Rinvio Olimpiadi Al 2021 Quali Nuotatori Ne Trarranno Vantaggio

RINVIO OLIMPIADI TOKYO AL 2021

Il rinvio delle Olimpiadi di Tokyo al 2021 è la scelta più sicura ed inevitabile. Tutti ne trarranno vantaggio.

Chiarito questo, possiamo entrare nel merito, e vedere chi nello specifico potrà ricevere i maggiori benefici da un anno in più di preparazione.

L’elenco è curato dalla collega Torrey Hart e potete leggere la sua disamina in inglese qui.

INFORTUNI

Mehdy Metella

Il detentore del record francese si è sottoposto a un intervento chirurgico alla spalla a gennaio.

In quella occasione Metella dichiarava che non poteva recuperare in tempo per le Olimpiadi di Tokyo, ma che “sarebbe tornato più forte nel 2021”.

Bene, ora che le Olimpiadi sono nel 2021, probabilmente ha una possibilità in più di riuscire a qualificarsi.

Metella, ha partecipato alle Olimpiadi di Rio del 2016.

Ai Giochi del 2016 ha conquistato l’argento come membro della staffetta 4x100m stile libero maschile.

Insieme ai compagni di squadra Fabien Gilot, Florent Manaudou e Jeremy Stravius, è salito sul podio a Rio solo dietro gli Stati Uniti.

Metella ha poi vinto il bronzo nei 100 stile libero ai Campionati del Mondo 2017 di Budapest. Quest’anno, ai Mondiali FINa di Gwangju è salito sul terzo gradino del podio con la staffetta 4×100 stile libero mista.

Il velocista è detentore del record francese nei 100 metri farfalla con 50,85. Il tempo ha posizionato Metella al 15simo posto nella classifica all time.

Luca Urlando

Gennaio difficile anche per Luca UrlandoIl giovane americano, 17 anni, a Gennaio si è lussato la spalla. Una lesione che lo tiene fermo ai box da circa due mesi. Ora avrà tempo e modo per rifarsi.

A Giugno del 2019, al Mel Zajac Jr. International meet, Urlando ha nuotato il suo personale di sempre nei 200 farfalla, 1:54.35.

Quello fu il tempo più veloce realizzato da un americano dopo la medaglia d’oro di Michael Phelps ai Giochi Olimpici del 2016.

All Pro Swim Series pochi giorni dopo, sigla il nuovo Record Nazionale di categoria, cancellando quello di Michael Phelps con il tempo di 1:53,84.

Catalina Corro

Spagnola, presente ai Mondiali di Gwangju del 2019, all’inizio di questo mese ha subito il suo terzo intervento chirurgico al cervello per un tumore.

Si era già sottoposta a un intervento chirurgico nell’ottobre 2019 ed era tornata ad allenarsi.

Non sappiamo quale sarà il suo programma di recupero questa volta, ma un anno in più le darà sicuramente la possibilità di tornare presto in vasca.

Dopo il suo primo intervento al cervello, Catalina Corro ha conquistato la medaglia d’oro nei 400 misti femminili ai Giochi del Mediterraneo del 2018.

SOSPENSIONI

Shayna Jack

La velocista australiana è stata sospesa per quattro anni dopo essere risultata positiva per il Ligandrol l’anno scorso.

Ha annunciato di proporre appello al CAS. Stante il ritmo delle decisioni della Corte di Arbitrato dello sport, con le Olimpiadi rinviate di un anno vi sono più possibilità che il procedimento di appello venga deciso prima dei prossimi Trial Olimpici Australiani.

Roland Schoeman

Il sudafricano Schoeman sta scontando una sospensione che decadrà il prossimo 17 Maggio.

Con la sospensione in corso avrebbe saltato i South African Nationals, originariamente previsti per il 4-9 aprile.

Ora probabilmente i campionati verranno riprogrammati ben oltre la data di scadenza della sospensione.

Il 39enne potrebbe dunque qualificarsi per le prossime Olimpiadi del 2021.

Hiromasa Fujimori

Il 27 agosto 2019, il FINA Doping Panel ha comminato a Fujimori un periodo di due anni di ineleggibilità che è stato retrodatato al 1° gennaio 2019.

Fujimori ha perso l’appello ed il periodo di sospensione terminerà il 1° Gennaio 2021.

Questo gli apre potenzialmente la porta ad una qualificazione olimpica, in attesa del calendario definitivo.

 

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!