International Swimming League: Pellegrini Nei 200 Stile Live Day 2

INTERNATIONAL SWIMMING LEAGUE MATCH 10 RECAP LIVE DAY 2

International Swimming League al capolinea per gli Aqua Centurions. Prima di lasciare la Duna Arena e la bolla di Budapest, la squadra offrirà l’ultimo spettacolo ai suoi sostenitori.

INTERNATIONAL SWIMMING LEAGUE

CLASSIFICA DOPO IL DAY 1

Match10_Startlists_Day_2

Corsie match 10

100 METRI STILE LIBERO DONNE

Freya Anderson finora ha sempre concluso con successo i 100 metri stile libero. In corsia 5 ha la sua diretta rivale qui nel Match 10, Beryl Gasteldello di LA Current. Ai 50 metri è Abbey Weitzeil a condurre la gara, ma all’ultima virata Beryl Gasteldello va a toccare la piastra in uno spaventoso 51.16 e fissa il nuovo Record francese nella distanza. Abbey Weitzel è seconda, anche lei sotto i 52” con 51.26. Il tempo è il nuovo record americano.

Freya Anderson è terza con 51.52

100 METRI STILE LIBERO UOMINI

Siamo nella gara dove i Centurions hanno la possibilità di farla da padroni. A metà gara Chierighini tocca il muro di virata prima di Caelb Dressel, ma il campione americano si mette tutti dietro nella seconda parte di gara e chiude primo in 45.56. Secondo posto per Alessandro MiressiL’azzurro in forza agli Aqua Centurions chiude in 46.23

200 METRI FARFALLA DONNE

Partenza esplosiva per Hali Flickinger dei Cali Condors che ai 100 metri ha già un vantaggio di oltre un secondo su Helena Gasson di LA Current.

La gara si chiude con solo tre atlete a punti. Hali Flickinger conquista 19 punti grazie al suo 2:04.36. Seconda per LA Current Helena Gasson con 2:07.27. Chiude la triade a punti Emily Large per i London Roar con 2:07.45

200 METRI FARFALLA UOMINI

La gara al maschile sembra sulla carta più incerta rispetto a quella femminile. Tom Shields acquisisce un leggerissimo vantaggio nella prima parte di gara, con un vantaggio di meno di 5 decimi su Eddie Wang. Battaglia tra i due fino alle ultime bracciate che spingono Shields al suo personale stagionale, 1:49.78. E’ la quinta volta che Shields conquista i 200 metri farfalla maschili.

Eddie Wang è secondo con 1:50.14.

100 METRI DORSO DONNE

 

Siamo a due vittorie per i Cali e due per LA Current. Nei 100 metri dorso però potrebbe arrivare la prima vittoria per i London Roar, che hanno in acqua Kira Toussaint Kathleen Dawson.

A combattere per il primo osto sono proprio Toussaint Olivia Smoliga, che porta la vittoria numero tre della serata ai Cali Condors con il tempo di 55.92. Kira Toussaint tocca per seconda con il tempo di 56.30, dopo essere passata prima alla virata dei 50 metri in 27.03. Aqua Centurions zero punti dai 100 dorso femminili, con Etienne Medeiros e Katalina BURIAN rispettivamente settima e ottava.

100 METRI DORSO UOMINI

 

Sfida entusiasmante nei 100 dorso maschili con Ryan Murphy che subito cerca di allungare su tutti gli altri concorrenti. Nel secondo 50 si stringe il vantaggio di Murphy e l’arrivo è quasi al fotofinish.

Ryan Murphy chiude primo in 49.93 ed il suo compagno di squadra, Dylan Carter sigla il suo nuovo personal best, toccando la piastra in 50.11. LA Current primi e secondi, con un totale di 17 punti in una sola gara.

100 METRI MISTI DONNE

LA Current show anche nei 100 metri misti con Beryl Gastaldello e Anastasia Gorbenko prima e seconda.

100 METRI MISTI UOMINI

Caeleb Dressel torna in acqua per i 100 metri misti e subito recupera punti per i Cali Condors.

In testa dalla prima all’ultima vasca, Dressel chiude in 50.48 stabilendo il nuovo Record Americano sulla distanza, seconda prestazione all time.

Cali Condors primi e secondi grazie anche Marcin Cieslak con 51.36

INTERNATIONAL SWIMMING LEAGUE

TEAM POINTS UPDATE

  1. Cali Condors (CAC) – 393.0

  2. LA Current (LAC) – 347.0

  3. London Roar (LON) – 272.0

  4. Aqua Centurions (AQC) – 157.0

200 METRI STILE LIBERO DONNE

La seconda parte della sessione di gare si apre con i 200 metri stile libero femminili. La campionessa mondiale in vasca lunga in carica, si sfida con la campionessa europea in vasca corta. Sarà uno scontro tra Federica Pellegrini Freya AndersonRicordiamo che Federica Pellegrini si è unita agli Aqua Centurions soltanto in questa ultima partita poichè è risultata positiva al Covid 19 alla fine del mese scorso.

Freya Anderson vuole subito allungare le distanze e gira prima ai 100 metri, ma Andi Murez ha un ritardo sottilissimo. Freya Anderson conquista la prima vittoria del Match per i London Roar con 1:52.82, unica sotto il minuto e 53”. Andi Murez è seconda con 1:53.98.

Federica Pellegrini chiude quarta con il tempo di 1:55.10 ed un passaggio ai 100 metri di 56.76.

200 METRI STILE LIBERO UOMINI

Cali Condors a caccia della vittoria con Townley Haas che riesce a chiudere primo con il tempo di 1:42.84, portando 10 punti ai Cali e togliendoli a Luis Melo degli Aqua Centurions.

50 METRI FARFALLA DONNE

Dopo aver stabilito il record americano nei 100 metri stile libero, Beryl Gastaldello torna in acqua per i 50 metri farfalla e porta di nuovo una vittoria per la squadra LA Current con il tempo di 25.30. La prestazione della Gastaldello spinge anche la sua compagna di squadra, Alyssa Marsh che chiude seconda con appena un centesimo di secondo di distacco. Incredibile prestazione che guadagna 12 punti, togliendoli ad entrambe le concorrenti degli Aqua Centurions.

50 METRI FARFALLA UOMINI

Tutti gli occhi sono su Szebasztian Szabo che potrebbe stabilire il record del mondo in questa distanza dopo che Nicholas Santos lo ha sfiorato stamattina.

Sfida incredibile con Caeleb Dressel fino alle ultime bracciate.

La gara viene vinta da Szebasztian Szabo per gli Aqua Centurions con il tempo di 21.86 e guadagna 19 punti per il suo team. Caeleb Dressel è secondo con 22.06.

100 METRI RANA DONNE

La regina della rana mondiale Lilly King deve difendere trono e corona dopo aver interrotto la sua lunga serie di vittorie nel primo giorno del Match 10.

Lilly King passa ai 50 metri sotto i 30 secondi e va a vincere i 100 metri rana con il tempo di 1:03.15, unica sotto il minuto e 4 secondi.

Seconda per London Roar Alia Atkinson con 1:04.43. Martina Carraro si posiziona terza con un crono di 1:04.54. Va a punti anche Arianna Castiglioni grazie al quinto posto con 1:04.61.

 

100 METRI RANA UOMINI

Nicolò Martinenghi Fabio Scozzoli regalano agli Aqua Centurions un bellissimo primo e secondo posto. I due atleti italiani hanno condotto la gara dalla prima all’ultima vasca. Martinenghi conquista 10 punti grazie al tempo di 56.46 ed è l’unico atleta sotto i 57”. Fabio Scozzoli è secondo con 57.23.

INTERNATIONAL SWIMMING LEAGUE

TEAM SCORES UPDATE

  1. Cali Condors (CAC) – 454.0

  2. LA Current (LAC) – 402.0

  3. London Roar (LON) – 320.0

  4. Aqua Centurions (AQC) – 213.0

STAFFETTA 4×100 MISTA STILE LIBERO

Swimming

Aqua Centurions erano partiti bene mantenendo la seconda posizione nelle prime due frazioni, rispettivamente nuotate da Alessandro Miressi Marcelo ChierighiniCon il cambio di LA CurrentBeryl Gastaldello si sono mescolate le carte in acqua ed i Centurions sono scivolati in sesta posizione. Nella staffetta 2 di Aqua Centurions in acqua anche Federica Pellegrini che ha nuotato il suo 100 lanciato in 53.37.

Vince la squadra Cali Condors con un tempo totale di 3:16.14

400 METRI MISTI DONNE

Swimming

Anche oggi siamo arrivati alle ultime gare individuali del Match prima delle skin race. I 400 metri misti femminili evidenziano mezza vasca vuota dopo la frazione a rana di Sidney Pickrem di London Roar, che va a vincere la gara con il tempo di 4:25.90.

Grande jackpot per la Pickrem che guadagna in questa gara ben 19 punti.

400 METRI MISTI UOMINI

INTERNATIONAL SWIMMING LEAGUE

TEAM SCORES UPDATE

  1. Cali Condors (CAC) – 493.0

  2. LA Current (LAC) – 442.0

  3. London ROAR (LON) – 371.0

  4. Aqua Centurions (AQC) – 230.0

SKIN RACE

50 METRI RANA DONNE

ROUND 1

Lilly King e Molly Hannis conducono il primo round, ma nel secondo passano anche le due atlete italiane in forza agli Aqua Centurions.

Avremo in acqua per il Round 2 Martina Carraro (29.81) Arianna Castiglioni (29.95).

ROUND 2

Carraro e Castiglioni si sono difese con onore, ma il round finale sarà tra le due atlete dei Cali Condors Lilly King e Molly Hannis.

Martina Carraro ha nuotato il round 2 in 30.21, mentre Arianna Castiglioni ha chiuso in 30.33.

ROUND 3

La skin race femminile viene vinta da Lilly King che nuota l’ultimo 50 a 29.24.

50 METRI DORSO UOMINI

ROUND 1

Il primo round ha visto vincere i 50 metri dorso maschili a Ryan Murphy con il tempo di 22.85.

Passano al round 2 anche Guilherme Guido, Dylan Carter Christian Diener

ROUND 2

LA Current festeggiano la finalissima conquistata dai suoi due atleti. Tre minuti e sarà sfida tra Ryan Murphy Dylan Carter

ROUND 3

La skin race maschile viene vinta da Ryan Murphy che negli ultimi 50 metri nello stile dorso nuota il tempo di 24.18.

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »