Swammy Award 2018-Italia Vince Il Premio Nazione In Maggiore Crescita

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

January 04th, 2019 Italia

SWAMMY AWARDS 2018: NAZIONALE IN SVILUPPO: ITALIA

Per vedere tutti i nostri Swammy Awards 2018 presentati da TYR, clicca qui. 

Ai Campionati Europei 2018 a Glasgow, in Scozia, l’ Italia si è posizionata terza nel medagliere generale. La Nazionale ha portato a casa 22 medaglie, di cui 6 d’oro, 5 d’argento e 11 medaglie di bronzo.

Solo la nazione ospitante, la Gran Bretagna (24) e la superpotenza del nuoto, la Russia (26) hanno vinto più medaglie.

Glasgow è stato per l’Italia l’Europeo in cui ha vinto maggiori medaglie della storia del nuoto.

I campioni europei italiani includono la diciannovenne Simona Quadarella, oro nei 400, 800, e 1500 metri stile libero. Margherita Panziera, campione e detentrice del record dei campionati sui 200 metri dorso con 2:06.18.

Alessandro Miressi, ha vinto l’oro nei 100 metri stile libero e dopo pochi giorni ha siglato il Record Italiano in quella distanza.

Piero Codia ha vinto il titolo di campione europeo nei 100 metri farfalla con il record dei campionati, 50.64. Cancellò il record dell’ungherese Laszlo Cseh e rappresentò il secondo tempo al mondo, dietro solo l’americano Caeleb Dressel.

Oltre ai singoli campioni, l’Italia ha vinto importanti medaglie d’argento. Ilaria Cusinato a 19 anni è sempre di più una delle certezze del nuoto italiano. Due medaglie per lei, nei 200 e 400 metri misti. Doppietta anche per Arianna Castiglioni nei 50 e 100 metri rana.

L’Italia nelle Acque Libere

L’Italia non solo ha dimostrato la sua forza in piscina, ma ha anche in acque libere.

Arianna Bridi ha vinto l’oro nella 25 km femminile. Matteo Furlan il bronzo nella 25 km maschile. Simone Ruffini in quella gara finì quinto, ad 11 secondi da Furlan.

Nella 5km Rachele Bruni conquistò il bronzo, con la compagna di squadra Arianna Bridi quarta.

La 10 km femminile ha visto tre nuotatrici italiane nella top 8:

  • Giulia Gabrielleschi ha vinto l’argento, seconda solo alla campionessa olimpica Sharon Van Rouwendaal
  • Rachele Bruni si è posizionata quarta;
  • Arianna Bridi ottava.

Infine, la staffetta mista 5 km, ha visto gli italiani al quinto posto.

Dal lato maschile nella 5 e 10 km gli italiani non brillano come le compagne di squadra.

Nella 10 km Furlan ha chiuso sesto e Mario Sanzullo ottavo. Nella 5 km Marcello Guidi e Pasquale Sanzullo sono finiti 5° e 9°.

E’ importante sottolineare però che Guidi e Pasquale Sanzullo hanno solo 21 anni mentre Andrea Manzi ne ha 20 e questo li colloca tra i più giovani nuotatori in acque libere nel settore.

L’Italia Oltre Glasgow

Al di là degli Europei, i nuotatori italiani hanno anche fatto bene ai campionati mondiali 2018 in vasca corta di Hangzhou.  

L’Italia ha vinto un totale di sette medaglie. Tre argenti provenienti da Simona Quadarella, Marco Orsi e Gregorio Paltrinieri.

In tutto, l’Italia nel 2018 ha stabilito 30 record nazionali. Margherita Panziera ha stabilito il record vasca lunga/vasca corta nei 200 metri dorso. Da segnalare anche i record di Andrea Vergani di 21.37 nei 50 stile libero maschili (Vasca Lunga) e di Piero Codia nei 100 m farfalla di 50.64.

L’Italia ha poi aggiunto ai suoi nazionali Santo Condorelli , che ha rappresentato il Canada ai Giochi Olimpici del 2016 e ai Campionati del Mondo 2015, finendo appena fuori dal podio nei 100 stile libero in entrambe le occasioni.

L’Italia è sulla traiettoria giusta per diventare una potenza del nuoto a livello mondiale.

Articolo in inglese a cura di Reid Carlson

Puoi leggere l’articolo in lingua inglese qui

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!