Australia Trials: Lotta Per I 2 Posti Nei 200 Stile-Batterie Day3

2021 SWIMMING AUSTRALIA OLYMPIC TRIALS

I Trials in Australia sono al terzo giorno ad Adelaide e questa mattina sono previste le batterie di qualifica dei 200 metri misti femminili, 200 metri farfalla maschili, 200m stile libero femminili e le serie lente degli 800 metri stile libero maschili.

SwimSwam ha dedicato una pagina all’evento, dove potete trovare tutte le informazioni e godervi ogni sessione di gara.

CLICCA QUI PER IL CANALE DEDICATO

Gli abbonati di Amazon Prime possono guardare l’evento dal vivo su Prime Video (cercare “Australia Trials”).

Per quanto riguarda i criteri di qualificazione per Tokyo, i nuotatori dovranno chiudere la finale al primo e secondo posto e sotto il tempo limite di qualificazione olimpica fissato da Swimming Australia. I tempi limite sono stati fissati tenendo conto dell’ottavo posto della finale di ogni gara olimpica ai Campionati del Mondo del 2019.

200 metri misti donne

  •  World: 2:06.12 3/08/2015 Katinka Hosszu, HUN
  • Commonwealth: 2:06.88 9/08/2016 Siobhan-Marie O’Connor, GBR
  • Australian: 2:07.03 27/07/2009 Stephanie Rice, SPW
  • All Comer: 2:08.23 15/12/2020 Kaylee McKeown, USC Spartans
  • OQT: 2:10.49

TOP 8

  1. MCKEOWN, KAYLEE  2:13.19
  2. BAILEY, MEG  2:14.21
  3. FORRESTER, JENN 2:14.40
  4. PEINIGER, GABRI  2:15.44
  5. WALLACE, TESSA  2:15.63
  6.  RAMSAY, ELLA 2:15.85
  7.  BROWN, CHARLIE  2:16.23
  8. EVANS, BLAIR 2:16.37

Nelle batterie dei 200 metri misti femminili non si sono viste prestazioni temerarie, ma in generale le donne scese in acqua stamattina hanno conservato le forze per la finale che si svolgerà tra qualche ora. Miglior tempo per Kaylee McKeown con 2:13.19, un secondo più veloce di Meg Bailey.

3° e 4° posto per la  17enne Jenna Forrester e la 19enne Gabriella Peiniger. McKeown possiede il tempo più veloce del mondo in questa stagione con il suo 2:08.23 dallo scorso dicembre. Nessun altro australiano è classificato entro i primi 25 in questa stagione.

200 METRI FARFALLA UOMINI

  • World: 1:50.73 24/07/2019 Kristof Milak, HUN
  • Commonwealth: 1:52.96 31/07/2012 Chad le Clos, RSA
  • All Comer: 1:52.09 28/03/2007 Michael Phelps, USA
  • OQT: 1:56.25

TOP 8:

  1. TEMPLE, MATTHEW 1:56.79
  2. GOUGH, BOWEN 1:58.62
  3.  MORGAN, DAVID 1:58.87
  4. POLLARD, KIEREN 1:59.04
  5.  BROWN, NICHOLAS 1:59.06
  6. CELLIE, CSONGOR 1:59.68
  7. LEE, KYLE 1:59.73
  8. QUACH, ALEX  2:00.12

il 21enne Matthew Temple ha rinunciato alla finale dei 200 metri stile libero maschili ieri sera per concentrarsi sui 200 metri farfalla e stamattina ha chiuso le batterie con un vantaggio di quasi due secondi. Con 1:56.79, sarà Temple ad occupare la corsia centrale in finale.

Il personal best di sempre di Temple è 1:56.52 registrato ai campionati mondiali FINA 2019, dove si è piazzato 9°, appena fuori dalla finale. Secondo tempo per Bowen Gough mentre l’olimpionico di Rio David Morgan ha nuotato il terzo tempo in 1:58.87.

200 METRI STILE LIBERO DONNE

  • World: 1:52.98 29/07/2009 Federica Pellegrini, ITA
  • Commonwealth: 1:54.27 19/07/2019 Ariarne Titmus, AUS
  • Australian: 1:54.27 25/07/2019 Ariarna Titmus, SPW
  • All Comer: 1:54.30 9/04/2019 Ariarne Titmus, SPW
  • OQT: 1:56.82

TOP 8:

  1. TITMUS, ARIARNE 1:55.72
  2. WILSON, MADISON 1:55.86
  3. MCKEON, EMMA 1:56.52
  4. O’CALLAGHAN, MOLLY 1:56.55
  5. HARRIS, MEG  1:56.63
  6. THROSSELL, BRIANNA 1:56.76
  7. NEALE, LEAH  1:57.59
  8. MELVERTON, KIAH  1:58.05

Le donne australiane possiedono il record mondiale nella staffetta 4×200 metri stile libero e dunque non sorprende vedere due donne rompere la barriera dell’ 1:56 già nelle batterie dei 200 stile libero

In testa c’è Ariarne Titmus, che ieri ha lanciato una sfida al Record del Mondo nei 400 metri stile libero. Nei 200, stamattina, con 1:55.72 è stata la più veloce, anche se il vantaggio su Madi Wilson è di soli 6 centesimi.

Il PB di  Titmus è 1:54.27, nuotato ai campionati mondiali FINA del 2019. Per la Wilson, invece,, il crono di stamattina rappresenta il suo primato personale. E’ la prima volta che rompe la barriera dell’1:56 ed il vecchio personal best era di 1:56.26.

La medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Rio del 2016, Emma McKeon ha nuotato il terzo tempo in 1:56.52. Con soli due posti disponibili nella gara individuale, la finale dei 200 stile libero si preannuncia ricca di emozioni.

 

RECAP E APPROFONDIMENTI

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »