L’Italia Con I Migliori In Campo Per Le Ultime Finali-Recap Live Day6

CAMPIONATI EUROPEI IN VASCA CORTA 2021 – KAZAN

Nell’ultimo giorno di gare dei Campionati Europei di Kazan, l’Italia sarà presente in quasi tutte le finali. A scendere in acqua ci saranno i migliori rappresentanti del nuoto azzurro ed ogni finale potrebbe avere il tricolore sul podio.

Seguite dunque quest’avvincente ultima sessione insieme al nostro Live Recap.

100 MISTI UOMINI – FINALE

  • WR 49.28 USA DRESSEL Caeleb 1996 Budapest (HUN) 22 NOV 2020
  • WJ 50.63 RUS KOLESNIKOV Kliment 2000 Hangzhou (CHN) 14 DEC 2018
  • ER 50.26 RUS MOROZOV Vladimir 1992 Eindhoven (NED) 28 SEP 2018
  • EJ 50.63 RUS KOLESNIKOV Kliment 2000 Hangzhou (CHN) 14 DEC 2018
  • CR 50.76 SLO MANKOC Peter 1978 Istanbul (TUR) 12 DEC 2009
  • RI 51”03  Marco Orsi del 14/12/2018 Hangzhou

Marco Orsi è il detentore del record italiano nella distanza con il tempo di 51.03 stabilito durante i Mondiali in vasca corta di Hangzhou del 2018. In quella finale, Kliment Kolesnikov vinse l’oro siglando con il tempo di 50.63 il Record del Mondo Juniores ed il record europeo juniores. Orsi chiuse secondo vincendo l’argento. Durate le semifinali di ieri, Orsi ha nuotato il secondo tempo di ingresso in finale, 51.61. Il più veloce è stato il greco Andreas Vazaios in 51.54

PODIO

  1. ORO MARCO ORSI 50.95 RECORD ITALIANO
  2. ARGENTO VAZAIOS Andreas 51.72
  3. BRONZO REITSHAMMER Bernhard 51.91

Con il tempo di 50.95 Marco Orsi conquista l’oro nei 100 metri misti maschili diventando il primo italiano della storia a rompere il muro dei 51 secondi. Migliora il record italiano che già gli apparteneva in 51.03 dal 2018 e sale sul gradino più alto del podio. Argento per il greco Andreas Vazaios con 51.72. Chiude il podio REITSHAMMER Bernhard in 51.91

50 METRI RANA UOMINI – FINALE

  • WR 25.25 RSA VAN DER BURGH Cameron 1988 Berlin (GER) 14 NOV 2009
  • WJ 26.26 ITA CERASUOLO Simone 2003 Riccione (ITA) 25 APR 2021
  • ER 25.29 TUR SAKCI Emre 1997 Budapest (HUN) 05 NOV 2020
  • EJ 26.26 ITA CERASUOLO Simone 2003 Riccione (ITA) 25 APR 2021
  • CR 25.37 * ITA MARTINENGHI Nicolo’ 1999 Kazan (RUS) 06 NOV 2021
  • Record Italiano 25.37 * ITA MARTINENGHI Nicolo’ 1999 Kazan (RUS) 06 NOV 2021
  1. ORO SHYMANOVICH Ilya 25.25 =WR-ER-CR
  2. ARGENTO SAKCI Emre 25.39
  3. BRONZO NICOLO MARTINENGHI 25.54

Ilya Shymanovich eguaglia il record del mondo di Cameron van Der Bourgh che rimane imbattuto dal lontano 2009 e nuota il tempo di 25.25 per andare a conquistare l’oro nei 50 metri rana maschili ai Campionati Europei. Il turco Emre Sakci è argento in 25.39.

Nicolo Martinenghi con 25.54 sale sul terzo gradino del podio conquistando la medaglia di bronzo

200 STILE LIBERO DONNE FINALE

  • WR 1:50.43 SWE SJOESTROEM Sarah 1993 Eindhoven (NED) 12 AUG 2017
  • WJ 1:52.85 CAN SANCHEZ Kayla Noelle 2001 Sheffield (GBR) 16 DEC 2018
  • ER 1:50.43 SWE SJOESTROEM Sarah 1993 Eindhoven (NED) 12 AUG 2017
  • EJ 1:53.77 STANDARD TIME
  • CR 1:51.17 ITA PELLEGRINI Federica 1988 Istanbul (TUR) 13 DEC 2009

PODIO

200 METRI DORSO UOMINI – FINALE

  • WR 1:45.63 AUS LARKIN Mitchell 1993 Sydney (AUS) 27 NOV 2015
  • WJ 1:48.02 RUS KOLESNIKOV Kliment 2000 Copenhagen (DEN) 13 DEC 2017
  • ER 1:46.11 RUS VYATCHANIN Arkady 1984 Berlin (GER) 15 NOV 2009
  • EJ 1:48.02 RUS KOLESNIKOV Kliment 2000 Copenhagen (DEN) 13 DEC 2017
  • CR 1:48.02 RUS KOLESNIKOV Kliment 2000 Copenhagen (DEN) 13 DEC 2017
  • Record Italiano Lorenzo MORA (ITA) – 1:50.17 06/11/2021 Kazan
  1. ORO KAWECKI Radoslaw 1:48.46
  2. ARGENTO LORENZO MORA 1:49.73
  3. BRONZO MICHELE LAMBERTI 1:50.26

Lorenzo Mora era il primo alla virata dei 50 metri, ma il  campione polacco Radoslaw Kawecki ha preso il comando ai 150 metri virando in 1:21.39. Al tocco della piastra Kawecki ha fermato il tempo a 1:48.46. Lorenzo Mora riesce ad abbassare il primato italiano che aveva stabilito ieri durante le semifinali e lo porta a 1:49.73, diventando il primo uomo italiano a rompere il muro del minuto e 50 secondi nella distanza. Michele Lamberti chiude il podio regalando un’altra doppietta all’Italia e conquistando la sua terza medaglia individuale nella rassegna continentale in 1:50.26

400 METRI STILE LIBERO DONNE – FINALE

  • WR 3:53.92 AUS TITMUS Ariarne 2000 Hangzhou (CHN) 14 DEC 2018
  • WJ 3:53.97 CHN WANG Jianjiahe 2002 Budapest (HUN) 04 OCT 2018
  • ER 3:54.52 ESP BELMONTE GARCIA Mireia 1990 Berlin (GER) 11 AUG 2013
  • EJ 3:58.91 GER GOSE Isabel Marie 2002 Berlin (GER) 17 NOV 2019
  • CR 3:54.85 FRA MUFFAT Camille 1989 Chartres (FRA) 24 NOV 2012
  • Record italiano 3’57”59 Federica Pellegrini 06/03/2011 Ostia

PODIO

  • ORO  Anastasia Kirpichnikova (RUS): 3:59.18
  • ARGENTO: Anna Egorova (RUS): 4:00.52
  • BRONZO  Isabel Gose (GER): 4:01.37

400 METRI MISTI UOMINI – FINALE

  • WR 3:54.81 JPN SETO Daiya 1994 Las Vegas (USA) 20 DEC 2019
  • WJ 3:59.15 STANDARD TIME
  • ER 3:57.27 HUN CSEH Laszlo 1985 Istanbul (TUR) 11 DEC 2009
  • EJ 3:59.57 RUS BORODIN Ilya 2003 Napoli (ITA) 05 SEP 2021
  • CR 3:57.27 HUN CSEH Laszlo 1985 Istanbul (TUR) 11 DEC 2009
  • RI 4’01”57 Alberto Razzetti 10/09/2021  Napoli

Alberto RazzettiPier Andrea Matteazzi superano lo scoglio qualifiche e rientrano negli 8 finalisti. Razzetti, che detiene il record italiano nei 400 metri misti maschili in vasca corta con il tempo di 4:01.57, ha nuotato il terzo crono del mattino, 4:08.80, mentre Pier Andrea Matteazziil sesto, 4:10.17. Alberto Razzetti in questi campionati ha conquistato la medaglia di bronzo nei 200 metri misti. Nella stessa sessione di gare, ha poi messo in atto una prestazione incredibile nei 200 metri farfalla maschili. Con il tempo di 1:50.24 ha conquistato la medaglia d’oro siglando il nuovo record italiano nella distanza.

PODIO

  1. ORO Ilya Borodin 3:58.83 WORLD JUNIOR RECORD/EJR
  2. ARGENTO ALBERTO RAZZETTI 4:00.34 RECORD ITALIANO
  3. BRONZO Hubert Kos 4:03.16

Alberto Razzetti si mette al comando nella frazione a delfino con un passaggio a 54.73. Nella frazione a dorso soffre l’attacco di Ilya Borodin che vira primo. Nella rana Razzetti si rimette in linea con Borodin ed abbassa il gap nei primi 50 metri. Al passaggio rana/stile lo svantaggio è di più di un secondo. Negli ultimi 50 Borodin mantiene velocità e va a chiudere primo con il tempo di 3:58.83, nuovo record mondiale juniores Alberto Razzetti tocca la piastra in 4:00.34, abbassando il record italiano che aveva stabilito solo poche settimane fa in 4:01.57.

Completa la top 3 Hubert Kos bronzo in 4:03.16.

Pier Andrea Matteazzi chiude quinto in 4:07.44

50 METRI RANA DONNE – FINALE

  • WR 28.56 JAM ATKINSON Alia 1988 Budapest (HUN) 06 OCT 2018
  • WJ 28.81 ITA Benedetta Pilato 2005 Budapest (HUN) 21 NOV 2020
  • ER 28.81 LTU MEILUTYTE Ruta 1997 Doha (QAT) 03 DEC 2014
  • =ER 28.81 ITA Benedetta Pilato 2005 Budapest (HUN) 21 NOV 2020
  • EJ 28.81 ITA Benedetta Pilato 2005 Budapest (HUN) 21 NOV 2020
  • CR 29.10 LTU MEILUTYTE Ruta 1997 Herning (DEN) 12 DEC 2013
  • record italiano 28.81 ITA  Benedetta Pilato 2005 Budapest (HUN) 21 NOV 2020

PODIO

  1. ORO ARIANNA CASTIGLIONI 29.66
  2. ARGENTO BENEDETTA PILATO 29.75
  3. BRONZO Nika Godun 29.80

In una finale tiratissima e combattuta fino agli ultimi centimetri, Arianna Castiglioni riesce a toccare la piastra prima di tutte e conquista l’oro europeo con il tempo di 29.66. Doppietta oro/argento per i colori italiani, con Benedetta Pilato che tocca per seconda fermando il tempo a 29.75. Bronzo per Nika Godun in 29.80

100 METRI STILE LIBERO UOMINI – FINALE

  • WR 44.84 AUS CHALMERS Kyle 1998 Kazan (RUS) 29 OCT 2021
  • WJ 46.11 RUS KOLESNIKOV Kliment 2000 Saint Petersburg (RUS) 21 DEC 2018
  • ER 44.94 FRA LEVEAUX Amaury 1985 Rijeka (CRO) 13 DEC 2008
  • EJ 46.11 RUS KOLESNIKOV Kliment 2000 Saint Petersburg (RUS) 21 DEC 2018
  • CR 44.94 FRA LEVEAUX Amaury 1985 Rijeka (CRO) 13 DEC 2008
  • Record italiano Alessandro Miressi 45.87 06/11/2021 Kazan

PODIO

  1. ORO KLIMENT KOLESNIKOV 45.58
  2. ARGENTO ALESSANDRO MIRESSI 45.84 RECORD ITALIANO
  3. BRONZO VLADISLAV GRINEV 46.06

Al passaggio ai 50 metri, Alessandro Miressi era terzo con 21.81. Nella seconda metà di gara è riuscito a risalire fino a combattere testa testa con Kliment Kolesnikov negli ultimi 25 metri. Tocca per primo il russo fermando il crono a 45.58. Con il tempo di 45.84, Alessandro Miressi ritocca ulteriormente il record italiano e conquista la medaglia d’argento.

Vladislav Grinev è bronzo in 46.06, mentre Lorenzo Zazzeri chiude quarto in 46.19.

50 METRI FARFALLA DONNE – FINALE

  • WR 24.38 SWE ALSHAMMAR Therese 1977 Singapore (SGP) 22 NOV 2009
  • WJ 25.14 JPN IKEE Rikako 2000 Tokyo (JPN) 14 NOV 2017
  • ER 24.38 SWE ALSHAMMAR Therese 1977 Singapore (SGP) 22 NOV 2009
  • EJ 25.28 BLR SHKURDAI Anastasiya 2003 Glasgow (GBR) 05 DEC 2019
  • CR 24.56 FRA HENIQUE Melanie 1992 Glasgow (GBR) 05 DEC 2019
  • Record Italiano Silvia Di Pietro 25.03 06/11/2021 Kazan

Sarah Sjostroem vince il suo quarto titolo individuale a questi campionati europei di vasca corta ma non è l’unica atleta a tornare sul podio internazionale dopo un periodo di difficoltà. Silvia Di Pietro è bronzo europeo nei 50 farfalla con il tempo di 25.09.

Nelle semifinali di ieri Silvia ha migliorato il proprio primato nazionale portandolo alla soglia dei 24″ e nuotando in 25.03, dimostrando di essere in lotta per le medaglie nella finale di oggi. 25.09 è il crono nuotato dalla romana in questa serata a Kazan, calido per la terza piazza.
Davanti a tutte la campionessa svedese in 24.50, record dei campionati e al secondo posto l’olande Maaike De Waard, 24.97.

Nella stessa gara è sesta Elena Di Liddo in 25.43.

Per Silvia è la seconda medaglia a questi campionati dopo l’argento conquistato ieri nella staffetta 4×50 stile libero mixed con Alessandro Miressi, Lorenzo Zazzeri e Costanza Cocconcelli.

PODIO:

  1. Sarah Sjostroem SWE 24.50 CR
  2. Maaike De Waard NED 24.97
  3. Silvia Di Pietro ITA 25.09

800 METRI STILE LIBERO UOMINI – FINALE

  • WR 7:23.42 AUS HACKETT Grant 1980 Melbourne (AUS) 20 JUL 2008
  • WJ 7:36.00 GER SCHWARZ Sven 2002 Berlin (GER) 16 NOV 2019
  • ER 7:29.17 FRA AGNEL Yannick 1992 Angers (FRA) 16 NOV 2012
  • EJ 7:36.00 GER SCHWARZ Sven 2002 Berlin (GER) 16 NOV 2019
  • CR 7:38.35 * GER WELLBROCK Florian 1997 Kazan (RUS) 06 NOV 2021
  • RI 7’30”31 di Gregorio Paltrinieri del 16/12/2018 ad Hangzhou

PODIO

  1. ORO GREGORIO PALTRINIERI 7:27.94 RECORD EUROPEO, RECORD DEI CAMPIONATI, RECORD ITALIANO
  2. ARGENTO FLORIAN WELLBROCK 7:27.99
  3. BRONZO SCHWARZ Sven 7:33.85

Gregorio Paltrinieri inizia la gara in maniera aggressiva, mettendosi al comando con il tedesco Florian Wellbrock costretto ad inseguire.

E’ una lotta a due per l’oro con Wellbrock e Paltrinieri che si alternano in prima posizione ad ogni virata. Gli ultimi 50 metri sono senza fiato con Gregorio Paltrinieri che tocca per primo la piastra anticipando il tedesco Wellbrock di 5 centesimi e stabilendo il nuovo Record Europeo con il tempo di 7:27.94.

Il Record Europeo precedente era stato stabilito dal francese Yannick Agnel in 7:29.17 nel 2012. Paltrinieri migliora altresì il record italiano che aveva stabilito ai campionati del Mondo del 2018 in 7:30.31.

Florian Wellbrock deve accontentarsi della medaglia d’argento, con il tempo di 7:27.99, mentre il bronzo va a Sven Schwarz in 7:33.85

STAFFETTA MISTA 4X50 METRI MISTI – FINALE

  • WR 1:36.22 RUS RUSSIA Glasgow (GBR) 05 DEC 2019
  • WJ 1:41.91 USA UNITED STATES Singapore (SGP) 18 NOV 2017
  • ER 1:36.22 RUS RUSSIA Glasgow (GBR) 05 DEC 2019
  • EJ 1:43.93 STANDARD TIME
  • CR 1:36.22 RUS RUSSIA Glasgow (GBR) 05 DEC 2019
  • Gold: The Netherlands – 1:36.18
  • Silver: Italy – 1:36.39
  • Bronze: Russia – 1:36.42

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale graduated high school at the Italian Liceo Classico "T.L. Caro" where she was engaged in editing the school magazine. In 2002, she was among the youngest law graduates of the  Federico II University of Naples (ITA). She began her career as a Civil Lawyer, becoming licensed to practice law …

Read More »