Noè Ponti Prima Volta Sub 51” Nuovo Record Svizzero 100 Farfalla 50.76

OLIMPIADI DI TOKYO 2020

Noe Ponti entra a far parte dell’esclusivo club dei sub 51” nei 100 metri farfalla maschili, nuotando il tempo di  50.76 nelle semifinali olimpiche ed abbassando in modo significativo il suo record nazionale svizzero.

Ponti, 20 anni, che vive e si allena in Svizzera con l’allenatore italiano Massimo Meloni, ha gareggiato nella seconda semifinale insieme al detentore del record mondiale Caeleb Dresselqualificandosi terzo nella finale di sabato.

Il record precedente di Noè era di 51.15, realizzato a Dicembre, quando nel giro di poche ore abbassò il primato ben due volte. Il precedente record era stato prodotto da Jeremy Desplanches in 52.28 nel 2019.

Split Comparison

PONTI, PREVIOUS NR PONTI, NEW NR
24.28 23.72
26.87 27.04
51.15 50.76

Con la performance di stamattina, Noè Ponti diventa il 14simo performer all time nella distanza ed il sesto europeo di sempre.

All-Time Performers, Men’s 100 Fly (LCM)

  1. Caeleb Dressel (USA), 49.50 – 2019
  2. Michael Phelps (USA), 49.82 – 2009
  3. Milorad Cavic (SRB), 49.95 – 2009
  4. Kristof Milak (HUN), 50.18 – 2021
  5. Joseph Schooling (SGP), 50.39 – 2016
  6. Ian Crocker (USA), 50.40 – 2005
  7. Rafael Munoz (ESP), 50.41 – 2009
  8. Matthew Temple (AUS), 50.45 – 2021
  9. Chad Le Clos (RSA), 50.56 – 2015
  10. Piero Codia (ITA), 50.64 – 2018
  11. Albert Subirats (VEN), 50.65 – 2009
  12. James Guy (GBR), 50.67 – 2017
  13. Maxime Rooney (USA), 50.68 – 2019
  14. Noe Ponti (SUI), 50.76 – 2021
  15. Jason Dunford (KEN), 50.78 – 2009

100 METRI FARFALLA UOMINI  – SEMIFINALI

  • World Record: Caeleb Dressel (USA) – 49.50 (2019)
  • Olympic Record: Joseph Schooling (SGP) – 50.39 (2016)/Caeleb Dressel (USA) – 50.39 (2021)
  • World Junior Record: Kristof Milak (HUN) – 50.62 (2017)
  • 2016 Olympic Champion: Joseph Schooling (SGP) – 50.39
  • SwimSwam Event Preview – Men’s 100 Butterfly

TOP 8

  • Caeleb Dressel (USA) – 49.71 Record Olimpico
  • Kristof Milak (HUN) – 50.31
  • Noe Ponti (SUI) – 50.76
  • Josif Miladiniov (BUL) – 51.06
  • Andrei Minakov (ROC) – 51.11
  • Matthew Temple (AUS) – 51.12
  • Jakub Majerski (POL) – 51.24
  • Luis Carlos Martinez (GUA) – 51.30

Andrei Minakov  e Mehdy Metella sono stati i primi alla virata dei 50 metri nella prima semifinale, a 23.73. Kristof Milak ha virato in 23.74. Nella seconda vasca Milak ha nuotato un decisivo 26.57 stabilendo il record olimpico in  50.31. Josif Miladinov ha toccato per secondo in 51.06.

La seconda semifinale è stata decisiva. Caeleb Dressel è andato alla caccia del Record del Mondo, chiudendo sotto i 50 secondi, in 49.71. Migliora il record stabilito ieri ed abbassa quello fissato pochi minuti prima da Kristof Milak. Noe Ponti con 50.76 abbassa il suo stesso record nazionale svizzero ed entra in finale con il terzo tempo assoluto.

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »