Terminati i Campionati Nazionali, Solo 5 Qualificati Britannici Ai Mondiali

CAMPIONATI NAZIONALI BRITANNICI 2019

Dopo sei giorni di gare, si sono conclusi ieri sera i Campionati Britannici 2019.

Come vi avevamo anticipato nella nostra preview, i tempi realizzati saranno utilizzati come biglietto di ingresso per i Mondiali FINA di Gwangju, i Campionati Europei Juniores, i Mondiali Juniores ed il Festival Olimpico Giovanile Europeo.

Scopo della British Swimming è: “ottimizzare i risultati di medaglia in eventi olimpici individuali e di staffetta e fornire un’esperienza internazionale agli atleti in una traiettoria che punta a prestazioni da podio a Tokyo 2020”.

Sulla scorta dei criteri di selezione, i qualificati automaticamente ai Mondiali FINA sono 5, mentre altri 10 atleti possono essere convocati a discrezione del National Performance Director e dell’Head Coach.

Atleti qualificati automaticamente:

  1. Adam Peaty – 100 m rana 57.87
  2. Daniel Jervis – 1500 metri stile libero 14:46.51
  3. Max Litchfield – 400 m misti 4:10.94
  4. Duncan Scott – 100 metri stile libero 47.87; 200 misti 1:56.65; 200 stile 1:45.63
  5. James Wilby – 200 rana 2:07.49

Atleti “convocabili”:

  1. Ross Murdoch – 200 rana 2:07.96
  2. James Wilby – 100 rana 58.66
  3. Aimee Willmott – 400 misti 4:36.98
  4. Molly Renshaw – 200 rana 2:23.42
  5. Alys Thomas – 200 farfalla 2:07.40
  6. Freya Anderson – 100 stile libero 53.79
  7. Ben Proud – 50 stile libero 21.50
  8. Siobhan-Marie O’Connor – 200 misti 2:10.34
  9. Luke Greenbank– 200 dorso 1:55.89
  10. James Guy – 200 stile libero 1:46.34

 

APPROFONDIMENTI

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!