Daiya Seto Sospeso Dalla Federazione Per Violazione Codice Etico

Daiya Seto ha ricevuto dalla Federazione Nuoto Giapponese una sanzione per violazione del codice etico.

La doppia medaglia mondiale, è stato ricevuto ieri, 12 Ottobre, dal Comitato etico formale della Federazione giapponese (JASF). L’argomento della discussione è stata la violazione del codice etico della JASF da parte di Seto per aver avuto una relazione extraconiugale. Relazione ammessa da Seto, e della quale si è scusato pubblicamente.

La sua situazione personale ha però avuto molte conseguenze sulla sua vita professionale.

Daiya Seto si è dimesso dal ruolo di capitano della nazionale Giapponese alle prossime Olimpiadi (dimissioni accettate dalla Federazione).Si è inoltre visto rescindere alcuni contratti con grandi sponsor, come ad esempio, quello con la compagnia aerea  All Nippon Airways Co. Ltd.

Successivamente, Seto si è ritirato dai Campionati Giapponesi di nuoto in vasca corta che si svolgeranno questo fine settimana.

Questa mattina è arrivato anche il provvedimento della Federazione che lo sospende da ogni attività federale (collegiali e competizioni) fino alla fine del 2020. 

Ciò significa che Daiya Seto non potrà gareggiare ai Japan Swim in programma il prossimo Dicembre.

La commissione ha confermato la qualificazione individuale di Seto per le prossime Olimpiadi nei 200 e 400 metri misti. La qualificazione è stata conquistata da Seto grazie ai due ori vinti ai Mondiali di Gwangju del 2019.

Infine, non ci sono notizie ufficiali sulla partecipazione di Seto alla International Swimming League (ISL), ma vi aggiorneremo appena avremo notizie.

COMMENTO DI DAIYA SETO

Dopo aver ricevuto la notifica della sospensione, Seto ha dichiarato:

“Prendo sul serio questa disposizione. Mi scuso  con tutte le persone che sono state colpite dalle mie azioni e con tutti coloro che mi sostengono. Come posso scusarmi? Mi sono chiesto se posso, ma credo che le mie scuse siano per continuare a nuotare. Ristabilire la fiducia della mia famiglia, che è stata profondamente ferita dal mio comportamento irresponsabile. Vorrei però affrontare seriamente il nuoto con la determinazione di ricominciare da capo, in modo che la mia famiglia e tutti mi riconoscano di nuovo come nuotatore. Mi dispiace molto”. (Sport Hochi)

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »