La Russia Domina Gli EuroJunior Con Kolesnikov Oggi 18enne

EUROJUNIOR 2018 – HELSINKI

La Russia domina.

Oggi compie 18 anni Kliment Kolesnikov, che con le sue otto medaglie è la star maschile incontrastata di questi Campionati.

L’altro atleta che sicuramente ha lasciato il segno è il magiaro Kristof Milak che ieri ha vinto due ori nel giro di 12 minuti.

Impossibile non segnalare anche l’ungherese Ajna Kesely unica donna a vincere ben 8 medaglie.

L’armata Russa

Nel giorno di chiusura la Russa ha vinto altre cinque medaglie d’oro.

Si conferma la squadra leader dei Campionati, proseguendo l’egemonia che dura da ben sei anni.

Kliment Kolesnikov è l’uomo che ha vinto di più, con sei ori e due argenti.

Nell’ultimo giorno le altre medaglie russe appartengono a Vladislav Gerasimenko che ha completato la doppietta dei 50-100m; la connazionale Daria Vaskina ha fatto lo stesso nel dorso femminile e Anastasia Shkurdai della Bielorussia ha vinto l’oro nei 50-100 metri farfalla.

Conclude l’Europeo la staffetta russa, iridata nella specialità 4×100 mista maschile.

Un totale di 34 medaglie:

  • 18 ori
  • 12 argenti
  • 4 bronzi

La determinazione Ungherese

La squadra ungherese è stata guidata sin dal primo giorno dalla campionessa Ajna Kesely che torna a casa con un bottino di 8 medaglie (5 ori, un argento e due bronzi).

Kristof Milak durante l’ultimo giorno è riuscito a conquistare due titoli europei nell’arco di 12 minuti (200 stile libero e 100 mt farfalla).

A questi si aggiungono gli ori dei 400 metri stile libero e dei 200m farfalla.

Da sottolineare l’impresa delle ragazze ungheresi nella staffetta 4×200 stile libero femminile.

Nella volata finale scontro tra Ajna Kesely e la tedesca Isabel Gose che vende toccare la magiara un decimo di secondo prima della tedesca e portare l’oro nelle mani dell’Ungheria.

MEDAGLIERE

La Russia svetta sia nella classifica delle medaglia, sia nel Team Trophy. In quest’ultima classifica arriva seconda la Gran Bretagna e terza l’Italia.

L’Italia chiude l’Europeo con 4 argenti e 11 medaglie di bronzo.

Medagliere

team       ori    argenti  bronzi totale

RUS         18        12        4          34

HUN        12        2          5          19

GBR         6          3          4          13

ISR           2          1          0          3

BLR          2          0          0          2

GER         1          11        4          16

ROU        1          1          0          2

LTU          1          0          1          2

SWE        1          0          1          2

ITA           0          4          11        15

POL          0          1          2          3

DEN         0          1          0          1

GRE         0          1          0          1

FRA         0          1          0          1

LAT          0          1          0          1

NOR        0          1          0          1

NED         0          0          2          2

APPROFONDIMENTI

In Finlandia si sfidano le nuotatrici di sesso femminile nate tra il 2001 ed il 2004 ed i nuotatori maschi nati tra il 2000 ed il 2003.

Il programma gare olimpico si arricchisce degli eventi dei 50 metri dorso, rana e farfalla. Tutte le gare si svolgeranno nella formula batterie preliminari, semi-finali e finali ad esclusione delle gare dei:

  • 400 metri stile libero
  • 800 metri stile libero
  • 1500 metri stile libero
  • 400 misti
  • staffette

Di seguito gli articoli dedicati:

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!