Ciao Ciao Gomma: Ilaria Cusinato Record Italiano 200 metri Misti

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

December 15th, 2018 Italia

CAMPIONATO MONDIALE IN VASCA CORTA FINA 2018

Menu ricco quello offerto dalla quinta giornata di finali e semi finali dei Campionati in Vasca Corta di Hangzhou.

Domani ci sarà il gran finale, ma stasera l’Italia si gioca la possibilità di arricchire il bottino medaglie.

In apertura ci sarà la finale della staffetta 4×50 misti maschile, che stamattina è riuscita a stampare il secondo tempo di ingresso in finale. In particolare, Santo Condorelli ha fatto registrare la migliore frazione di tutti i concorrenti, con il suo 20.59 nello stile libero.

Seguirà poi la finale dei 200 metri misti femminili, con Ilaria Cusinato che nelle batterie eliminatorie ha fissato il nuovo Record Italiano in tessuto con il tempo di 2:07.11. Impresa non facile. Davanti c’è Katinka Hosszu detentrice del record mondiale, inarrivabile con il suo 2:05.42 nuotato stamattina, la cinese Ye Shiwen, e l’americana Kathleen Baker.

Nella seconda parte due finali attendono gli azzurri. Martina Carraro in questo mondiale ha trovato la sua consacrazione con la medaglia di bronzo nei 100 metri rana ed il Record italiano per entrambe le distanze veloci (50 e 100 metri). Oggi sarà in finale, dei 100 rana,  accanto alla detentrice del Record mondiale.

Il pomeriggio si chiuderà con la staffetta 4×200 stile libero femminile, che nelle batterie del mattino, ha realizzato il quarto tempo di ingresso, stabilendo il nuovo Record Italiano con 7:44.82

200 METRI MISTI FEMMINILI – FINALE

  • World Record: 2:01.86, Katinka Hosszu (HUN), 2014
  • Championship Record: 2:01.86, Katinka Hosszu (HUN), 2014
  • Record Italiano 2:06.21 Francesca Segat 10/12/2009
  1. ORO HOSSZU Katinka 2:03.25
  2. ARGENTO  MARGALIS Melanie 2:04.62
  3. BRONZO BAKER Kathleen 2:05.54

Ilaria Cusinato non riesce ad agguantare un  posto sul podio, ma esegue una gara straordinaria.

Tocca la piastra in 2:06.17 e fissa il nuovo Record Italiano. Il precedente era stato fissato da Francesca Segat durante l’europeo in vasca corta di Istanbul nel 2009. Quello fu l’ultimo Europeo con i “super Costumoni” che vennero banditi a partire dal 1 Gennaio 2010.

Questi i passaggi della Cusinato:

  • farfalla 27.35 28.12
  • dorso 31.58 32.32
  • rana 36.32 36.43
  • stile libero 30.92 29.34

 Katinka Hosszu è uscita dal blocco già scatenata, recuperata da Kathleen Baker nella frazione a dorso.

La Hosszu ha combattuto e recuperato nella rana prendendo ancora una volta al comando, mentre la statunitense Melanie Margalis ha chiuso definitivamente il gap sulla compagna di squadra Baker, superandola e guadagnando il secondo posto.

Melanie Margalis con il tempo di 2:04.62 stabilisce il nuovo Record Americano della distanza.

 

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!