Europei Open Water: Arianna Bridi Oro Nella 25 km – Furlan Bronzo

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

August 12th, 2018 Italia

CAMPIONATI EUROPEI 2018 – OPEN WATER

25 km maschile

Nelle acque del lago Loch Lomond sono iniziate questa mattina le gare maschili e femminili della 25 km di nuoto di fondo.

I primi a tuffarsi in acqua sono gli uomini.

Dopo aver preso parte alle gare in vasca, vincendo il bronzo negli 800 stile libero Florian Wellbrock  prende parte anche alle gare in acque libere. Si ritira però dopo pochi chilometri, insieme a Ferry Weertmancampione europeo della 10 km.

Il dover indossare la muta risulta limitante per gli atleti e la gara diventa una vera e propria prova di forza e resistenza, fisica e mentale.

Matteo Furlan Simone Ruffini riescono però a stare dietro al gruppo di testa ed a mantenere il ritmo.

  1. ORO RASOVSZKY Kristof 4:57:53.5
  2. ARGENTO BELYAEV Kirill 4:57:54.6
  3. BRONZO FURLAN Matteo 4:57:55.8

Dopo la gara Furlan ha dichiarato: “Sono contento per il bronzo, ma è davvero difficile gareggiare in queste condizioni perché la muta è troppo limitante.

Già a metà gara ho dovuto prendere degli antidolorifici per la spalla, si fatica a muovere le braccia con naturalezza. Normalmente in una 25 chilometri la selezione inizia ai 15000 metri, stavolta ai 20 km eravamo tutti ancora in gruppo.

Così si limita chi è più dotato. E’ vero che la muta ti protegge ma non è performante nei punti di maggiore mobilità.

Non ho patito il freddo, anzi, nel finale ho avuto addirittura caldo”.

25 km femminile

Nella gara femminile è trionfo dell’Italia, con Arianna Bridi che opta per una strategia di attacco agli ultimi chilometri.

Nuota nel gruppo di coda per più di metà gara, per poi sferrare l’attacco finale. Negli ultimi metri è lotta con Sharon Van Rouwendaal che in questi Europei ha gà conquistato l’oro nella 5 e nella 10 km.

  1. ORO BRIDI Arianna 5:19:34.6
  2. ARGENTO VAN ROUWENDAAL Sharon 5:19:34.7
  3. BRONZO GRANGEON Lara 5:19:42.9

Queste le dichiarazioni di Arianna dopo la gara: “La parte più difficile è stata quando ci hanno raggiunto i maschi. Lì abbiamo dovuto cambiare ritmo radicalmente per cercare di restare in gruppo e sfruttare il più possibile la scia. Lasciato il gruppo mi sono messa dietro ad un atleta che pensavo fosse la prima delle donne ed invece era un uomo. Con la muta è sempre più difficile riconoscersi. Non sapevo se avessi toccato prima di Sharon ma avevo una bella impressione”.

ARIANNA BRIDI BIO

Caporal Maggiore dell’Esercito, Arianna Bridi inizia a nuotare da piccolissima, mostrando subito gran talento.

Specializzata nel nuoto in acque libere, nel 2015 arriva il primo podio internazionale, con l’oro conquistato nella 10 km. delle Universiadi di Gwangju.

Si trasferisce a Roma ed entra nel gruppo allenato da Fabrizio Antonelli, già tecnico di Rachele Bruni.

Il 2016 inizia con la medaglia di bronzo nella 10 km degli Europei di Hoorn ed il quarto posto nella 25 km. Un anno in ascesa, come confermano le vittorie delle tappe della FINA WC al Lac Megantic e a Viedna, che le assicurano la vittoria finale della classifica a punti.

Il 2017 è l’anno dell’exploit internazionale e delle conferme. Durante i Fina World Championship disputatisi a Budapest, nel mese di Luglio, Arianna vince la medaglia di bronzo nella 10 km con un arrivo al fotofinish che rimarrà nei ricordi degli appassionati di nuoto e nelle pagine di storia della disciplina delle acque libere.

A Budapest Arianna conquista la medaglia di bronzo anche nella 25 km.

Il 21 Ottobre 2017 Arianna Bridi vince la tappa di Hong Kong e conquista la Coppa del Mondo FINA 2017.

Un carattere solare e spiccate doti comunicative, Arianna, nonostante la giovane età riesce a districarsi e ad affrontare tipologie diverse di gare, affidandosi completamente al proprio allenatore e ai propri istinti.

PRINCIPALI RISULTATI

  • 1°POSTO FINA WC 10 km Hong Kong – 2017
  • 3° posto FINA WC 10 km Lac Megantic – 2017
  • 1° posto FINA WC 10 km Lac St. Jean – 2017
  • medaglia bronzo Mondiali FINA – Budapest 10 km Balaton – 2017
  • medaglia bronzo Mondiali FINA – Budapest 25 km Balaton – 2017
  • 4° posto FINA WC 10 km Setubal – 2017
  • 3° posto FINA WC 10 km Abu Dhabi – 2017
  • 1° posto FINA WC 10 km Viedma – 2017
  • 2° posto FINA WC 10 km Hong Kong – 2016
  • 3° posto FINA WC 10 km Chun’An – 2016
  • 1° posto FINA WC 10 km Lac Megantic – 2016
  • medaglia bronzo Campionati Europei 10 km Hoorn – 2016
  • 4° posto Europei 25 km Hoorn – 2016
  • 9° posto Mondiali 5 km Kazan – 2015
  • medaglia d’oro Universiadi 10 km Gwangju – 2015
  • 15° posto FINA WC 10 km Cozumel – 2015

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!