Ben Proud Seconda Squalifica Quest’Anno In Un Evento Internazionale

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

December 14th, 2018 Italia

CAMPIONATO MONDIALE IN VASCA CORTA FINA 2018

In una delle finali più attese del quarto giorno dei Mondiali in vasca corta, il campione britannico  Ben Proud è stato squalificato per falsa partenza.

Proud è entrato nella finale dei 50 stile libero maschili con il quarto tempo. Nelle batterie eliminatorie aveva nuotato 20.98. In semifinale 20.71, soltanto 5 centesimi di secondo oltre il suo Record Nazionale.

Pronti sui blocchi di partenza c’erano i migliori velocisti al mondo: Caeleb Dressel, Vlad Morozov, Cameron McEvoy.

Proud è in corsia 5. Al “take your mark” un attimo di silenzio, poi il boato del pubblico che aveva visto dal vico cosa era successo sul blocco.

Proud è stato squalificato, e dal video è evidente che il nuotatore in partenza ha un attimo di indecisione, muovendosi sul blocco.

Il video è per gentile concessione di @tweet di SwimNerd:

Non è la prima volta quest’anno che Ben Proud viene squalificato per un errore in partenza.

Accadde qualcosa di simile nella finale dei 50 metri farfalla dei Giochi del  Commonwealth di quest’anno.

Ben Proud ha commentato l’accaduto attraverso il suo profilo Instagram:

 “Sono deluso della squalifica di stasera. Gli errori si fanno, ma due volte in un anno lo rende qualcosa su cui bisogna concentrarsi. Almeno ora so quali saranno gli obiettivi per il nuovo anno! Sono felice di aver terminato le gare della stagione 2018, molto su cui lavorare nel 2019!”

Articolo in inglese a cura di Loretta Race

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!