Azzurri Brillano A Glasgow. Primati Personali E Anteprima Finali Day2

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

December 05th, 2019 Italia

CAMPIONATI EUROPEI VASCA CORTA 2019

Azzurri in gran forma agli Europei in vasca corta di Glasgow.

Dopo i risultati ottenuti nella giornata di apertura, il secondo giorno ha visto ancora tanti atleti superare lo scoglio delle qualifiche.

PERSONAL BEST DAY 2

I dati più interessanti arrivano dai primati personali che gli azzurri stano realizzando nella vasca scozzese.

Nei 50 metri farfalla, questa mattina, Elena Di Liddo ha realizzato il suo personal best di sempre, toccando la piastra in 25.60. Il primato personale precedente risaliva alle semifinali dei Campionati Mondiali in vasca corta di Hangzhou del 2018, dove la Di Liddo nuotò il tempo di 25.66. In questa stagione, Elena aveva già nuotato un sub 26″ durante il derby europeo della ISL, dove aveva realizzato il tempo di 25.86.

Le batterie del mattino dei 200 metri stile libero uomini, hanno visto dei 4 italiani iscritti, avanzare Stefano Ballo e Filippo Megli. Ballo ha nuotato a Glasgow il suo personal best di sempre nella distanza, entrando con il quinto crono.

Il più veloce del mattino è stato l’atleta di casa, Duncan ScottScott, originario proprio di Glasgow, dopo aver realizzato ieri il record nazionale nei 50 stile libero in apertura di staffetta, si è replicato questa  mattina. Tocca la piastra in 1:40.92 siglando il nuovo primato Scozzese.

Nei 100 metri misti femminili, Costanza Cocconcelli festeggia la prima volta sotto il minuto. La 17enne ha nuotato questa mattina il tempo di 59.83.

AZZURRI NELLE FINALI DAY2

Questo pomeriggio, si assegneranno le medaglie nelle seguenti gare:

  • 200 metri stile libero uomini
  • 200m rana uomini
  • 400 metri misti uomini
  • 100 metri dorso donne
  • 100m farfalla uomini
  • 800 metri stile libero donne
  • 50 metri farfalla donne

Nella finale dei 100 metri dorso femminili, saranno impegnate Margherita Panziera Silvia Scalia.

Nella semifinale disputata ieri,  Margherita Panziera ha spazzato via il Record Italiano dei 100 dorso che per 11 anni è appartenuto a Elena Gemo. Il tempo di 56.57 le è valso il nuovo primato nazionale ed il 3° crono di accesso alla finale di questa sera.

Nei 400 metri misti maschili, vedremo Lorenzo Tarocchi partire dalla corsia n. 1

Piero Codia torna a disputare una finale europea nel Tollcross International Swimming Centre. Poco più di un anno fa, durante i Campionati Europei in vasca da 50 metri, Codia, dalla corsia n. 8, andò a vincere l’oro continentale. Anche questa sera gareggerà da una corsia laterale.

La penultima gara individuale del programma vedrà ai blocchi di partenza Simona Quadarella Martina Rita Caramignoli. 

Simona Quadarellaregina del mezzo fondo, arriva a Glasgow con il record italiano in tessuto ed un anno dopo aver conquistato la storica tripletta 400/800/1500 durante i Campionati in vasca lunga.

Nella vasca da 25 metri, la Quadarella ha conquistato in questa distanza la medaglia d’argento ai Campionati Mondiali di Hangzhou del Dicembre 2018, con il tempo di 8:08.03 (Record Italiano in tessuto).

Martina Rita Caramignoli ha nuotato nelle qualifiche di ieri il suo personal best di sempre, fermando il cronometro a 8:14.52.

Tra la Caramignoli e la Quadarella, c’è la giovane ungherese Anja Keselyche ieri ha letteralmente sbriciolato il suo primato personale in questa distanza, abbassandolo di oltre sette secondi.

APPROFONDIMENTI GLASGOW 2019

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »