Pilato Mondiale A 14 Anni-Volano Scozzoli E Martinenghi

CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO UNIPOL SAI

Ultimo pomeriggio di finali da vivere fino all’ultima bracciata.

Il pomeriggio si aprirà con una finale carica di adrenalina. Martina CarraroArianna Castiglioni e la quattordicenne Benedetta Pilato si sfideranno per un posto nella nazionale.

Eguale pathos racchiuderà poi la finale maschile dei 50 metri rana, con Nicolo Martinenghi che è ancora a caccia del suo pass per Gwangju.

Sul finire di pomeriggio sui blocchi di partenza il campione olimpionico Gregorio Paltrinieri.

50 METRI RANA FEMMINE

  • tempo limite 30.6
  1. ORO Martina Carraro 30.56
  2. ARGENTO Benedetta Pilato 30.61 Record Italiano J-C-R
  3. BRONZO Arianna Castiglioni 31.05

La prima gara del mattino porta già ottimi risultati cronometrici.

Benedetta Pilato atleta del 2005, tesserata con la società pugliese Fimco Sport, allenata da Vito D’Onghia, abbassa il suo stesso record italiano juniores  nei 50 metri rana, toccando la piastra in 30.74.

Martina Carraro nuota il primo tempo al mondo in questa stagione, fermando il cronometro a 30.45.

Lilly King By Jack Spitser

2018-2019 LCM WOMEN 50 BREAST

LillyUSA
KING
05/31
29.63
2Yuliya
EFIMOVA
RUS29.9305/31
3Benedetta
PILATO
ITA29.9807/27
4Martina
CARRARO
ITA30.2307/27
5Alia
ATKINSON
JAM30.3108/17
View Top 27»

La finale A del pomeriggio è carica di emozione.

La gara viene vinta da Martina Carraro il tempo di 30.56.

Benedetta Pilato vince un argento che vale oro.

A soli 14 anni, l’atleta tesserata Fimco Sport ed allenata da Vito D’Onghia, con il tempo di 30.61 volerà con la Nazionale Assoluta per i Mondiali FINA di Gwangju.

La Pilato migliora il Record Italiano Juniores-Cadette-Ragazze fissato questa mattina.

Terzo gradino del podio per Arianna Castiglioni che tocca la piastra in 31.05

50 METRI RANA MASCHI

  • tempo limite 26.9
  1. ORO Fabio Scozzoli 26.82
  2. ARGENTO Nicolo Martinenghi 26.98
  3. BRONZO Alessandro Pinzuti 27.48

Nicolo Martinenghi è alla ricerca del tempo limite per i Mondiali di Gwangju.

Stamattina è il più veloce in acqua, nuotando in 27.03. A cinque centesimi di distacco Fabio ScozzoliQuesta sera rivedremo i due specialisti della rana fianco a fianco.

Nel pomeriggio danno vita ad una finale emozionante, che si conclude con l’assegnazione del titolo italiano a Fabio Scozzoli con il tempo di 26.82.

Il tempo nuotato da Scozzoli, non solo gli regala il pass per i Mondiali, ma è il primo tempo al mondo.

2018-2019 LCM MEN 50 BREAST

AdamGBR
PEATY
07/24
26.06
2Felipe
LIMA
BRA26.3306/09
3Joao
GOMES JR.
BRA26.4204/21
4Fabio
SCOZZOLI
ITA26.7007/23
5Kirill
PRIGODA
RUS26.7207/24
View Top 26»

Nicolo Martinenghi conquista l’argento, ma il tempo di 26.98 è sufficiente per garantirgli la qualificazione al Mondiale.

Martinenghi ora è quinto al mondo

Terzo gradino del podio per Alessandro Pinzuti con il tempo di 27.48

APPROFONDIMENTI

SWIMSWAM ITALIA STA SEGUENDO IL CAMPIONATO ASSOLUTO ITALIANO UNIPOL SAI 2019 DAL VIVO. SEGUICI SUI SOCIAL E SU WEB PER NON PERDERE NEMMENO UNA BRACCIATA!

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »