shanghai (CHN) 24 JUL 2011
  • WJ 1:56.99 HUN KOS Hubert 2003 Budapest (HUN) 19 MAY 2021
  • ER 1:55.18 HUN CSEH Laszlo 1985 Rome (ITA) 29 JUL 2009
  • EJ 1:56.99 HUN KOS Hubert 2003 Budapest (HUN) 19 MAY 2021
  • CR 1:59.17 GBR DEAN Thomas 2000 Helsinki (FIN) 06 JUL 2018

Barriere da abbattere anche nei 200 metri misti maschili, con Sanberk Yigit Oktar iscritto con il tempo di 2:00.94.

TOP 16

  1. SAKA Berke 2:01.57
  2. NAUMENKO Vadym 2:01.85
  3. BEN SHITRIT Eytan  2:02.51
  4. BIDOWANIEC Kacper  2:03.30
  5. OKTAR Sanberk Yigit 2:03.40
  6. ALLISON Angus  2:03.50
  7. KOHALMI Kornel  2:04.06
  8. ADAMCHUK Ivan  2:04.12
  9. BUESSING Cedric  2:04.14
  10. BURSA Jakub  2:04.17
  11. SALETES Jacques  2:04.17
  12. GARTMANN Gian-Luca 2:04.42
  13. SMITH George 2:04.54
  14. BUJDOSO Zsombor  2:04.88
  15. SOFIKITIS Vasileios 2:05.38
  16. VOROBEV Artem  2:05.47

Nessun italiano riesce a superare lo scoglio delle batterie di qualifica dei 200 metri misti maschili.

  • Christian Mantegazza con 2:05.64 è 18° e sarà la prima riserva ad avanzare alle semifinali in caso di rinuncia
  • Andrea Camozzi 2:06.03 seconda riserva
  • Simone Spediacci 2:06.06 22°
  • Samiele Martelli 2:07.20 31°

STAFFETTA MISTA 4X100 METRI STILE LIBERO

  • WR 3:19.40 USA UNITED STATES Gwangju (KOR) 29 JUL 2019
  • WJ 3:25.92 USA UNITED STATES Budapest (HUN) 22 AUG 2019
  • ER 3:21.81 NED NETHERLANDS Budapest (HUN) 29 JUL 2017
  • EJ 3:27.35 RUS RUSSIA Kazan (RUS) 29 OCT 2020
  • CR 3:28.43 GER GERMANY Kazan (RUS) 04 JUL 2019

Dopo aver vinto la staffetta 4×100 stile libero maschile, la Russia cercherà di raccogliere la loro seconda medaglia nella staffetta  mista 4×100 stile libero. Altre squadre da tenere d’occhio nell’evento sono  Italia, Ungheria e Polonia. Dei tre paesi, la Polonia sembra avere il maggiore slancio dopo aver conquistato  il bronzo nella staffetta 4×100 stile libero maschile. Si sottolinea che la Romania non è iscritta nella staffetta.

TOP 8

  1. RUSSIA 3:33.34
  2. UNGHERIA 3:33.99
  3. GRAN BRETAGNA 3:34.48
  4. PORTOGALLO 3:34.95
  5. ITALIA 3:35.86
  6. GERMANIA 3:35.87
  7. POLONIA 3:35.88
  8. LITUANIA 3:38.22

1500 METRI STILE LIBERO UOMINI

  • WR 14:31.02 CHN SUN Yang 1989 London (GBR) 28 JUL 2012
  • WJ 14:46.09 CRO GRCIC Franko 2003 Budapest (HUN) 25 AUG 2019
  • ER 14:33.10 ITA PALTRINIERI Gregorio 1994 Rome (ITA) 13 AUG 2020
  • EJ 14:46.09 CRO GRCIC Franko 2003 Budapest (HUN) 25 AUG 2019
  • CR 15:01.59 RUS MARTYNYCHEV Kirill 2002 Kazan (RUS) 04 JUL 2019

TOP 8

  1. STEPANOV Aleksandr  15:15.59
  2. BETLEHEM David 15:15.87
  3. CHMIELEWSKI Krzysztof 15:16.71
  4. STANCU Vlad Stefan  15:20.87
  5. LEKIC Jovan  15:21.83
  6. KILAVUZ Mert  15:22.08
  7. ASLAN Yigit  15:22.19
  8. JOENTVEDT Jon 15:29.99

In This Story

2
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
2 Comments
oldest
newest most voted
Inline Feedbacks
View all comments
nuotofan
5 months ago

Ehm.., più che la stanchezza per l’impresa di ieri, Popovici ha visibilmente conservato le forze per tutti gli altri impegni di questi Campionati juniores (era visibile quanto “facile” sia andato, e la sua soddisfazione a fine gara). Con semifinali e finale dei 100 stile ancora da disputare, e dopo l’impresa di ieri pomeriggio, che senso avrebbe avuto cercare di migliorarsi ancora fin dalla batteria (alle 9 del mattino, tra l’altro..) ??

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »