Glasgow Campionati Europei Vasca Corta: Recap Live Finali Giorno 1

GLASGOW – CAMPIONATI EUROPEI VASCA CORTA 2019

PROGRAMMA GARE DAY 1

  • 50 metri rana uomini (SEMIFINALE)
  • 50 metri rana donne (SEMIFINALE)
  • 200 metri dorso uomini (FINALE)
  • 400 metri misti donne (FINALE)
  • 400metri stile libero uomini (FINALE)
  • 100 metri dorso donne (SEMIFINALE)
  • 100 metri farfalla uomini (SEMIFINALE)
  • 50 metro rana donne (FINALE)
  • 50 metri rana uomini (FINALE)
  • Staffetta 4×50 metri stile libero uomini

A Glasgow è già tempo della prima giornata di finali europee.

Le batterie di questa mattina hanno visto gli atleti italiani superare il turno in tutte le specialità previste dal programma.

Con qualche difficoltà rispetto ai pronostici la farfalla maschile che vede in Rivolta e Codia il campione e il vice campione europeo uscenti.

Molto bene la rana veloce che nella serata di oggi vedrà Pilato, Carraro, Scozzoli e Martinenghi impegnati subito nella semifinale che permetterà di accedere alla finale che conclude il programma gare individuale odierno. Da segnalare il 4° crono di Arianna Castiglioni eliminata a causa del regolamento che permette solo a due atleti per nazione di superare il turno.

Terzo tempo di qualificazione per Ilaria Cusinato che ha nuotato un’ottima batteria dei 400 misti, questa sera se la vedrà con la coppia ungherese Hosszu-Jakabos.

Nei 200 dorso è approdato in finale Lorenzo Mora nonostante il 4° posto in batteria facesse temere un’esclusione. Eliminato Matteo Restivo. Il dorso femminile vede invece Margherita Panziera all’attacco del Record Italiano che resiste da 11 anni, Margherita nuoterà la semifinale insieme a Silvia Scalia che ha passato il turno in 13° posizione.

400 stile maschili che hanno visto Gabriele Detti e Matteo Ciampi affiancati conquistare la prima e la seconda posizione provvisoria. Bene Stefano Ballo che ha migliorato di tre due secondi il personale e sarebbe entrato con il sesto tempo ma è terzo tra gli azzurri.

50 METRI RANA UOMINI

  • WR: 25.25 VAN DER BURG Cameron Berlino 2009
  • ER: 25.62 SCOZZOLI Fabio Copenhagen 2017
  • CR: 25.62  SCOZZOLI Fabio Copenhagen 2017
  • Record Italiano 25.62 Fabio Scozzoli Copenhagen 2017

FINALE

1.KAMMINGA Arno 25.85

1. MOROZOV Vladimir 25.85

3. SCOZZOLI Fabio 25.91

4. SHYMANOVICH Ilya 26.01

5. SAKCI Emre 26.07

6. MARTINENGHI Nicolò 26.15

6. STEVENS Peter John 26.15

8. MCKEE Anton Sveinn 26.28

Entrambi gli italiani in gara centrano la finale che si disputerà tra qualche ora qui a Glasgow. Scozzoli con il 3 tempo nuota sotto i 26 secondi mentre Martinenghi migliora il suo personale e prende il 6 posto disponibile per la lotta alle medaglie.

50 METRI RANA DONNE

  • WR: 28.56 ATKINSON Alia Budapest 2018
  • ER: 28.81 MEILUTYTE Ruta Doha 2014
  • CR: 29.10 MEILUTYTE Ruta Herning 2013
  • Record Italiano: 29.41 Benedetta Pilato Genova 2019

FINALE

1. PILATO Benedetta 29.48 WJ

2. CARRARO Martina 29.57

3. ZMUSHKA Alina 29.69

4. LAUKKANEN Jenna 30.00

5. HULKKO Ida 30.07

6. SZTANDERA Dominika30.20

7. MAMIE Lisa 30.24

8. MC SHARRY Mona 30.31

Benedetta Pilato nuota a pochi centesimi dal Record Italiano siglato Genova il mese scorso e sigla il nuovo Record del Mondo junior (riconosciuto come tale dalla FINA) con questo crono prenota la corsia 4 per la finale. Al suo fianco Martina Carraro che nuota 29.57 per la seconda posizione provvisoria.

200 METRI DORSO UOMINI

  • WR: 1:45.63 LARKIN Mitch Sydney 2015
  • ER: 1:46.11 VJATCANIN Arkadji Berlino 2009
  • CR: 1:48.02 KOLESNIKOV Kliment Copenhagen 2017
  • Record Italiano: 1:50.45 Lorenzo Mora Genova 2019

PODIO

  1. KAWECKI Radoslaw  1:49.26
  2. DIENER Christian 1:50.05
  3. GREENBANK Luke 1:50.09

7. MORA Lorenzo 1:51.69

I 200 dorso uomini li vince il polacco Kawecki con 1:49.26 allungando sul finale sul Diener con il quale aveva duellato per lunga parte della gara. Chiude al 7° posto Lorenzo Mora la sua prima finale internazionale con il tempo di 1:51.69.

400 METRI MISTI DONNE

  • WR: 4:18.94 BELMONTE GARCIA Mireia Eindhoven 2017
  • ER: 4:18.94 BELMONTE GARCIA Mireia Eindhoven 2107
  • CR: 4:19.46 HOSSZU Katinka Netanya 2015
  • Record Italiano: 4:26.06 Alessia Filippi Rijeka 2008

PODIO

  1. HOSSZU Katinka 4:25.10
  2. JAKABOS Zsuzsanna 4:28.76
  3. CUSINATO Ilaria 4:29.13

Arriva la prima medaglia per l’Italia ai Campionati Europei di Glasgow 2019. Ilaria Cusinato è terza nei 400 misti. Fa doppietta l’Ungheria con Katinka Hosszu e Zsuzsanna Jakabos che avevano dato prova della loro forma già al mattino. Ilaria nuota 4:29.13.

400 METRI STILE LIBERO UOMINI

  • WR: 3:32.25 AGNEL Yannick Angers 2012
  • ER: 3:32.25 AGNEL Yannick Angers 2012
  • CR: 3:34.55 BIEDERMANN Paul Istanbul 2009
  • Record Italiano: 3:36.63 Gabriele Detti Riccione 2019

PODIO

  1. RAPSYS Danas 3:33.20  CR
  2. DEAN Thomas 3:37.95
  3. DETTI Gabriele 3:38.06
  4. CIAMPI Matteo 3:38.96

La medaglia d’argento scivola dalle mani all’ultima bracciata a Gabriele Detti e viene agguantata dal britannico Dean alla corsia 8. E’ di bronzo il Livornese campione del mondo. Oro a Danas Rapsys che vince con un crono di altissimo livello migliorando il Record dei Campionati 3:33.20. Quarto posto per Matteo Ciampi che nuota a pochi decimi dal personal best segnato questa mattina per entrare in finale.

100 METRI DORSO DONNE

  • WR: 54.89 ATHERTON Minna Budapest 2019
  • ER: 55.03 HOSSZU Katinka Doha 2014
  • CR: 55.26 TOUSSAINT Kira Glasgow 2019
  • Record Italiano 57.35 Elena Gemo 2008

FINALE

  1. TOUSSAINT Kira 55.17 CR
  2. KAMENEVA Maria 56.37
  3. PANZIERA Margherita 56.57 Record Italiano
  4. KUBOVA Simona 56.70
  5. DAVIES Georgia 56.77
  6. ZEVINA Daryna 57.47
  7. SCALIA Silvia 57.51
  8. LOEYNING Ingeborg Vassba 57.84

Margherita Panziera spazza via il Record Italiano dei 100 dorso che per 11 anni è appartenuto a Elena Gemo. 56.57 vale il nuovo primato e il 3° crono di accesso alla finale di domani. Margherita si era avvicinata già questa mattina in batteria nuotando 57.49 ma con la prestazione della semifinale è la prima italiana a scendere sotto il muro dei 57″. La gara è vinta da Kira Toussaint che nuota per la seconda volta in giornata il record dei campionati e mette un’ipoteca sulla vittoria di domani. Migliora sensibilmente rispetto alla batteria anche Silvia Scalia e con 57.51 prende il 7° posto disponibile in finale.

100 METRI FARFALLA UOMINI

  • WR: 48.08 LE CLOS Chad Windsor 2016
  • ER: 48.48 KOROTYSKIN Evgenij Berlino 2009
  • CR: 48.93 KOROTYSHKIN Evgeny Istanbul 2009
  • Record Italiano:  49.54 Matteo Rivolta Eindhoven 2017

FINALE

  1. ZENIMOTO HVAS 49.91
  2. VEKOVISHCHEV Mikhail 49.92
  3. KUSCH Marius 50.08
  4. CIESLAK Marcin 50.10
  5. GUERES Uemitcan 50.12
  6. RIVOLTA Matteo 50.20
  7. CODIA Piero 50.31
  8. KHARLANOV Aleksandr 50.42

Dopo una batteria che aveva messo a rischio il passaggio di turno gli azzurri nuotano entrambi tempi di rilievo e conquistano il posto in finale. Matteo Rivolta nuota 50.20 che vale il 6 tempo e Piero Codia 50.31 per la 7° posizione.

50 METRI RANA DONNE

  • WR: 28.56 ATKINSON Alia Budapest 2018
  • ER: 28.81 MEILUTYTE Ruta Doha 2014
  • CR: 29.10 MEILUTYTE Ruta Herning 2013
  • Record Italiano: 29.41 Benedetta Pilato Genova 2019

PODIO

  1. PILATO Benedetta 29.32 WJ RI
  2. CARRARO Martina 29.60
  3. MC SHARRY Mona 29.87

Record e oro per Benedetta Pilato. Doppietta italiana annunciata nella rana femminile. Ci riescono Benedetta Pilato e Martina Carraro nuotando un 50 molto veloce che vedeva le 8 atlete appaiate fino alla virata. Bronzo a sorpresa dalla corsia 8 per la britannica Mc Sherry. La Pilato migliora il tempo nuotato a Genova che le era valso il primato italiano assoluto.

50 METRI RANA UOMINI

  • WR: 25.25 VAN DER BURG Cameron Berlino 2009
  • ER: 25.62 SCOZZOLI Fabio Copenhagen 2017
  • CR: 25.62  SCOZZOLI Fabio Copenhagen 2017
  • Record Italiano 25.62 Fabio Scozzoli Copenhagen 2017

PODIO

  1. MOROZOV Vladimir 25.51 ER CR
  2. SAKCI Emre 25.82
  3. SCOZZOLI Fabio 25.84

3. KAMMINGA Arno 25.84

6. MARTINENGHI Nicolò 26.01

Fabio Scozzoli cede la corona a Vladimir Morozov che vince e segna il nuovo Record Europeo strappandolo proprio al velocista azzurro. Scozzoli è terzo in 25.84 parimerito con l’olandese Kamminga a due centesimi dall’argento. Chiude sesto Nicolò Martinenghi con 26.01

4X50 STILE LIBERO UOMINI

  • WR: 1:21.80 USA Hangzhou2018
  • ER: 1:20.77 FRA Rijeka  2008
  • CR: 1:20.77 FRARijeka 2008
  • Record Italiano 1:22.90  Hangzhou 2018

PODIO

  1. RUS 1:22.92
  2. POL 1:23.74
  3. ITA 1:24.50

BOCCHIA Federico 21.41

ORSI Marco 21.13

IZZO Giovanni 21.32

MIRESSI Alessandro 20.64

L’Italia chiude la giornata di gare al Tollcross Center con una medaglia. Bronzo per la staffetta veloce maschile. Vince la Russia con tre atleti sotto i 21″, seconda la Polonia con una squadra molto giovane terza l’Italia in 1:24.50 con un ottima frazione di Alessandro Miressi in chiusura.

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Aglaia Pezzato

Aglaia Pezzato

Cresce a Padova e dintorni dove inizialmente porta avanti le sue due passioni, la danza classica e il nuoto, preferendo poi quest’ultimo. Azzurrina dal 2007 al 2010 rappresenta l’Italia con la nazionale giovanile in diverse manifestazioni internazionali fino allo stop forzato per due delicati interventi chirurgici. 2014 Nel 2014 fa il suo esordio …

Read More »