Trofeo Settecolli: De Tullio Vola Nei 200 Stile-I Risultati Del Day3

CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO TROFEO SETTECOLLI FRECCIAROSSA 2020

Siamo giunti all’ultima serata di gare dell’edizione n. 57 del Trofeo Settecolli nella doppia veste di Campionato Italiano assoluto.

In questi giorni le emozioni dalla vasca più bella del mondo non sono mancate. Per riviverle tutte, abbiamo raccolto tutti i nostri recap ed approfondimenti in un unico articolo riassuntivo, dove, accanto ad ogni sessione, potrete trovare il link corrispondente.

PROGRAMMA GARE COMPLETO – LINK AI REPORT E APPROFONDIMENTI

Questa sera verranno disputate le seguenti gare:

  • 200 METRI DORSO DONNE/UOMINI
  • 50 METRI FARFALLA UOMINI
  • 200 METRI FARFALLA DONNE/UOMINI
  • 200M RANA UOMINI/DONNE
  • 200 METRI STILE LIBERO UOMINI/DONNE
  • 200M MISTI UOMINI/DONNE
  • 1500 METRI STILE LIBERO UOMINI

200 METRI DORSO UOMINI

  • ER Evgeny Rylon 1:53.36 Glasgow, 08/08/2018
  • RI Matteo Restivo 1:56.29 Glasgow, 08/08/2018
  • CR Ryosuke Irie 1:55.05 Roma, 16/06/2012

Matteo Restivo proverà a tenere testa nella serie più veloce alla vera sorpresa di questa manifestazione. Il giovane francese Tomac Mewen ha stabilito durante questa edizione del trofeo Settecolli il record nazionale di categoria sia nei 50 che nei 100 metri e non vorrà farsi sfuggire l’occasione di collezionare il tris. Tra gli italiani presenti nell’ultima serie Luca Mencarini, Lorenzo Mora, Christopher Ciccarese, Emanuel Turchi.

  1. ORO Luca Mencarini / Matteo Restivo 1:57.98

3. BRONZO Tomac Mewen 1:58.39

Arrivo a sorpresa e doppio oro per Luca Mencarini Matteo RestivoEntrambi hanno toccato la piastra in 1:57.98 e salgono insieme sul primo gradino del podio. Matteo Restivo è sempre stato in testa durante tutta la gara, mentre Mencarini ha eseguito la rimonta nell’ultimo 50, passando da terzo a primo. Bronzo per Tomac Mewen con il tempo di 1:58.39

200 METRI DORSO DONNE

La detentrice del Record Italiano Assoluto sulla distanza, Margherita Panziera guida il campo femminile dei 200 metri dorso. Un’ultima serie formata soltanto da atlete italiane che avrà il sapore di finale di campionato assoluto. Le migliori atlete nelle distanza sono tutte dietro i blocchi di partenza, dalle veterane della nazionale come la stessa Panziera e Carlotta Zofkova alle promesse mantenute del nuoto giovanile, come Erika Francesca Gaetani, Giulia D’Innocenzo, Martina Cenci, Giulia Ramatelli.

  1. ORO Margherita Panziera 2:08.29
  2. ARGENTO Carlotta Zofkova 2:12.52
  3. BRONZO Martina Cenci 2:13.17

MArgherita Panziera mantiene il titolo di campionessa italiana sulla distanza con il tempo di 2:08.29. Ai Campionati Assoluti di Dicembre aveva nuotato il tempo limite per la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo. Argento per Carlotta Zofkova che tocca per seconda con il tempo di 2:12.52. Bronzo per Martina Cenci con 2:13.17

50 METRI FARFALLA UOMINI

  • ER Andrii Govorov 22.27 02/07/2018
  • RI Piero Codia 23.21 Barcellona 28/07/2013
  • ER AndriI Govorov 22.27 02/07/2018

Un’unica vasca nello stile farfalla per assegnare il titolo di campione d’Italia in questa edizione dei campionati che si svolge insieme al Trofeo Settecolli. Nell’ultima serie ci sono i migliori velocisti italiani nello stile più duro del nuoto. Dalla corsia centrale il detentore del primato italiano Piero Codiache dovrà combattere a suon di bracciate contro il pericoloso Thomas Ceccon che nuoterà accanto a lui. In lotta per un posto sul podio anche Daniele D’Angelo, Matteo Rivolta, Lorenzo Gargani, Edoardo Valsecchi, Giulio Brugnoni, Giovanni Izzo

  1. ORO Thomas Ceccon 23.29 personal best RIC
  2. ARGENTO Piero Codia 23.38
  3. BRONZO Luca Tedesco 23.73

Thomas Ceccon conquista il titolo italiano nei 50 metri farfalla e l’oro con il tempo di 23.29, che non solo è il suo personal best di sempre, ma è anche il nuovo Record Italiano Cadetti. Il record precedente Ceccon lo aveva stabilito il 24/08/2019 a Budapest ed era di 23.37.

Piero Codia tocca la piastra per secondo con un ritardo di soli 9 centesimi, mentre il bronzo va a Luca Tedesco con 23.73.

200 METRI FARFALLA DONNE

  • ER Katinka Hosszu 2:04.27 Roma 29/07/2009
  • RI Caterina Giacchetti 2:06.50 Pescara, 26/05/2009
  • CR Sara Isakovic 2:07.05 Roma, 06/06/2008

Protagoniste della serata finale del Trofeo Settecolli, saranno le quattro vasche. Dopo i 200 metri dorso e prima della rana, le donne della gara più lunga dello stile farfalla si sfideranno nella piscina del Foro Italico. Tempo di iscrizione più basso per l’ungherese Liliana Szilagyi che troverà sul blocchetto di partenza vicino al suo Ilaria CusinatoLe due atlete si sono allenate insieme per qualche settimana durante la scorsa stagione e stasera si affronteranno in gara.

  1. ORO Ilaria Cusinato 2:10.53
  2. ARGENTO Antonella Crispino 2:11.29 personal best
  3. BRONZO Roberta Piano Del Balzo 2:11.42

Finale avvincente nei 200 metri farfalla femminili, con la vice campionessa europea Ilaria Cusinato che tocca per prima la piastra in 2:10.53, unica sotto i 2 minuti e 11 secondi. La medaglia d’argento è stata conquistata da Antonella Crispino con 2:11.29. Antonella, tesserata Assonuoto Caserta ha gareggiato nella seconda serie, andando a vincerla e realizzando il secondo miglior tempo della gara. Il tempo di 2:11.29 è il suo personal best di sempre e per la prima volta in carriera rompe il muro dei 2 minuti e 12 secondi.

Terzo gradino del podio per un’altra napoletana, Roberta Piano Del Balzotesserata con lo Sporting Club Flegreo. Roberta detiene un personale di 2:11.39 e questa sera ci è andata vicinissimo, toccando la piastra per seconda nella serie numero 1.

200 METRI RANA UOMINI

  • ER Anton Chupkov 2:06.12 Gwangju 26/07/2019
  • RI Loris Facci 2:08.50 Roma 30/07/2009
  • CR Marco Koch 2:07.96 Roma 23/06/2019

Ai Campionati del Mondo di Gwangju del 2019, il trentenne Marco Koch chiuse quinto nei 200 metri rana. A Novembre del 2016 siglò il Record del mondo nei 200 rana in vasca corta con 2:00.44. Il primato è rimasto in piedi fino al 2018. Ai Campionati del Mondo in vasca corta il russo Kirill Prigoda fermando il tempo a 2:00.16. Questa sera sarà proprio il tedesco a scaldare le acque del Foro Italico per lasciare di nuovo il segno, dopo aver stabilito il record della manifestazione nell’edizione 2019. Non avrà vita facile, però, perchè in palio c’è anche il titolo di campione italiano nella distanza. Luca Pizzinibronzo a Glasgow,starà affianco, insieme a Edoardo Giorgetti

  1. ORO Marco Koch 2:10.95
  2. ARGENTO Edoardo Giorgetti 2:11.05
  3. BRONZO Alessandro Fusco 2:11.71

Marco Koch conquista l’oro con il tempo di 2:10.95, mentre il titolo di campione italiano nei 200 etti rana va a Edoardo Giorgettiprimo italiano con il tempo di 2:11.05. Chiude il podio del Trofeo Settecolli Alessandro Fusco con 2:11.71

200 METRI RANA DONNE

  • ER Rilke Pedersen 2:19.11 Barcellona 01/08/2013
  • RI Ilaria Scarcella 2:23.32 20/07/2009 Roma
  • RC Yuliya Efimova 2:20.72 Roma 01/07/2018

La gara al femminile vede la detentrice del record italiano in vasca corta partire dalla corsia centrale. Francesca Fangioin vasca da 50 metri detiene un personal best di 2:24.26 con il quale andò a conquistare il titolo di campionessa italiana ai Campionati Assoluti di Riccione lo scorso Dicembr. L’insidia maggiore potrebbe arrivare da Lisa Mamiela giovane svizzera che ha già brillato nei 100 metri.

  1. ORO Lisa Mamie 2:24.27 Record Svizzero
  2. ARGENTO Martina Carraro 2:25.27 personal best
  3. BRONZO Francesca Fangio 2:25.74

La svizzera Lisa Mamie porta a casa anche l’oro dei 200 metri rana e con il tempo di 2:24.27 sigla il nuovo Record Svizzero di categoriaMartina Carraro nuota il suo personal best di sempre in questa distanza e conquista il titolo italiano assoluto con il tempo di 2:25.27. Terza Francesca Fangio con il tempo di 2:25.74

200 METRI STILE LIBERO UOMINI

  • ER Paul Biedermann 1:42.00 Roma, 28/07/2009
  • RI Filippo Megli 1:45.67 Gwangju 23/07/2019
  • CR Gabriele Detti 1:46.78 Roma, 25 Giugno 2018

L’ultima serie dei 200 metri stile libero maschili sarà una lotta ad armi pari tra otto atleti. Tutti fanno parte o hanno fatto parte di una squadra Nazionale. Sette su otto erano presenti ai Campionati del Mondo FINA del 2019, due olimpici. La premessa da sola vale ad incollarsi alla TV e non perdere nemmeno un centesimo in una gara che si risolverà in meno di un minuto e 50 secondi. Lo spettacolo lo offrono: Stefano Ballo, Gabriele Detti, Matteo Ciampi, Mattia Zuin, Stefano Di Cola, Alessio Proietti Colonna, Marco Belotti, Marco De Tullio

  1. ORO Marco De Tullio 1:46.56 Record della Manifestazione
  2. ARGENTO Gabriele Detti 1:46.69
  3. BRONZO Stefano Ballo 1:47.29

Gara avvincente e decisa nell’ultimo 50. Marco De Tullio parte dalla corsia laterale e dalla seconda posizione risale fino a toccare per primo, anticipando Gabriele Detti di 13 centesimi di secondo. Il tempo nuotato da Marco De Tullio rappresenta il suo personal best di sempre, è il nuovo Record della Manifestazione e si posiziona al quarto posto della classifica italiana all time. Chiude la triade vincente Stefano Ballo Con il tempo di 1:47.29

200 METRI STILE LIBERO DONNE

I 200 metri stile libero femminili hanno il nome che li rappresenta non solo a livello nazionale, ma Mondiale. Questa sera Federica Pellegrinidopo aver gareggiato nelle distanze dei 50 e 100 metri ci regalerà le “sue” quattro vasche a stile libero. Questa sera si trova in mezzo a due atlete straniere. In corsia 3 Valentine Dumont ed in corsia 5 Anna Egorova

  1. ORO Federica Pellegrini 1:57.80
  2. ARGENTO Valentine Dumont 1:58.29
  3. BRONZO Anna Egorova 1:59.62

Federica Pellegrini non delude le aspettative e chiude prima con il tempo di 1:57.80. Argento per Valentine Dumont con 1:58.29. Bronzo per Anna Egorova con 1:59.62.

200 METRI MISTI UOMINI

  • ER Laszlo Cseh 1:55.18 Roma 29/07/2009
  • RI Alessio Boggiatto 1:58.33 Roma 29/07/2009
  • CR Daiya Seto Roma, 23 Giugno 2019

Solo due atleti iscritti con un tempo sotto i due minuti. La sfida sembra riservata a Thomas Ceccon Alberto RazzettiMa Lorenzo Glessi, Giovanni Sorriso, Matteo Pellizzari, Simone Geni ed i fratelli Matteazzi non vorranno recitare il mero ruolo di comparse

  1. ORO  Alberto Razzetti 1:58.09 Record Italiano
  2. ARGENTO Pier Andrea Matteazzi 2:01.97
  3. BRONZO Massimiliano Matteazzi 2:02.06

Alberto Razzetti ha abbattuto un record che resisteva da oltre 11 anni. Con il tempo di 1:58.09 conquista il titolo italiano nei 200 metri misti e fissa il nuovo primato italiano assoluto. Il record precedente era stato stabilito durante i Mondiali di Roma da Alessio Boggiatto in 1:58.33. Cade dunque un altro record stampato durante l’era dei “super costumo i gommati” e l’impresa è riuscita all’atleta delle Fiamme Gialle/Genova nuoto My Sport. Gli altri due gradini del podio sono occupati dai fratelli Matteazzi. Pier Andrea conquista l’argento con il tempo di 2:01.97, Massimiliano è bronzo con 2:02.06

200 METRI MISTI DONNE

  • ER Hosszu Katinka 2:06.12 KAzan 03/08/2018
  • RI Ilaria Cusinato 2:10.25 Glasgow 08/08/2018
  • CR Katinka Hosszu Roma 23/06/2019

Dopo le fatiche dei 200 metri farfalla Ilaria Cusinato chiude il suo Trofeo Settecolli con i 200 metri misti, nei quali detiene il Record italiano assoluto con il tempo che ai Campionati Europei di Glasgow le consegnò la medaglia d’argento. Nell’ultima serie ci saranno anche Fanny Lecluyse, Sara Franceschi, Luisa Trombetti, Anna Pirovano, Anita Gastaldi, Costanza Cocconcelli, Roberta Circi

  1. ORO Anna Pirovano 2:14.21
  2. ARGENTO Sara Franceschi 2:14.30
  3. BRONZO Costanza Cocconcelli 2:15.42

1500 METRI STILE LIBERO UOMINI

La tradizione pienamente rispettata ed anche quest’anno il Trofeo Settecolli si chiude con la gara più lunga del nuoto in vasca nella sua versione al maschile. Il re incontrastato dei 1500 metri stile libero Gregorio Paltrinieri è pronto a divertirsi e divertirci come ci ha abituati. Questa sera a stuzzicare la voglia di ingranare il turbo ci saranno avversari che già ha incontrato in tante finali europee, mondiali e perfino olimpica. Godiamoci allora questo spettacolo con protagonisti Gregorio Paltrinieri, Domenico Acerenza, Jan Micka, Marc Antoine Olivier, Damien Joly, Gergely Gyurta, Dario Vergani, Ivan Giovannoni, Loris Bianchi

  1. ORO Gregorio Paltrinieri 14:33.10 Record Europeo
  2. ARGENTO Acerenza Domenico 14:49.98
  3. BRONZO Marc Antoine Olivier 15:06.29

Gregorio Paltrinieri con il tempo di 14:33.10 sigla il nuovo Record Europeo nei 1500 metri stile libero maschili. Una gara dominata dall’inizio alla fine per il campione olimpico che riparte da Roma per la sua marcia verso le Olimpiadi di Tokyo. Il record precedente già gli apparteneva ed era stato stabilito durante i Campionati Europei di Londra del 2016 in 14:34.04. Il tempo è anche Record Italiano e Record della Manifestazione

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »