Assoluti Riccione: Recap Live Batterie Di Qualifica Day 5

CAMPIONATO ITALIANO PRIMAVERILE UNIPOLSAI

Ultimo giorno di Campionato Italiano Primaverile a Riccione, con molte gare attese in programma previste in questa ultima sessione.

Alla fine di ogni articolo troverete la classifica delle migliori prestazioni maschili e femminili elaborate da Aquatime

Batterie di qualifica in programma al mattino:

  • 50m rana donne
  • 50m rana uomini
  • 400m stile libero donne
  • 400m misti uomini
  • 200m dorso donne
  • 1500m stile libero uomini
  • 50m farfalla donne

BATTERIE DAY 5

50 METRI RANA DONNE

  • Record italiano: 29.30 PILATO Benedetta – Budapest (HUN), 22/05/2021
  • Tempo limite Mondiali di Budapest : 30.20
  • Tempo limite Europei Junior : 32.00

FINALE

  1. PILATO Benedetta (Circolo Canottieri Aniene) 29.58
  2. CASTIGLIONI Arianna (Fiamme Gialle/Insubrika) 30.61
  3. ANGIOLINI Lisa (Virtus Buonconvento) 31.06
  4. BOTTAZZO Anita (Imolanuoto) 31.30
  5. FERRAGUTI Alessia (Imolanuoto) 31.62
  6. SCARCELLA Ilaria (GS Fiamme Oro/Circolo Canottieri Aniene) 31.75
  7. CARRARO Martina (GS Fiamme Fiamme Azzurre/Nuoto Club Azzurra 91) 31.87
  8. FOFFI Natalia (Heaven Due) 32.03

Mattinata illuminata fin da subito da Benedetta Pilato, che stampa la mattino la migliore prestazione al mondo stagionale dei 50 metri rana con il tempo di 29.58 a 28 centesimi dal suo record del mondo in vasca lunga.  L’atleta tesserata per il Circolo Canottieri Aniene, ha già conquistato il pass mondiale nei 100m rana insieme ad Arianna Castiglioni, cercherà di confermarsi anche in finale al pomeriggio.

50 METRI RANA UOMINI

  • Record italiano: 26.39 MARTINENGHI Nicolò, Riccione (ITA) 0/04/2021
  • Tempo limite Mondiali di Budapest : 26.90
  • Tempo limite Europei Junior : 28.3

FINALE

  1. MARTINENGHI Nicolò (Circolo Canottieri Aniene) 26.81
  2. CERASUOLO Simone (GS Fiamme Oro/Imolanuoto) 27.28
  3. SCOZZOLI Fabio (CS Esercito/Imolanuoto) 27.39
  4. SABATTANI Alex (Imolanuoto) 27.56
  5. PINZUTI Alessandro (CS Esercito/In Sport Rane Rosse) / TORRE Lorenzo (Rari Nantes Florentia) 27.91
  6. .
  7. VIBERTI Ludovico Blu Art (Centro Nuoto Torino) 27.93
  8. SAVOCA Andrea (Sicilia Nuoto) 27.95

La rana al mattino si è subito messa in luce sia al femminile che al maschile.

Nicolo Martinenghi (Circolo Canottieri Aniene) vince l’ultima batteria scendendo sotto il limite dei 27 secondi e stampa un 26.81 che lo colloca in seconda posizione nel ranking mondiale sulla distanza.

Alle sue spalle accesa lotta tra i compagni di squadra dell’Imolanuoto Simone Cerasuolo (GS Fiamme Oro/Imolanuoto) ed il veterano Fabio Scozzoli (CS Esercito/Imolanuoto) finalisti col secondo e terzo tempo di accesso.

400 METRI STILE LIBERO DONNE

  • Record italiano: 3:59.15 PELLEGRINI Federica – Roma (ITA), 26/07/2009
  • Tempo limite Mondiali di Budapest : 4:05.40
  • Tempo limite Europei Junior : 4:13.5

FINALE

  1. QUADARELLA Simona (Circolo Canottieri Aniene) 4:12.08
  2. CESARANO Antonietta (Assonuoto Club Caserta) 4:13.54
  3. CESARANO Noemi (Assonuoto Club Caserta) 4:13.72
  4. CARAMIGNOLI Martina Rita (GS Fiamme Oro/Aurelia Nuoto) 4:14.34
  5. VETRANO Giulia (Centro Nuoto Nichelino) 4:14.99
  6. DE MEMME Martina (CS Esercito/Olimpic Nuoto Napoli) 4.15.02
  7. GAILLI Sara (G.S. Marina Militare/Circolo Canottieri Aniene) 4:16.14
  8. CAGLIO Michela (Aquatic Center) 4:17.36

Batterie di qualifica per i 400 metri stile libero al femminile, con molte delle atlete che hanno cercato di gestire le forze in vista della finale pomeridiana.

Guida il gruppo Simona Quadarella (Circolo Canottieri Aniene) in 4:12.08, che dopo aver ottenuto nei giorni scorsi i pass mondiali nelle distanze del mezzo fondo degli 800m e 1500m stile libero, si cimenta anche nella distanza più breve.

400 METRI MISTI UOMINI

  • Record italiano: 4:09.88 MARIN Luca – Melbourne(AUS), 01/04/2007
  • Tempo limite Mondiali di Budapest : 4:11.80
  • Tempo limite Europei Junior : 4:23.9

FINALE

  1. MATTEAZZI Pier Andrea (CS Esercito/In Sport Rane Rosse) 4:20.07
  2. RAZZETTI Alberto (Fiamme Gialle/Genova Nuoto My Sport) 4:21.68
  3. GRASSI Andrea (Circolo Canottieri Aniene) 4:23.59
  4. BONDAVALLI Mattia (De Akker Team) 4:24.10
  5. SARPE Pietro Paolo (Circolo Canottieri Aniene) 4:24.69
  6. GLESSI Lorenzo (CS Esercito/Gorizia Nuoto) 4:25.29
  7. ROBERTO Nicola (G.S. Marina Militare) 4:26.19
  8. TAROCCHI Lorenzo (Circolo Canottieri Aniene) 4:26.55

Programma al mattino del quinto giorno di Campionati Italiani Primaverili, con in programma i 400 metri misti al maschile. Gestione per molti dei protagonisti attesi del pomeriggio e corsia centrale in finale conquistata da Pier Andrea Matteazzi (CS Esercito/In Sport Rane Rosse)  che sigla il primo tempo delle batterie in 4:20.07

200 METRI DORSO DONNE

  • Record italiano: 2:05.56 PANZIERA Margherita – Riccione (ITA), 31/03/2021
  • Tempo limite Mondiali di Budapest : 2:08.30
  • Tempo limite Europei Junior : 2:12.5

FINALE

  1. PANZIERA Margherita (GS Fiamme Oro/Circolo Canottieri Aniene) 2:11.36
  2. CENCI Martina (GS Fiamme Oro/Aurelia Nuoto) 2:13.49
  3. BIANCHI Alessia (In Sport Rane Rosse) 2:14.76
  4. MALONI Elisa (UISP Nuoto Valdimagra) 2:14.80
  5. RAMATELLI Giulia (CS Esercito/Aurelia Nuoto) 2:15.08
  6. ZEVINA Daryna (Ucraina) 2:15.77
  7. GAETANI Erika Francesca (CS Carabinieri/In Sport Rane Rosse) 2:16.09
  8. VELATI Aurora (Prosport Acqua) 2:16.35
  9. TOMA Federica (CS Carabinieri/In Sport Rane Rosse) 2:16.41

Margherita Panziera (GS Fiamme Oro/Circolo Canottieri Aniene) gestisce la gara al mattino provando un passaggio convincente a 1:03.16, e conclude le batterie di qualifica col primo tempo di ingresso in finale in 2:11.36.

Alle sue spalle prevediamo lotta all’ultima bracciata per la conquista di una medaglia, con molte atlete ravvicinate. Finale a 9 in quanto qualificata anche l’ucraina Daryna Zevina con il tempo di 2.15.77

1500 METRI STILE LIBERO UOMINI

  • Record italiano: 14:33.10 PALTRINIERI Gregorio – Roma (ITA), 13/08/2020
  • Tempo limite Mondiali di Budapest : 14:49.0
  • Tempo limite Europei Junior : 15:25.0

Serie Lente

Mezzo fondo al maschile con le serie lente dei 1500 metri stile libero, che vedono davanti a tutti Dario Verani (CS Esercito/Livorno Aquatics) con il tempo di 15:27.02

50 METRI FARFALLA DONNE

  • Record italiano: 25.78 DI PIETRO Silvia – Berlino (GER), 19/08/2014
  • Tempo limite Mondiali di Budapest : 25.70
  • Tempo limite Europei Junior : 27.3

FINALE

  1. DI PIETRO Silvia (Centro Sportivo Carabinieri/Circolo Canottieri Aniene) 26.32
  2. SCOTTO DI CARLO Viola (Napoli Nuoto) 26.81
  3. LAQUINTANA Sonia (Nuoto Club Azzurra 91) 26.95
  4. DI LIDDO Elena (Centro Sportivo Carabinieri/Circolo Canottieri Aniene) 27.00
  5. GRECO Federica (Aurelia Nuoto) 27.20
  6. BIANCHI Ilaria (GS Fiamme Azzurre/Nuoto Club Azzurra 91) 27.22
  7. D’INNOCENZO Giulia (Centro Sportivo Carabinieri/ Circolo Canottieri Aniene)/ PIGNATIELLO Rita Maria (Circolo Canottieri Aniene) 27.31
  8. .

Ultima gara in programma al mattino che ha visto le velociste della farfalla femminile scendere in vasca. Davanti a tutte le avversarie la romana Silvia Di Pietro (Centro Sportivo Carabinieri/Circolo Canottieri Aniene), che partirà col primo tempo di ingresso in finale in 26.32

Alle sue spalle troveremo un gruppo ravvicinato di atlete racchiuse in 5 decimi, dove tutte vorranno esprimersi al meglio per conquistare una prestazione importante.

Appuntamento ad oggi pomeriggio con l’ultima sessione di finali del Campionato Italiano Primaverile Uniposal 2022.

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Valentina Lucconi

Valentina Lucconi

VALENTINA LUCCONI Ex atleta professionista di nuoto dal 2006 al 2011. Appassionata di economia, di sport e di tendenze. Trova importante la comunicazione e lo scambio di opinione per la crescita personale ed aziendale. Allenatrice di nuoto squadra agonistica Vela Nuoto Ancona. Membro del Gruppo Amici per lo Sport di Falconara. Ama viaggiare, …

Read More »