Il Comitato Organizzatore Tokyo 2020 Valuta Opzione Pubblico Ai Giochi

Il nuovo Presidente di Tokyo 2020 Seiko Hashimoto ha affermato che il comitato organizzatore non sta considerando un piano che vieterebbe gli spettatori alle Olimpiadi.

Hashimoto è subentrata come capo del comitato organizzatore di Tokyo 2020 il mese scorso dopo le dimissioni di Yoshiro Mori.

Il Giappone terrà il suo evento di qualificazione olimpica (dal 3 al 10 aprile) senza spettatori presenti. Tuttavia, altri grandi eventi sportivi hanno iniziato ad aprire le porte agli spettatori. Gli impianti però possono essere riempiti al massimo per il 50% della capacità.

Hashimoto ha detto ai media che il comitato organizzatore annuncerà le linee guida gli spettatori alla fine di questo mese. La dichiarazione si differenzia leggermente rispetto a quanto dichiarato dal CIOLa settimana scorsa il Presidente del CIO,Thomas Bach aveva accennato al fatto che ad Aprile sarà deciso se le Olimpiadi e le Paralimpiadi di Tokyo avranno spettatori oppure no. Bach ha affermato che il CIO vorrebbe ritardare tale decisione più a lungo possibile, per consentire i numeri della pandemia di abbassarsi. Tuttavia, riconosce che ci sono questioni logistiche in gioco e che una decisione deve essere presa.

Queste le parole di Hashimoto:

“Ho pensato che sarebbe stato meglio annunciarlo più velocemente per far sentire tutti al sicuro. Ma il comitato organizzatore non sta considerando un’Olimpiade senza spettatori.

Non è ancora chiaro se gli spettatori internazionali saranno ammessi. La domanda è stata posta as Hashimoto, la quale non ha dato una risposta diretta. Secondo The Guardian  una decisione in tal senso sarebbe già stata presa ed ai prossimi Giochi saranno esclusi spettatori non giapponesi.

 

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »