#GC2018: Il Campione Del Mondo Ben Proud Squalificato: Falsa Partenza

GIOCHI DEL COMMONWEALTH 2018

I Giochi del Commonwealth 2018 sono iniziati quando in Italia era circa mezzanotte. Anche se con il fuso orario sfavorevole, si prospettano giorni di grande spettacolo del nuoto.

Ad inaugurare i Giochi un episodio che, a questi livelli, fa un pò sorridere.

L’inglese  Ben Proud è famoso per avere una delle partenze più reattive al mondo.

Nella prima gara dei Giochi del Commonwealth 2018, i 50 metri farfalla, la sua partenza è stata un pò troppo “reattiva”.

LA SQUALIFICA

Proud parte dalla corsia 4 con il miglior tempo e viene squalificato per falsa partenza, evento alquanto raro a questi livelli.

Una foto del conduttore della BBC Nick Hope mostra la partenza.

Effettivamente, ad occhio nudo sembra soltanto uno stacco molto reattivo, ma i giudici lo hanno definito come anticipato.

Si vocifera un ricorso da parte della squadra inglese, anche se l’accoglimento di un appello appare improbabile.

 

Il tempo di reazione registrato da Proud non è stato riportato nei risultati ufficiali. Inoltre, dato che la sua falsa partenza non è stata tale da influenzare gli altri concorrenti, l’irregolarità è stata annunciata soltanto alla fine della gara. Lo stupore è visibile sul viso di Proud, iscritto con il miglior tempo e senza dubbio miglior candidato per il gradino più alto del podio.

Squalificato Proud, l’oro sembra ora nelle mani di Chad le Clos che si è qualificato primo nelle semifinali con il tempo di 23,53, seguito da Dylan Carter con 23,62.

Nessuno a parte Proud, è stato raggiunto da un provvedimento di squalifica nei preliminari.

Benjamin Proud è l’attuale detentore del titolo Mondiale dei 50 metri farfalla. Ai Giochi del Commonwealth del 2014 vinse il titolo sia nei 50 stile libero che nei 50 farfalla.

50 METRI FARFALLA UOMINI – PRELIMINARI

  1. Chad Le Clos, South Africa, 23.53
  2. Dylan Carter, Trinidad and Tobago, 23.62
  3. Ryan Coetzee, South Africa, 23.94
  4. Grant Irvine, Australia, 23.95
  5. Daniel Hunter, New Zealand, 24.01
  6. Jacob Peters, England, 24.19
  7. David Morgan, Australia, 24.21
  8. Sam Perry, New Zealand, 24.23
  9. Sean Campsie, Scotland, 24.32
  10. Bradley Tandy, South Africa, 24.41
  11. Calum Bain, Northern Ireland, 24.45
  12. Scott Mclay, Scotland, 24.49
  13. Virdhawal Khade, India, 24.52
  14. Josiah Binnema, Canada, 24.57
  15. Ralph Govieia, Zambia, 24.62
  16. Abeku Jackson, Ghana, 24.68

 

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!