CIO Incontra Commissione Atleti: “Importante Avere Certezza Sulle Date”

La posizione della Commissione Atleti nei mesi scorsi

  • Il 18 Marzo scorso l’emergenza coronavirus non era ancora riconosciuta come pandemia, ma già si metteva in dubbio lo svolgimento regolare dei Giochi Olimpici. In quella data Kirsty Coventry, pluricampionessa olimpica e membro della Commissione Atleti CIO, aveva fatto un appello a nome di 230 atleti affinché l’Olimpiade si tenesse proprio nel luglio 2020. A questa dichiarazione diversi sportivi si sono poi opposti, primo fra tutti il velocista Bruno Fratus che ha risposto direttamente alla campionessa Zimbabwese.
  • Il 24 marzo la Commissione Atleti IOC (IOC AC), presieduta proprio dalla Coventry, ha rilasciato una dichiarazione a sostegno della decisione del CIO di rinviare i Giochi Olimpici di Tokyo dal 2020 al 2021 come parte del coronavirus globale pandemia.

L’incontro CIO – Commissione

Ora che la data di inizio dei Giochi è stata ufficializzata, il CIO AC ha condotto una conferenza con oltre 150 atleti rappresentativi del movimento per raccogliere feedback e rispondere a domande e preoccupazioni sulla nuova sequenza temporale.

I punti chiave affrontati dal presidente del CIO Thomas Bach includono il fatto che il nuovo calendario olimpico sia stato deciso rapidamente al fine di “consentire agli atleti, ai comitati olimpici nazionali (NOC) e alle federazioni internazionali (IF) il massimo del tempo per prepararsi ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 nel 2021. ”

I leader intervenuti hanno anche confermato che qualsiasi atleta già qualificato per i Giochi manterrà la qualifica.

Dopo la discussione, Kirsty Coventry ha commentato che

“Al momento non sappiamo quando gli atleti saranno in grado di allenarsi e prepararsi completamente, quindi la decisione di disputare i Giochi in estate massimizza il tempo disponibile per gli atleti per prepararsi e per la messa in scena dei rimanenti eventi di qualificazione olimpica.

Il CIO AC è lieto che le date sian state confermate così rapidamente. Questa conferma darà agli atleti la certezza necessaria per iniziare la loro pianificazione per il 2021 e permetterà anche di concentrarsi sulla propria sicurezza e delle nostre famiglie in questo momento difficile. “

Kirsty Coventry

Kirsty Coventry ha vinto l’oro olimpico nei 200 dorso in due edizioni consecutive, nel 2004 e nel 2008. Siglando anche il Record mondiale sulla distanza. Ha collezionato in totale 7 medaglie ai Giochi in 5 edizioni. E’ l’atleta africana più medagliata della storia.

Dopo il ritiro è diventata membro della Commissione Atleti Cio e Ministro dello sport, gioventù e arte  dello Zimbabwe.

APPROFONDIMENTI RINVIO OLIMPIADI

In This Story

Leave a Reply

About Aglaia Pezzato

Aglaia Pezzato

Cresce a Padova e dintorni dove inizialmente porta avanti le sue due passioni, la danza classica e il nuoto, preferendo poi quest’ultimo. Azzurrina dal 2007 al 2010 rappresenta l’Italia con la nazionale giovanile in diverse manifestazioni internazionali fino allo stop forzato per due delicati interventi chirurgici. 2014 Nel 2014 fa il suo esordio …

Read More »