USA: Spettacolo Urlando-Record Manuel-Dressel Sesto-I Video delle Gare

CAMPIONATI NAZIONALI USA 2018

Il primo giorno dei Campionati Nazionali USA non ha deluso le attese.

Le finali nuotate nella notte italiana hanno già delineato una arte della formazione a stelle e strisce che prenderà parte ai Pan Pacifici il mese prossimo ed ai Campionati del Mondo FINA 2019.

Andiamo con ordine.

200 FARFALLA DONNE:

  • World record: 2: 01.81- Liu Zige 2009
  • USA Record: 2: 04.14- Mary Descenza 2009
  • Record dei Campionati 2: 05.87- Hali Flickinger
  • US Open Record: 2: 05.87- Hali Flickinger
  1. ORO FLICKINGER Hali 2:06.14
  2. ARGENTO DRABOT Katie 2:07.18
  3. BRONZOSMITH Regan 2:07.42

Nei preliminari della mattina Hali Flickinger ha infranto un Record che stazionava da quasi quarant’anni, nuotando la gara in 2:05.87.

In finale non è riuscita a migliorarsi,, ma ha toccato la piastra un secondo prima delle altre concorrenti, in 2:06.14. La Flickinger ha nuotato le prime due vasche ad un ritmo impressionante toccando i 100 mt a 1:00.01. La seconda parte di gara è stata meno aggressiva con i passaggi degli ultimi due 50 mt a 32.85 e 33.28.

 

200 FARFALLA MASCHILE:

  1. ORO WRIGHT Justin 1:54.63
  2. ARGENTO  HARTING Zach 1:55.11
  3. BRONZO URLANDO Gianluca – CONGER Jack 1:55.21

Sarà prematuro scrivere che l’America ha il nuovo Michael Phelps?

Eppure, Gianluca Urlandosedici anni e nome che ricorda origini italiane, ha nuotato il secondo tempo all time per quanto riguarda la sua categoria (15-16 anni). Meglio di lui soltanto Michael Phelpsche in questa gara a 16 anni vantava un personale di 1:54.58.

Nella finale di ieri sera ha condiviso il terzo gradino del podio con Jack Conger grazie ad un pari merito di 1:55.21

Justin Wright  nuota per la prima volta sotto l’1:56 vincendo il titolo grazie ad una rimonta negli ultimi 100 metri. Secondo Zach Harting con 1:55.11.

Nei top 4 utili per le selezioni, rientra anche Tom Shields , quarto con 1: 55.42.

 

 

100 STILE LIBERO FEMMINILE:

  1. ORO Simone Manuel 52:54 – record US Open – Record dei Campionati
  2. ARGENTO COMERFORD Mallory 53.09
  3. BRONZO GEER Margo 53.44

La campionessa olimpica Simone Manuel fissa il nuovo US Open Record (nonché record dei campionati) nuotando le due vasche in 52:54. Passaggio a 25.62 e chiusura a 26.92 per quello che ora è il 100 stile libero più veloce della storia su suolo americano.

Il record apparteneva a Mallory Comerford che stanotte ha toccato per seconda con il tempo di 53.09.

Terza Margo Geer con 53:44

 

100 STILE LIBERO MASCHILE:

  • World Record: 46.91- Cesar Cielo, 2009
  • Record USA: 47.17- Caeleb Dressel 2017
  • Record dei Campionati 47.58- Jason Lezak 2008
  1. ORO: Blake Pieroni – 48,08
  2. SILVER: Nathan Adrian – 48.25
  3. BRONZO: Townley Haas – 48.30

Ci si aspettava l’exploit di Caeleb Dressel, nonostante i tempi dei preliminari. In finale, il velocista americano, pur migliorando il tempo ottenuto al mattino, non riesce ad entrare direttamente nel “roster” dei Pan Pacifici. Tocca sesto, con il tempo di 48:50.

Blake Pieroni si aggiudica il titolo grazie al suo personale di sempre, 48.08. Zach Apple era riuscito ad ottenere il tempo migliore dei preliminari (48.06) ma in finale è finito quarto, con 48:34.

 

 

800 stile libero femminile

  1. ORO: Katie Ledecky – 8: 11.98
  2. ARGENTO: Leah Smith 8: 22.79
  3. BRONZO: Haley Anderson – 8: 24.13

Gara dominata dalla superstar Katie Ledecky.

La Ledecky ha iniziato la gara in maniera moto aggressiva, nuotando sotto il record del mondo per i primi 300 metri.

Nella seconda parte di gara ha decisamente rallentato, chiudendo in solitaria in 8:11.98.

Leah Smith tocca dieci secondi dopo, conquistando l’argento con 8: 22.79.

Forte ripresa per Haley Anderson che con 8:24.13 sigla il suo miglior tempo dal 2012 ed entra nella classifica americana delle migliori 10 in questa gara.

1500 stile libero maschili

  • World Record 14: 31.02- Sun Yang 2012
  • USA Record 14: 39.38- Connor Jaeger 2016
  • Record dei campionati: 14: 45.54- Peter Vanderkaay 2008
  • US Open Record: 14: 45.54- Peter Vanderkaay 2008
  1. ORO: Jordan Wilimovsky- 14: 48.89
  2. ARGENTO: Robert Finke- 14: 55.34
  3. BRONZO: Zane Grothe – 15: 00,85

Il titolo è andato al campione delle acque libere Jordan Wilimovsky.

Wilimovsky ha mantenuto un ritmo molto alto per la maggior parte della gara, nuotando i primi 1200 metri addirittura sotto il record US Open. La stanchezza è arrivata nelle ultime vasche, dove ha perso qualche secondo, ma ha comunque toccato per primo con il tempo di 14:48.89.

Secondo gradino del podio per il diciassettenne Robert Finke. Il suo 14:55.34 è la seconda prestazione all time del gruppo di età 17/18 anni.

 Zane Grothe si aggiudica il bronzo con il tempo di 15:00.85, migliorando il personale di quasi 5 secondi.

APPROFONDIMENTI

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!