International Swimming League: Live Recap Match 8 Day 1

ISL INTERNATIONAL SWIMMING LEAGUE STAGIONE 3

Energy Standard, London Roar, LA Current e Tokyo Frog Kings sono le 4 squadre che si sfidano questa sera nel Match 8 della terza stagione ISL.

Questo match ci aspettiamo che sia caratterizzato da un’emozionante lotta per il 1° posto tra Energy Standard e London Roar, mentre LA Current e Tokyo Frog Kings si sfidano per il 3° posto.

ANTEPRIMA MATCH 8

ASSEGNAZIONE CORSIE

DAY 1 START LISTS

I campioni della prima stagione Energy Standard sono tornati dalla settimana di riposo e sono ricaricati con la presenza di Sarah Sjostrom, Florent Manaudou e Femke Heemskerk per affrontare London Roar, LA Current e Tokyo Frog Kings.

I London Roar entrano alla Scandone come imbattuti. Stasera, Minna Atherton e Luke Greenbank saranno nei 200 dorso mentre Kira Toussaint e Guilherme Guido gareggeranno nei  50 dorso.

100 METRI FARFALLA DONNE

  1.  McKEON Emma LON  55.44 12.0
  2. SHKURDAI Anastasiya ENS  56.59 7.0
  3.  NTOUNTOUNAKI Anna LAC  56.76  6.0
  4.  WATTEL Marie LON  56.80  5.0
  5. TETZLOFF Aly TOK 56.96  4.0
  6.  BANIC Madeline ENS 57.26  3.0
  7.  GASSON Helena LAC  57.70 JP
  8. MACINNES Keanna TOK  58.04 JP

Inizia il match 8 con una vittoria per i London Roar che conquistano i primi 12 punti grazie ad Emma Mc Keon. Anastasiya Shkurdai per ENS è seconda e con 56.59 porta alla sua squadra 7 punti. Il jackpot colpisce nei 100 farfalla femminili LA Current e Tokyo Frog King.

100 METRI FARFALLA UOMINI

  1.  SHIELDS Tom LAC  48.90  12.0
  2. le CLOS Chad ENS 49.58  7.0
  3.  HVAS Tomoe LAC  50.24  6.0
  4.  KAWAMOTO Takeshi TOK  50.25  5.0
  5.  LANZA Vini LON  50.44  4.0
  6.  MORIMOTO Teppei LON  50.78 3.0
  7.  ZHILKIN Andrey ENS 51.06 JP
  8.  SPAJARI Pedro TOK 52.32 JP

La gara maschile dei 100 metri farfalla va a LA Current che con Tom Shields Tomoe Hvas si posiziona al primo e terzo posto per un totale di 18 punti. Tra i due di LA si inserisce Chad le Clossecondo in 49.58.

200 METRI DORSO DONNE

  1.  WILM Ingrid LAC 2:02.26  12.0
  2.  ATHERTON Minna LON  2:02.54 7.0
  3.  HARVEY Mary-Sophie ENS  2:04.12  6.0
  4.  DELOOF Gabby TOK  2:04.17  5.0
  5.  SHANAHAN Katie LON  2:04.87  4.0
  6.  MADDEN Paige TOK  2:05.68  3.0
  7.  GUNES Viktoriya ENS  2:10.86 JP
  8.  FRANCESCHI Sara LAC DNS -4

Contro le previsioni,  Minna Atherton ha conquistato “solo” il secondo posto, mentre la gara è stata vinta da Ingrid Wilm di LA con il tempo di 2:02.54.

Sara Franceschi per LA Current non si è presentata sul blocco di partenza, facendo perdere 4 punti alla sua squadra.

200 METRI DORSO UOMINI

  1.  DIENER Christian LON 1:50.12 9.0
  2. RYLOV Evgeny ENS  1:50.49 7.0
  3.  GREENBANK Luke LON 1:50.51  6.0
  4. ACEVEDO Javier LAC  1:51.47 5.0
  5.  TARASEVICH Grigory TOK 1:51.55 4.0
  6.  ROONEY Maxime LAC  1:52.24  3.0
  7.  BOHUS Richard TOK  1:52.53  2.0
  8.  MAHONEY Travis ENS 1:53.50 1.0

Un altro successo per London Roar che nei 200 metri dorso maschili si posizionano al primo e al terzo posto con Christian Diener Luke Greenbank rispettivamente con 1:50.12 e 1:50.51. Energy Standard recupera un secondo posto con Evgeny Rylovma non riesce a concretizzare molti punti con l’ultimo posto di Travis Mahoney.

200 METRI RANA DONNE

  1.  CHIKUNOVA Evgenia ENS 2:18.44  12.0
  2.  WATANABE Kanako TOK  2:18.70  7.0
  3. LAZOR Annie LON 2:19.33 6.0
  4.  TUCKER Miranda TOK 2:22.39 5.0
  5.  VALL Jessica ENS  2:22.46 4.0
  6.  TETEREVKOVA Kotryna LAC  2:22.66 3.0
  7.  LAHTINEN Laura LON  2:24.61 JP
  8.  SEBASTIAN Julia LAC  2:26.27 JP

In una gara molto tirata soprattutto nell’ultima vasca, Evgenia Chikunova ha conquistato la vittoria per Energy Standard con il tempo di 2:18.44, portando 12 punti per effetto del jackpot su Julia Sebastian di LA e Laura Lahtinen di London

200 METRI RANA UOMINI

  1.  SHYMANOVICH Ilya ENS  2:02.10  12.0
  2. SETO Daiya TOK 2:02.83  7.0
  3.  ROTHBAUER Christopher LAC  2:04.34  6.0
  4. KOSEKI Yasuhiro TOK  2:05.32  5.0
  5.  MURDOCH Ross LON  2:06.42 4.0
  6. SWANSON Charlie ENS  2:06.43  3.0
  7.  WILLIAMSON Sam LON  2:08.34  – 1
  8. DEVINE Abrahm LAC DSQ -2.0

Energy Standard ancora vincente anche nei 200 metri rana maschili. Ilya Shymanovich è riuscito a mettere la mano avanti a Daiya Seto di Tokyo Frog King. Abram Devine è stato squalificato facendo perdere due punti a LA Current, mentre Sam Williamson dei London ne ha perso 1 per non aver nuotato il tempo minimo previsto in questa distanza.

STAFFETTA 4 X 100 METRI STILE LIBERO DONNE

  1.  ENS – Energy Standard 3:27.65 38.0
  2. TOK – Tokyo Frog Kings 3:29.49  14.0
  3. LON – London Roar 3:29.71 12.0
  4. LAC – LA Current 3:31.26 10.0
  5. TOK – Tokyo Frog Kings 3:34.72 JP
  6. LON – London Roar 3:36.63 JP
  7. LAC – LA Current 3:37.20 -2
  8. ENS – Energy Standard 3:37.77 -2.0

Energy Standard ha letteralmente distrutto le avversarie chiudendo prime e prendendo punti jackpot da metà del campo. La formazione con Siobhan Haughey, Femke Heemskerk, Fanny Teijonsalo, Sarah Sjostrom ha conquistato 38 punti contribuendo a posizionare ES al primo posto della classifica provvisoria.

50 METRI STILE LIBERO UOMINI

  1. CHALMERS Kyle LON  20.80 9.0
  2.  PROUD Ben ENS  21.04 7.0
  3. MOROZOV Vladimir TOK 21.26 6.0
  4.  SPAJARI Pedro TOK  21.41  5.0
  5.  BUKHOV Vladislav LAC  21.45  4.0
  6.  NAKAMURA Katsumi LON  21.50 3.0
  7.  HELD Ryan LAC 21.51  2.0
  8.  BILIS Simonas ENS  21.59  1.0

E’ stata una sfida tra Ben Proud Kyle Chalmers che nuotavano l’uno accanto all’altro. alla fine è stato l’australiano Chalmers a portare la vittoria ai London Roar nuotando il tempo di 20.80.

50 METRI STILE LIBERO DONNE

  1.  WEITZEIL Abbey LAC 23.44 12.0
  2. SJOSTROM Sarah ENS  23.47 7.0
  3.  McKEON Emma LON  23.65  6.0
  4. DELOOF Catie TOK  24.06 5.0
  5.  TEIJONSALO Fanny ENS  24.13 4.0
  6.  GASTALDELLO Beryl LAC  24.33  3.0
  7.  MEYNEN Julie TOK  25.04 JP
  8. MUREZ Andi LON  25.09 JP

Sorpresa nella gara femminile. Sarah Sjostromdopo pochi minuti dalla staffetta 4×100 metri stile libero, torna in acqua per i 50 metri stile libero e comanda la gara fino a metà della vasca di ritorno. Al muro tuttavia, è Abbey Weitzeil a mettere la mano per prima e con il tempo di 23.44 sigla il nuovo Record Americano. Sarah Sjostrom tocca appena tre centesimi dopo, chiudendo seconda in 23.47.

AGGIORNAMENTO CLASSIFICA

  1. Energy Standard, 117.0
  2. London Roar, 90.0
  3. Tokyo Frog Kings, 77.0
  4. LA Current, 76.0

200 METRI MISTI UOMINI

  1.  SCOTT Duncan LON 1:52.73  15.0
  2.  LANZA Vini LON 1:54.00  7.0
  3. PASYNKOV Daniil TOK  1:54.16  6.0
  4.  SETO Daiya TOK 1:55.99 5.0
  5. MAHONEY Travis ENS  1:56.45  4.0
  6. SWANSON Charlie ENS  1:58.11  – 1
  7. DEVINE Abrahm LAC DSQ -2.0
  8. HVAS Tomoe LAC DSQ -2.0

Duncan Scott prova ad accorciare il divario con Energy Standard nei 200 metri misti maschili, conquistando la vittoria in 1:52.73. Doppia squalifica per LA Current che perde in questo modo ben 4 punti.

200 METRI MISTI DONNE

  1. HARVEY Mary-Sophie ENS  2:05.15 10.0
  2.  PICKREM Sydney LON 2:05.21 7.0
  3. OHASHI Yui TOK  2:07.01  6.0
  4.  GORBENKO Anastasia LAC  2:07.27 5.0
  5. FRANCESCHI Sara LAC  2:08.20 4.0
  6. SHANAHAN Katie LON  2:08.87  3.0
  7.  GUNES Viktoriya ENS  2:09.65 2.0
  8. GINGRICH Leah TOK  2:10.57 JP

Dopo aver mancato i 200 metri dorso all’inizio della sessione, Sara Franceschi è in gara per LA Current nei 200 metri misti. Chiude al quinto posto con il tempo di 2:08.20. La vittoria va ancora ad Energy Standard che si piazza prima con Mary-Sophie Harvey

50 METRI RANA UOMINI

  1.  SHYMANOVICH Ilya ENS 25.64 19.0
  2.  LIMA Felipe ENS  26.08  7.0
  3.  PINZUTI Alessandro TOK 26.23  6.0
  4. KOSEKI Yasuhiro TOK 26.33  5.0
  5.  ROTHBAUER Christopher LAC 26.76 JP
  6.  WILLIAMSON Sam LON  26.86 JP
  7.  ACEVEDO Javier LAC 26.91 JP
  8.  MURDOCH Ross LON  26.94 JP

Nessun punto per i London Roar e LA Current dai 50 metri rana maschili. Vince Ilya Shymanovich con il tempo di 25.64 ed il compagno di squadra Felipe Lima è secondo in 26.08. I Tokyo Frog King con Alessandro Pinzuti Yasuhiro Koseki si piazzano al terzo e quarto posto. Tutti gli altri subiscono il jackpot.

50 METRI RANA DONNE

  1. ATKINSON Alia LON  29.47 24.0
  2. PILATO Benedetta ENS  29.51 7.0
  3.  TUCKER Miranda TOK  30.08  6.0
  4.  TETEREVKOVA Kotryna LAC  30.64
  5. CHIKUNOVA Evgenia ENS  30.82 JP
  6. LAZOR Annie LON  30.90 JP
  7. IGARASHI Chihiro TOK 31.22 JP
  8.  CLARK Imogen LAC DSQ -2.0

Benedetta Pilato testa a testa con Alia Atkinson fino alla fine della gara, vinta dall’atleta dei London Roar con 29.47 e 24 punti. Benedetta Pilato è seconda in 29.51. Soltanto le prime tre atlete riescono a conquistare punti per la squadra di appartenenza.

STAFFETTA 4X100 METRI STILE LIBERO UOMINI

  1. LON – London Roar 3:05.84 30.0
  2. ENS – Energy Standard 3:06.55  14.0
  3. LAC – LA Current 3:06.82 12.0
  4. TOK – Tokyo Frog Kings 3:07.43 10.0
  5. ENS – Energy Standard 3:10.33 8.0
  6. TOK – Tokyo Frog Kings 3:11.49 JP
  7. LON – London Roar 3:12.67 JP
  8. LAC – LA Current 3:14.35 JP

AGGIORNAMENTO CLASSIFICA

  1. Energy Standard, 188.0
  2. London Roar, 176.0
  3. Tokyo Frog Kings, 121.0
  4. LA Current, 91.0

50 METRI DORSO DONNE

=1  WILM Ingrid LAC 26.08 8.0

=1  TOUSSAINT Kira LON 26.08 8.0

3  HARVEY Mary-Sophie ENS  26.15 6.0

4  DELOOF Catie TOK 26.88  5.0

5  GASSON Helena LAC 26.91  4.0

6  ATHERTON Minna LON  26.98 3.0

7  KUBOVA Simona ENS 27.00  2.0

8  DELOOF Gabby TOK  27.13  1.0

E’ di nuovo Ingrid Wilm a sconvolgere il campo del dorso femminile alla International Swimming League. Con un’incredibile rimonta negli ultimi metri, la Wilm tocca la piastra contemporaneamente a Kira Toussaint dei London Roar, entrambe fermando il tempo a 26.08.

50 METRI DORSO UOMINI

  1.  GUIDO Guilherme LON  22.88 15.0
  2.  HELD Ryan LAC  23.17  7.0
  3.  RYLOV Evgeny ENS  23.27 6.0
  4.  KAWAMOTO Takeshi TOK  23.49  5.0
  5.  ACEVEDO Javier LAC  23.54  4.0
  6.  CARTER Dylan LON 23.81JP
  7.  KOLESNIKOV Kliment ENS  23.82 JP
  8.  BOHUS Richard TOK 24.03 JP

Guilherme Guido porta ai London 15 punti importantissimi grazie alla sua vittoria con il tempo di 22.88. Energy Standard riesce a piazzarsi terza con Evgeny Rylovma Kliment Kolesnikov con 23.83 subisce il jackpot.

400 METRI STILE LIBERO DONNE

  1. HAUGHEY Siobhan ENS 4:00.23 18.0
  2. MADDEN Paige TOK 4:01.19 11
  3. DUMONT Valentine LAC 4:04.60  8.0
  4. ROSENDAHL BACH Helena ENS 4:05.00  6.0
  5. IGARASHI Chihiro TOK  4:07.21 7.0
  6. ANDERSON Freya LON  4:09.06  3.0
  7. LAHTINEN Laura LON  4:13.59 -1.0
  8. FRANCESCHI Sara LAC  4:13.84  -1.0

Le ultime due gare individuali della prima giornata sono molto importanti per tutte le squadre, poichè nei 400 metri stile libero sono in palio punti aggiuntivi grazie alla nuova regola del checkpoint.

Dopo aver guidato il campo dai 100 fino ai 300 metri, Paige Madden ha perso l’occasione di portare una vittoria ai Tokyo Frog, superata da Siobhan Haughey negli ultimi 50 metri. La Haughey per effetto del checkpoint ai primi 100 metri, conquista un totale di 18 punti.

400 METRI STILE LIBERO UOMINI

  1. SCOTT Duncan LON 3:39.52 13.0
  2. MALYUTIN Martin LAC 3:43.08 9.0
  3. CORREIA Breno LAC 3:43.91  6.0
  4. ZIRK Kregor ENS  3:44.04 11.0
  5. PASYNKOV Daniil TOK 3:45.32 4.0
  6. de TULLIO Marco ENS 3:45.45 3.0
  7. BRZOSKOWSKI Maarten TOK 3:45.47  5.0
  8. INCERTI Zac LON 3:45.54 2.0

Kregor Zirk di Energy Standard sfrutta la nuova regola del checkpoint e mette da parte 6 punti passando per primo alla virata dei 100 metri. Questa tattica gli fa guadagnare 11 punti tolali pur chiudendo al quarto posto, in 3:44.04. Duncan Scott per i London Roar conquista la vittoria in 3:39.52 e 13 punti.

AGGIORNAMENTO CLASSIFICA 

  1. Energy Standard, 240.0
  2. London Roar, 214.0
  3. Tokyo Frog Kings, 158.0
  4. LA Current, 144.0

STAFFETTA 4X100 METRI MISTI DONNE

  1. LON – London Roar 3:48.04 24.0
  2. LAC – LA Current 3:48.05 14.0
  3. ENS – Energy Standard 3:49.30 12.0
  4. TOK – Tokyo Frog Kings 3:50.93 10.0
  5. ENS – Energy Standard 3:52.85 8.0
  6. LAC – LA Current 3:54.31 6.0
  7. TOK – Tokyo Frog Kings 3:55.22 JP
  8. LON – London Roar 3:57.56 JP

La staffetta 4×100 metri misti femminile è stata vinta da London Roar nella formazione con Kira Toussaint, Alia Atkinson, Emma McKeon Marie WattelIn questo modo i London Roar decideranno lo stile della skin race femminile di domani. LA Current e Energy Standard potranno tuttavia eliminare uno stile dalla skin race grazie al posizionamento al secondo e terzo posto.

STAFFETTA 4X100 METRI MISTI UOMINI

  1. ENS – Energy Standard 3:22.19 18.0
  2. LON – London Roar 3:22.25 14.0
  3. TOK – Tokyo Frog Kings 3:23.63  12.0
  4. LAC – LA Current 3:24.52  10.0
  5. LON – London Roar 3:26.39  8.0
  6. LAC – LA Current 3:26.56 6.0
  7. ENS – Energy Standard 3:26.67 4.0
  8. TOK – Tokyo Frog Kings 3:27.40  2.0

Florent Manaudou inaugura la sua stagione alla ISL portando Energy standard a vincere la staffetta 4×100 metri misti maschili, in un testa a testa finale contro Kyle Chalmers dei London Roar. Saranno dunque gli Energy Standard a scegliere la skin race maschile, ma dopo che i London Roar, secondi e i Tokyo Frog Kings, terzi, avranno eliminato uno stile.

La classifica del primo giorno del Match 8 vede in testa Energy Standard con 260 punti, seguiti dai London Roar a 238. Il terzo posto è momentaneamente occupato dai Tokyo Frog King, i quali, tuttavia, hanno soltanto 4 punti di vantaggio su LA Current.

CLASSIFICA DOPO IL GIORNO 1

  1. Energy Standard, 260.0
  2. London Roar, 238.0
  3. Tokyo Frog Kings, 168.0
  4. LA Current, 164.0

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »