Carraro Meet Rec E Personale-Oro Martinenghi-Scalia-Burdisso-Bianchi

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

January 26th, 2019 Italia

EURO MEET LUSSEMBURGO 2019

La seconda giornata di finali in Lussemburgo è stata una serata ricca di riscontri cronometrici interessanti per gli atleti italiani.

Grazie alla partnership tra la LEN  e l’European Broadcasting Union (EBU), è possibile seguire tutte le gare dell’Euro Meet 2019 in diretta:

50 metri rana femminili

  1. ORO CARRARO Martina 30.70 Record della Manifestazione
  2. ARGENTO ELENDT Anna 31.39
  3. BRONZO CASTIGLIONI Arianna 31.65

Eguaglia il suo personal best nuotato agli Europei di Glasgow Martina Carraroche con il tempo di 30.70 stabilisce il nuovo Record della Manifestazione. Il Record precedente era stato fissato da Ruta Meilutyte nell’edizione 2013 a 30.90.

Seconda Anna Elendt con il tempo di 31.39. Sul podo anche Arianna Castiglioni che guadagna il bronzo grazie al crono di 31.65.

Il tempo limite di qualificazione per i Mondiali di Gwangju è fissato in questa gara a 30.60.

50 metri rana maschili

  1. ORO MARTINENGHI Nicolò 27.16
  2. ARGENTO SCOZZOLI Fabio 27.45
  3. BRONZO KAMMINGA Arno 27.94

La sfida tra i due migliori ranisti italiani vede la vittoria di Nicolo Martinenghi con il tempo di 27.16.

Martinenghi non nuotava questa distanza in vasca lunga dai Campionati Mondiali Juniores FINA ad Indianapolis nel 2017, dove conquistò l’oro con il tempo di 27.10.

Ottimo avvio di stagione per l’atleta del G.S. Fiamme oro, che balza al terzo posto del ranking mondiale stagionale

2018-2019 LCM MEN 50 BREAST

FelipeBRA
LIMA
03/08
26.97
2Adam
PEATY
GBR26.9903/17
3Joao
GOMES JNR
BRA27.0611/24
4Nicolo
MARTINENGHI
ITA27.1601/26
5Michael
ANDREW
USA27.1703/08
View Top 26»

Fabio Scozzoli tocca per secondo con il tempo di 27.45, stesso crono che aveva ottenuto a Ginevra una settimana fa.

Bronzo per Arno Kamminga con 27.94

50 metri dorso femminili

  1. ORO SCALIA Silvia 28.04
  2. ARGENTO DAVIS Georgia 28.12
  3. BRONZO KUBOVA Simona 28.37

Silvia Scalia tocca per prima la piastra, lasciando dietro di sé la detentrice del record Europeo, Georgia Davies.

Oro per l’italiana con il tempo di 28.04. Seconda la britannica con 28.12. Bronzo per Simona Kubova con il tempo di 28.37

100 metri farfalla femminili

  1. ORO BIANCHI Ilaria 58.47
  2. ARGENTO DI LIDDO Elena 58.72
  3. BRONZO HOSSZU Katinka 59.15

Le italiane riescono ad occupare i pro due posti del podio.

Ilaria Bianchi vince l’oro grazie al tempo di 58.47. Elena Di Liddo tocca per prima al passaggio dei 50 metri, ma perde nella vasca di ritorno, toccando per seconda con 58.72.

La Iron Lady Katinka Hosszu è terza con 59.15. Scivola in terza posizione la detentrice del Record del Mondo Sarah Sjostromche chiude con il tempo di 1:00.04

100 metri farfalla maschili

  1. ORO BURDISSO Federico 52.78
  2. ARGENTO GOOSEN Mathys 52.98
  3. BRONZO RIVOLTA Matteo 53.76

Federico Burdisso si aggiudica la gara con il tempo di 52.78. Sette centesimi in più rispetto al risultato ottenuto il 18 Gennaio al Meeting di Ginevra. Sale sul podio, conquistando il bronzo Matteo Rivoltacon il tempo di 53.76.

50 stile libero femminili

  1. ORO SJOESTROM Sarah 24.65
  2. ARGENTO KOST Nina 25.40
  3. BRONZO FERRAIOLI Erika 25.50

Sarah Sjostrom si aggiudica la vasca secca dello stile libero con il tempo di 24.65. La Svedese in questa distanza detiene il Record del Mondo e  quello Europeo con il tempo di 23.67. Nell’edizione 2017 dell’Euro Meet fissò anche il record della manifestazione. in 24.01.

Con la prestazione di stasera la Sjostrom sale al terzo posto del ranking mondiale stagionale, guidato per ora dalla giapponese Ikee RIkako con 24.33

2018-2019 LCM WOMEN 50 FREE

RikakoJPN
IKEE
09/15
24.33
2Simone
MANUEL
USA24.3911/29
3Cate
CAMPBELL
AUS24.4103/16
4Sarah
SJOSTROM
SWE24.6501/26
5Shayna
JACK
AUS24.6812/18
View Top 26»

Erika Ferraioli tocca per terza e porta a casa il bronzo con il tempo di 25.50, mentre Silvia Di Pietro si ferma ai piedi del podio con il tempo di 25.71.

Nella gara maschile, Ben Proud fissa il nuovo Meet Record con il tempo di 21.71, abbassando il suo stesso record, stabilito lo scorso anno in 21.89

CRITERI QUALIFICAZIONE MONDIALI FINA

La qualificazione si raggiunge con il conseguimento dei seguenti tempi limite:

Per il conseguimento dei tempi limite valgono le seguenti regole:

  •  per le gare individuali sarà valido esclusivamente il Campionato Italiano Assoluto di aprile 2019;
  • è prevista un’unica tabella per le gare individuali;
  • saranno ritenute valide per la qualificazione individuale le prestazioni ottenute nella finale A;
  • per le gare a staffetta, nel caso in cui la staffetta in oggetto abbia ottenuto il tempo-limite complessivo previsto (somma delle migliori prestazioni al via), è indicata la colonna di tempi-limite individuali il cui conseguimento in finale (A o B) garantisce la partecipazione del nuotatore al campionato mondiale.
  • per l’eventuale completamento delle staffette o per la qualificazione delle staffette che non abbiano ancora ottenuto il tempo-limite previsto, saranno prese in considerazione le prestazioni ottenute nelle finali del Trofeo Sette Colli, a condizione che siano migliori o uguali a rispetto ai tempi-limite indicati nella colonna “staffette”.

In ogni caso, resta ferma la facoltà della Direzione Sportiva della FIN di prevedere eventuali integrazioni delle rappresentative nazionali su proposta motivata dei Responsabili e/o dei Coordinatori Tecnici.

APPROFONDIMENTI:

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!