58° Trofeo Settecolli: Risultati Live Batterie Veloci Day 1

58° TROFEO SETTE COLLI-INTERNAZIONALI DI NUOTO 2021

Iniziano i giochi per le medaglie in un caldissimo Foro Italico dove si sono già conclusi i primi due turni di batterie e entrano in vasca i migliori 16 tempi di iscrizione. Ricordiamo la regola che impone la presenza di massimo tre stranieri per batteria, questo limite porterà sicuramente a vedere prestazioni di altissimo livello anche nella seconda serie.

Programma gare

VENERDÌ 25 GIUGNO

  • 100m dorso M
  • 50 dorso F
  • 400m stile libero M
  • 200 stile libero F
  • 100m rana M
  • 100 rana F
  • 100m farfalla M
  • 50 farfalla F
  • 50m stile libero M
  • 1500m stile libero F

RISULTATI LIVE

100 METRI DORSO UOMINI

WR  51.85  MURPHY RYAN  1995  RIO DE JANEIRO (BRA)  13/08/2016
 WJ  52.53  RUS  KOLESNIKOV Kliment  2000  Moscow (RUS)  06/08/2018
 ER  52.11  FRA  LACOURT Camille  1985  Budapest (HUN)  10/08/2010
 EJ  52.53  RUS  KOLESNIKOV Kliment  2000  Moscow (RUS)  06/08/2018
 CR  53.29  FRA  TOMAC Mewen  2020
 RI  52.84  ITA  CECCON Thomas  2001  Riccione (ITA)  17/12/2020

PODIO

  1. Thomas Ceccon 53.79
  2. Srihari Nataraj 53.90
  3. Simone Sabbioni 53.96

La prime delle due batterie in acqua se la aggiudica Tomas Franta della Repubblica Ceca in 54.9 ma due atleti delle batterie precedenti hanno nuotato già meglio di lui.

La batteria veloce definisce invece il podio con la vittoria di Thomas Ceccon, 53.79 davanti all’indiano Srihari Nataraj 53.90 che ha disputato la gara nelle batterie del secondo turno di oggi. Al terzo posto Simone Sabbioni che prima dell’exploit di Ceccon deteneva il record italiano, 53.96 per lui. Solo questi 3 atleti hanno nuotato al di sotto dei 54″.

Ceccon è attualmente l’unico atleta qualificato nei 100 dorso per i Giochi di Tokyo.

50 METRI DORSO DONNE

WR  26.98   CHN  LIU XIANG  1996  JAKARTA (INA)  21/08/2018
 WJ  27.49   AUS  ATHERTON Minna  2000  Brisbane (AUS)  07/02/2016
 ER  27.10   NED  TOUSSAINT Kira  1994  Eindhoven (NED)  10/04/2021
 EJ  27.51  RUS  VASKINA Daria  2002  Gwangju (KOR)  25/07/2019
 CR  27.57  AUS  BARRAT Holly  2017
 RI  27.89  ITA  SCALIA Silvia  1995  Riccione (ITA)  03/04/2019

PODIO

  1. Etiene Medeiros 27.78
  2. Kira Toussaint 27.79
  3. Costanza Cocconcelli 27.92

50 dorso con la primatista europea in acqua, l’olandese Kira Toussaint accanto all’ex primatista mondiale la brasiliana Medeiros. Vince la brasiliana sull’olandese con 27.78 per un centesimo rispetto al 27.79. Una velocissima Costanza Cocconcelli è la prima delle italiane con una prestazione da 27.92 a 3 centesimi dal record italiano di Silvia Scalia.

Per Costanza è il primato personale e si affaccia con fiducia a questo trofeo Settecolli in attesa di scendere nuovamente in acqua in questa serata nei 50 farfalla.

400 METRI STILE LIBERO UOMINI

 WR  3:40.07  GER  BIEDERMANN PAUL  1986  ROME (ITA)  26/07/2009
 WJ  3:44.60  AUS  HORTON Mack  1996  Brisbane (AUS)  01/04/2014
 ER  3:40.07  GER  BIEDERMANN Paul  1986  Rome (ITA)  26/07/2009
 EJ  3:46.06  HUN  ZOMBORI Gabor  2002  Budapest (HUN)  20/08/2019
 CR  3:43.73   ITA  DETTI Gabriele  2020
 RI  3:43.23   ITA  DETTI Gabriele  1994  Gwangju (KOR)  21/07/2019

PODIO

  1. Marco De Tullio 3:47.41
  2. Guilhermo Pereira de Costa 3:48.62
  3. Fernando Scheffer 3:49.01

I 2 posti disponibili per rappresentare l’Italia ai Giochi di Tokyo nei 400 stile libero sono già assegnati ed entrambi gli azzurri hanno disputato la prima batteria al Foro Italico di Roma in questa prima giornata di gare. Ai 200 metri Gabriele Detti prende il comando della gara portando con se Marco De Tullio e il brasiliano Pereira Da Costa. Dopo altri 100 metri è però il più giovane dei 3 a virare in prima posizione allungando nelle ultime due vasche e concludendo in 3:47.41. Secondo Guilhermo Pereira da Costa e al terzo posto sale Matteo Lamberti che nuota il primato personale. Nonostante il terzo posto di batteria Lamberti non è di bronzo ma sale sul podio dalla batteria precedente Fernando Scheffer. Scende al 5° posto il bronzo olimpico della distanza Gabriele Detti che conclude in 3:49.42

200 METRI STILE LIBERO DONNE

WR  1:52.98  ITA  PELLEGRINI FEDERICA  1988  ROME (ITA)  29/07/2009
 WJ  1:55.43   CHN  YANG Junxuan  2002  Gwangju (KOR)  24/07/2019
 ER  1:52.98   ITA  PELLEGRINI Federica  1988  Rome (ITA)  29/07/2009
 EJ  1:56.78  TARGET TIME
 CR  1:54.55   ITA  PELLEGRINI Federica  2016
 RI  1:52.98   ITA  PELLEGRINI Federica  1988  Roma (ITA)  29/07/2009

PODIO

  1. Federica Pellegrini 1:56.23
  2. Anna Chiara Mascolo 1:58.82
  3. Giulia Vetrano / Gabrielle Roncatto 1:59.33

Giulia Vetrano stupisce lo Stadio del Nuoto dalla 3° batteria e scende sotto i 2′, nuota 1:59.3 giovane classe 2005. Nella seconda batteria non è una sorpresa ma una piacevole riscoperta quella di Anna Chiara Mascolo che dopo l’esordio in nazionale nel 2017 ritrova la forma al momento giusto e nuota 1:58.82 alla ricerca di un posto nella staffetta olimpica 4×200 già qualificata ma con ancora i pass nominali da assegnare.

Nella prima batteria gli occhi di tutti sono puntati sul centro vasca dove Federica Pellegrini fa il vuoto attorno a se e nuota 1:56.23. Nessuna italiana fa meglio delle 2 citate in precedenza e la 4×200 potrebbe davvero subire uno stravolgimento rispetto alla formazione vista a Budapest il mese scorso.

Sale sul podio, a parimerito con la giovane torinese, la brasiliana Gabrielle Roncatto che aveva nuotato nel pomeriggio.

100 METRI RANA UOMINI

 WR  56.88  GBR  PEATY ADAM  1994  GWANGJU (KOR)  21/07/2019
 WJ  59.01   ITA  MARTINENGHI Nicolo’  1999  Indianapolis (USA)  23/08/2017
 ER  56.88  GBR  PEATY Adam  1994  Gwangju (KOR)  21/07/2019
 EJ  59.01  ITA  MARTINENGHI Nicolo’  1999  Indianapol (USA)  23/08/2017
 CR  58.61  GBR  PEATY Adam  2018
 RI  58.37  ITA  MARTINENGHI Nicolo’  1999  Riccione (ITA)  01/04/2021

PODIO

  1. Nicolò Martinenghi 58.29 RI
  2. Arno Kamminga 58.40
  3. Federico Poggio 59.39

La prima vasca di Nicolò è stata nuotata in 27.67 per un ritorno in 30.62. Ora Martinenghi è il 4° performer nella stagione al mondo con il leader indiscusso Adam Peaty davanti all’olandese Arno Kamminga, secondo oggi in 58.40 e l’americano Micheal Andrew che ha siglato il primato nazionale durante i Trials USA di Omaha.

Dietro Martinenghi e Kamminga il miglior italiano è Federico Poggio in 59.39 in lizza con Alessandro Pinzuti per un posto a Tokyo.

100 METRI RANA DONNE

WR  1:04.13   USA  KING LILLY  1997  BUDAPEST (HUN)  25/07/2017
 WJ  1:05.28  USA  JACOBY Lydia  2004  Omaha (USA)  15/06/2021
 ER  1:04.35  LTU  MEILUTYTE Ruta  1997  Barcelona (ESP)  29/07/2013
 EJ  1:05.39  LTU  MEILUTYTE Ruta  1997  Nanjing (CHN)  20/07/2014
 CR  1:04.98  RUS  EFIMOVA Yuliya  2018
 RI  1:05.86  ITA  CARRARO Martina  1993  Riccione (ITA)  02/04/2021

PODIO

  1. Arianna Castiglioni 1:05.67 RI
  2. Benedetta Pilato 1.05.84 RC
  3. Martina Carraro 1:06.08

Altra gara altro record, nei 100 rana femminili Arianna Castiglioni nuota il nuovo primato nazionale in 1:05.67 davanti alle die atleti azzurre qualificate per i Giochi Benedetta Pilato e Martina Carraro. Benedetta nuota a sua volta sotto il precedente primato e sigla il record della categoria cadetti.

100 METRI FARFALLA UOMINI

WR  49.50  USA  DRESSEL CAELEB  1996  GWANGJU (KOR)  26/07/2019
 WJ  50.62  HUN  MILAK Kristof  2000  Budapest (HUN)  29/07/2017
 ER  49.95  SRB  CAVIC Milorad  1984  Rome (ITA)  01/08/2009
 EJ  50.62  HUN  MILAK Kristof  2000  Budapest (HUN)  29/07/2017
 CR  51.24  RSA  LE CLOS Chad  2018
 RI  50.64  ITA  CODIA Piero  1989  Glasgow (GBR)  09/08/2018

PODIO

  1. Kristof Milak 50.89 CR
  2. Noe Ponti 51.59
  3. Santo Condorelli 51.62

Sembra strano vedere il campione olimpico Chad Le Clos nuotare nella seconda delle batterie in acqua questa sera, ma la alta densità di stranieri gli impone di scivolare nella seconda serie, Le Clos vince la sua batteria in 51.87 e aspetta di vedere cosa accadrà nei successivi minuti con gli altri 10 atleti in acqua.

Vince il primatista mondiale della doppia distanza, l’ungherese Kristof Milak che segna il record del trofeo Settecolli in 50.89.

Secondo posto per lo svizzero Noe Ponti in 51.59 e bronzo per l’italo americano Santo Condorelli che nuota il personale in 51.62.

50 METRI FARFALLA DONNE

 WR  24.43   SWE  SJOESTROEM SARAH  1993  BORAS (SWE)  05/07/2014
 WJ  25.46  JPN  IKEE Rikako  2000  Indianapolis (USA)  26/08/2017
 ER  24.43  SWE  SJOESTROEM Sarah  1993  Boras (SWE)  05/07/2014
 EJ  25.66  TARGET TIME
 CR  25.19  SWE  SJOESTROEM Sarah  2018
 RI  25.78  ITA  DI PIETRO Silvia  1993  Berlino (GER)  19/08/2014

PODIO

  1. Sarah Sjostrom 25.42
  2. Ranomi Kromowidjojo 25.43
  3. Michelle Coleman 26.08

Prima delle italiane Costanza Cocconcelli in 26.46 in una gara dominata dalla velocità del nord Europa con la primatista mondiale Sarah Sjostrom al rientro da un infortunio che vince in 25.42 un centesimo davanti all’olandese Ranomi Kromodjojo. Il terzo posto è dell’altra svedese Michelle Coleman che aveva segnato il miglior tempo nelle fasi pomeridiane della manifestazione.

50 METRI STILE LIBERO UOMINI

 WR  20.91   BRA  CIELO FILHO Cesar  1987  Sao Paulo (BRA)  18/12/2009
 WJ  21.75   USA  ANDREW Michael C  1999  Indianapolis (USA)  25/08/2017
 ER  20.94   FRA  BOUSQUET Frederick  1981  Montpellier (FRA)  26/04/2009
 EJ  21.83   GER  SELIM Artem  2002  Kazan (RUS)  07/07/2019
 CR  21.16   GBR  PROUD Benjamin  2018
 RI  21.37   ITA  VERGANI Andrea  1997  Glasgow (GBR)  08/08/2018

PODIO

  1. Bruto Fratus 21.71
  2. Alessandro Miressi 21.97
  3. Santo Condorelli 22.00

Bruno Fratus si dimostra lo specialista per eccellenza della gara più veloce del programma gare e vince in 21.71 con una progressione perfetta nella seconda metà di gara. Sotto i 22″ Alessandro Miressi, più a suo agio nelle 2 vasche, gara in cui lo vedremo nella giornata di domani. Dalla seconda batteria spunta la prestazione di Santo Condorelli che sale 2 volte sul terzo gradino del podio nel giro di qualche minuto dopo il terzo posto nei 100 farfalla.

Sotto tono il campione europeo in carica Ari-Pekka Liukkonen che conclude 5° in 22.04

1500 METRI STILE LIBERO DONNE

 WR  15:20.48  USA  LEDECKY Katie  1997  Indianapolis (USA)  16/05/2018
 WJ  15:28.36  USA  LEDECKY Katie  1997  Gold Coast (AUS)  24/08/2014
 ER  15:38.88   DEN  FRIIS Lotte  1988  Barcelona (ESP)  30/07/2013
 EJ  16:02.29  TARGET TIME
 CR  15:48.84  ITA  QUADARELLA Simona  2019
 RI  15:40.89   ITA  QUADARELLA Simona  1998  Gwangju (KOR)  23/07/2019

PODIO

  1. Simona Quadarella 15:48.81 CR
  2. Martina Rita Caramignoli 16:12.30
  3. Julia Hassler 16:13.45

Record dei campionati per Simona Quadarella che nuota in solitaria i 1500 metri stile libero femminili e migliora il record dei campionati ovvero del Trofeo Settecolli. Seconda l’altra azzurra a 16.12 Martina Rita Caramignoli qualificata anche lei per i Giochi di Tokyo insieme alla campionessa europea. Il terzo posto va all’atleta del Liechtenstein Julia Hassler che nuota 16.13.45.

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Aglaia Pezzato

Aglaia Pezzato

Cresce a Padova e dintorni dove inizialmente porta avanti le sue due passioni, la danza classica e il nuoto, preferendo poi quest’ultimo. Azzurrina dal 2007 al 2010 rappresenta l’Italia con la nazionale giovanile in diverse manifestazioni internazionali fino allo stop forzato per due delicati interventi chirurgici. 2014 Nel 2014 fa il suo esordio …

Read More »