Europei Budapest Recap e Risultati Live Batterie Giorno 6

CAMPIONATI EUROPEI LEN BUDAPEST

E’ la mattina del sesto giorno a Budapest, dove alla Duna Arena sono in svolgimento i Campionati Europei di nuoto.

Mancano due giorni di gare fitte ed ancora tante medaglie da assegnare. Questa mattina l’Italia schiera ben 17 atleti nelle gare individuali, ai quali si aggiungeranno i 4 impegnati nella staffetta mista 4×100 metri stile libero.

SABATO 22 MAGGIO

BATTERIE ORE 10:00

200 METRI DORSO DONNE

  • WR 2:03.35 USA SMITH Regan E. 2002 Gwangju (KOR) 26 JUL 2019
  • WJ 2:03.35 USA SMITH Regan E. 2002 Gwangju (KOR) 26 JUL 2019
  • ER 2:04.94 RUS FESIKOVA Anastasia 1990 Rome (ITA) 01 AUG 2009
  • EJ 2:06.62 TARGET TIME
  • CR 2:06.18 ITA PANZIERA Margherita 1995 Glasgow (GBR) 09 AUG 2018
  • RI 2:05.56 Margherita Panziera 31/03/2021 Riccione

Margherita Panziera è la detentrice del Record Italiano in questa distanza e la campionessa europea in carica. A Glasgow, nel 2018, conquistò il titolo europeo con il tempo di 2:07.27. Da allora la Panziera è migliorata di quasi due secondi, possedendo un PB di 2:05.56 nuotato soltanto lo scorso Aprile a Riccione. 

TOP 16

  1. Margherita Panziera  2:08.52
  2. GRABOWSKI Lena 2:09.12
  3. BURIAN Katalin  2:09.54
  4. SZABO FELTOTHY Eszter 2:09.72
  5. SHANAHAN Katie 2:10.74
  6. BARZELAY Aviv 2:11.60
  7. ZAMORANO SANZ Africa  2:11.98
  8. WILD Cassie  2:12.04
  9. MENSING Jenny  2:12.13
  10. ZEVINA Daryna  2:12.32
  11. SALCUTAN Tatiana  2:13.08
  12. MAZUTAITYTE Ugne  2:13.26
  13. AVRAMOVA Ekaterina 2:13.37
  14. OEZTUERK Sonnele  2:13.82
  15. HERASIMOWICZ Zuzanna  2:13.96
  16. GOLD Aleksa 2:14.11

Margherita Panziera esegue un passaggio ai 100 metri in 1:02.64 e chiude con il tempo di 2:08.52, primo tempo delle qualifiche di stamattina e unica sotto i 2:09.

50 METRI STILE LIBERO UOMINI

  • WR 20.91 BRA CIELO FILHO Cesar 1987 Sao Paulo (BRA) 18 DEC 2009
  • WJ 21.75 USA ANDREW Michael C 1999 Indianapolis (USA) 25 AUG 2017
  • ER 20.94 FRA BOUSQUET Frederick 1981 Montpellier (FRA) 26 APR 2009
  • EJ 21.83 GER SELIM Artem 2002 Kazan (RUS) 07 JUL 2019
  • CR 21.11 GBR PROUD Benjamin 1994 Glasgow (GBR) 08 AUG 2018
  • RI 21.37 Andrea Vergani 08/08/2018 Glasgow

I 50 metri stile libero maschili vedranno una lotta tra quattro italiani per gli unici due posti nelle semifinali. In gara c’è l’argento Europeo Alessandro Miressi, che nella vasca secca detiene un personal best di 21.93 registrato al Settecolli 2020. A contendersi la semifinale ci saranno anche Lorenzo Zazzeri (PB 21.89), Leonardo Deplano (PB 21.85). L’accesso in semifinale non sarà semplice. I migliori velocisti europei sono infatti iscritti nei 50 stile. Tra loro Florent Manaudou, Kristian Gkolomeev, Tom De Boer, Ben Proud.

TOP 16

  1. DE BOER Thom  21.76
  2. Florent Manaudou  21.86
  3. Ben Proud  21.93
  4. Alessandro Miressi  21.97
  5. GKOLOMEEV Kristian  21.98
  6. LIUKKONEN Ari-Pekka  21.99
  7. CZERNIAK Konrad  22.00
  8. Lorenzo Zazzeri 22.01
  9. BUKHOV Vladyslav 22.05
  10. JURASZEK Pawel  22.08
  11. SIMONS Kenzo  22.13
  12. SEELIGER Bjoern 22.15
  13. GOVOROV Andriy 22.19
  14. GROUSSET Maxime  22.19
  15. KOLESNIKOV Kliment  22.24

Il primo a tuffarsi in acqua è Leonardo Deplano nella stessa batteria del francese Florent Manaudouoro alle olimpiadi di Londra del 2012 ed argento a Rio nel 2016. Deplano chiude terzo in questa batteria con il tempo di 22.10, Manaudou è il primo della heat con 21.86.

Alessandro Miressi Lorenzo Zazzeri partono nell’ultima batteria, la cui corsia centrale è occupata dal britannico Ben Proud

Ben Proud è primo in 21.93, ma gli azzurri chiudono secondo e terzo. Alessandro Miressi con 21.97 e Lorenzo Zazzeri con 22.01 sono in semifinale.

50 METRI FARFALLA DONNE

  • WR 24.43 SWE SJOESTROEM Sarah 1993 Boras (SWE) 05 JUL 2014
  • WJ 25.46 JPN IKEE Rikako 2000 Indianapolis (USA) 26 AUG 2017
  • ER 24.43 SWE SJOESTROEM Sarah 1993 Boras (SWE) 05 JUL 2014
  • EJ 25.66 TARGET TIME
  • CR 24.87 SWE SJOESTROEM Sarah 1993 Berlin (GER) 18 AUG 2014
  • RI 25.78 Silvia Di Pietro 19/08/2014 Berlino

La detentrice del Record Italiano Silvia Di Pietro è pronta a scendere in acqua per combattere per un posto nella semifinale. I 50 metri farfalla femminili saranno infatti un’altra gara nella quale vedremo una lotta interna tra le italiane. Quattro atlete iscritte per due posti nelle semifinali. La prima a scendere in acqua sarà Costanza Cocconcelli nella heat 4. Nell’ultima batteria le azzurre saranno tre: Silvia Di Pietro, Elena Di Liddo, Ilaria Bianchia rendere ancora più avvincente la gara ci saranno come atlete internazionali le olandesi Ranomi Kromowidjojo, Maaike de Waard e le francesi Marie Wattel Melanie Henique.

TOP 16

  1. Melanie Henique  25.30
  2. Ranomi Kromowidjojo 25.88
  3. OTTESEN Jeanette 25.91
  4. BECKMANN Emilie  25.96
  5. SURKOVA Arina  25.96
  6. JUNEVIK Sara 25.99
  7. DE WAARD Maaike 26.11
  8. HANSSON Louise  26.20
  9. Elena Di Liddo  26.28
  10. KULIASHOVA Anastasiya  26.31
  11. WATTEL Marie 26.35
  12. SHKURDAI Anastasiya 26.41
  13. NTOUNTOUNAKI Anna  26.46
  14. Silvia Di Pietro 26.57
  15. CHIMROVA Svetlana  26.59
  16. WASICK Katarzyna  26.61

Quattro azzurre per due posti. Costanza Cocconcelli nuota il crono di 26.90, a tre decimi dal suo miglior tempo di 26.59. Nell’ultima heat ci sono le altre tre italiane. Elena Di Liddo chiude seconda in 26.28 nella batteria vinta da Melanie Henique in 25.30. Silvia Di Pietro  tocca la piastra fermando il tempo a 26.57 ed entra nella semifinale di stasera.

100 METRI FARFALLA UOMINI

  • WR 49.50 USA DRESSEL Caeleb 1996 Gwangju (KOR) 26 JUL 2019
  • WJ 50.62 HUN MILAK Kristof 2000 Budapest (HUN) 29 JUL 2017
  • ER 49.95 SRB CAVIC Milorad 1984 Rome (ITA) 01 AUG 2009
  • EJ 50.62 HUN MILAK Kristof 2000 Budapest (HUN) 29 JUL 2017
  • CR 50.64 ITA CODIA Piero 1989 Glasgow (GBR) 09 AUG 2018
  • RI 50.64 Piero Codia  09/08/2018 Glasgow

L’ultima edizione dei Campionati Europei si svolse a Glasgow, in Scozia, nel 2018. Nella piscina del Tollcross International Swimming Centre, Piero Codiadalla corsia 8 della finale, andò a conquistare l’oro europeo con il tempo di 50.64, che è ancora il Record Italiano nella distanza. Dopo tre anni, Codia è a Budapest a difendere il titolo, anche se dovrà contendersi prima la semifinale con altri tre azzurri, Federico Burdisso, Alberto Razzetti, Matteo Rivolta. 

TOP 16

  1. Kristof Milak  50.64 Record dei Campionati
  2. MILADINOV Josif  51.42
  3. Noè Ponti  51.49
  4. James Guy  51.52
  5. SZABO Szebasztian 51.66
  6. Piero Codia  51.82
  7. Federico Burdisso  51.83
  8. KORSTANJE Nyls 51.83
  9. MAJERSKI Jakub 51.91
  10. MINAKOV Andrei 51.91
  11. IVANOV Antani  51.93
  12. CROENEN Louis 52.06
  13. SEFL Jan  52.21
  14. VEKOVISHCHEV Mikhail  52.21
  15. BUCHER Simon  52.25
  16. KORZENIOWSKI Pawel  52.28

Federico Burdisso Alberto Razzetti gareggiano nella stessa batteria nuotando rispettivamente i tempi di 51.83 e 52.48. Piero Codia con un passaggio ai 50 metri di 23.95 è il primo a virare. Chiude tuttavia terzo dietro Noè Ponti e James GuyIl tempo di Codia è di 51.82. Ultima batteria con il quarto italiano in gara. Matteo Rivolta tocca la piastra in 51.84. Kristof Milak stabilisce il record dei Campionati e realizza il miglior crono del mattino con 50.64, condividendo adesso il record con l’italiano Piero Codiache avanza in semifinale insieme a Federico Burdisso.

50 METRI RANA DONNE

  • WR 29.40 USA KING Lilly 1997 Budapest (HUN) 30 JUL 2017
  • WJ 29.61 ITA Benedetta Pilato 2005 Riccione (ITA) 18 DEC 2020
  • ER 29.48 LTU MEILUTYTE Ruta 1997 Barcelona (ESP) 03 AUG 2013
  • EJ 29.61 ITA Benedetta Pilato 2005 Riccione (ITA) 18 DEC 2020
  • CR 29.66 RUS EFIMOVA Yuliya 1992 Glasgow (GBR) 08 AUG 2018
  • RI 29.61 Benedetta Pilato 18/12/2020 Riccione

Nella gara veloce dello stile rana si ripropone la sfida interna in casa Italia tra Benedetta Pilato, Arianna Castiglioni, Martina Carraro. Benedetta Pilato è l’attuale detentrice del Record italiano nella distanza con il tempo di 29.61, che rappresenta anche il Record Europeo e Mondiale Juniores. In gara ci sarà anche Lisa Angiolini. 

TOP 16

  1. Benedetta Pilato  29.50 Record Del Mondo Juniores – Record Europeo Juniores Record Italiano – Record Dei Campionati Europei

  2. Arianna Castiglioni  30.15

  3. HULKKO Ida 30.40
  4. HANSSON Sophie  30.46
  5. EFIMOVA Yuliya 30.55
  6. ASEY Sarah  30.58
  7. METZ Rosey 30.63
  8. FAST Emelie  30.64
  9. ZMUSHKA Alina  30.81
  10. JEFIMOVA Eneli  30.83
  11. KIVIRINTA Veera 30.95
  12. BELONOGOFF Tatiana  31.05
  13. SZTANKOVICS Anna  31.09
  14. RAJIC Ema  31.19
  15. MAMIE Lisa  31.42
  16. STEIGER Jessica  31.46

Arianna Castiglioni nuota il suo nuovo personal best di sempre, chiudendo i 50 rana in 30.15. Martina Carraro è a 30.56.

Benedetta Pilato gareggia nell’ultima batteria e chiude prima in 29.50, stabilendo il nuovo Record Italiano, Record Europeo Jr, Record dei Campionati,  e, soprattutto, abbassa il suo stesso Record del Mondo Juniores. 

Il Primato precedente era stato stabilito durante i Campionati Assoluti di Riccione lo scorso Dicembre 2020.

Subito dopo la gara ha dichiarato ai microfoni di Rai Sport:

“Ero un po’ arrabbiata dopo la gara dell’altro giorno, non ero riuscita a gestire le emozioni. Sono contenta per il tempo, ma non sapevo cosa aspettarmi perchè in questi giorni ho avuto un po’ di problemi al ginocchio. Sono felice, a due centesimi dal record europeo”.

STAFFETTA MISTA 4X100 METRI STILE LIBERO

  • WR 3:19.40 USA UNITED STATES Gwangju (KOR) 29 JUL 2019
  • WJ 3:25.92 USA UNITED STATES Budapest (HUN) 22 AUG 2019
  • ER 3:21.81 NED NETHERLANDS Budapest (HUN) 29 JUL 2017
  • EJ 3:27.35 RUS RUSSIA Kazan (RUS) 29 OCT 2020
  • CR 3:22.07 FRA FRANCE Glasgow (GBR) 08 AUG 2018
  • RI 3:24.55 Filippo Magnini, Luca Dotto, Erika Ferraioli e Federica Pellegrini 20/05/2016 Londra

TOP 8

  1. ITALIA 3:26.37 
  2. POLONIA 3:26.95
  3. OLANDA 3:27.34
  4. GRAN BRETAGNA 3:27.37
  5. UNGHERIA 3:28.00
  6. SERBIA 3:28.19
  7. DANIMARCA 3:28.35
  8. RUSSIA 3:28.73

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »