Pro Swim Ledecky 1:56 Nei 200 Stile Risultati Completi Terzo Giorno

PRO SWIM SERIES SAN ANTONIO

Il terzo giorno della Pro Swim Series a San Antonio si è concluso mentre in Italia era ancora notte fonda.

Il programma ha visto le seguenti finali:

  • 200 metri stile libero maschili e femminili
  • 200m dorso
  • 400 metri misti
  • 100 metri farfalla.

A dare il via alla serata Katie Ledecky nei 200 stile, dove entra con un tempo nuotato nelle batterie più veloce delle altre atlete di due secondi. Nella gara maschile, Longhorn Jeff Newkirk ha nuotato al mattino l’unico sub-1:50.

Nei 200 dorso, Aggie Lisa Bratton si presenta in finale davanti alla detentrice del record mondiale Regan Smith e dell’olimpica Kathleen Baker. Il campione olimpico Ryan Murphy guida il dorso maschile sopra i compagni di allenamento della Wolfpack Elite, Alex Gliese e Chris Reid.

Nella gara più lunga della sessione, i 400 misti, l’adolescente Emma Weyant andrà contro l’olimpionica Melanie Margalis, insieme alla finalista mondiale Ally McHugh e la quindicenne Katie Grimes. La gara maschile sarà caratterizzata da Abrahm DeVine del Team Elite nella corsia quattro, seguito dall’olimpionico Chase Kalisz e dal tedesco Jacob Heidtmann.

Regan Smith tornerà nella finale A dei 100 metri farfalla, dove gareggerà l’olimpionica Kelsi Dahlia e Aly Tetzloff della Wolfpack Elite. Per gli uomini, il guatemalteco Luis Martinez ha un leggero vantaggio sull’olimpionico Tom Shields e Maxime Rooney della Pleasanton.

200 METRI STILE LIBERO DONNE

  • World Record: 1:52.98 – Federica Pellegrini (2009)
  • American Record: 1:53.61 – Allison Schmitt (2012)
  • U.S. Open Record: 1:54.40 – Allison Schmitt (2012)
  • Junior World Record: 1:55.43 – Junxuan Yang (2019)
  • Pro Swim Record: 1:54.43 – Katie Ledecky (2016)
  1. Katie Ledecky (Nation’s Capital), 1:56.62
  2. Katie McLaughlin (Cal Aquatics), 1:57.48
  3. Leah Smith (Unattached), 1:58.54

Katie Ledecky vince i 200 stile libero femminili con il tempo di 1:56.62, che è il tempo americano più veloce della stagione. Dietro di lei, Katie McLaughlin, che con 1:57.48 conquista l’argento e si posiziona nella classifica americana della stagione al secondo posto. In termini di ranking mondiale, Ledecky è al terzo posto, mentre la McLaughlin all’ottavo.

Terza nella finale Leah Smith in 1:58.54.

2020-2021 LCM Women 200 Free

KatieUSA
Ledecky
04/09
1:54.40
2Yang
Junxuan
CHN1:54.7003/06
3Emma
McKeon
AUS1:55.5603/21
4Siobhan
Haughey
HKG1:55.8103/21
5Ariarne
Titmus
AUS1:55.9312/13
View Top 26»

200 metri stile libero uomini

  • World Record: 1:42.00 – Paul Biedermann (2009)
  • American Record: 1:42.96 – Michael Phelps (2008)
  • U.S. Open Record: 1:44.10 – Michael Phelps (2008)
  • Junior World Record: 1:46.13 – Elijah Winnington (2018)
  • Pro Swim Record: 1:44.82 – Sun Yang (2016)
  1. Andrew Seliskar (Cal Aquatics), 1:47.01
  2. Blake Pieroni (Sandpipers of Nevada), 1:48.68
  3. Khader Baqlah (Gator Swim Club), 1:48.96

Andrew Seliskar nuota l’unico sub 1:48 della finale, chiudendo primo in 1:47.01. Un crono che lo inserisce al decimo posto del ranking mondiale ed al primo della classifica americana di stagione. Blake Pieroni con 1:48.68 conquista il secondo gradino del podio, mentre a chiudere le prime tre posizioni si inserisce Khader Baglah dei Cal con 1:48.96

2020-2021 LCM Men 200 Free

KatsuoJPN
Matsumoto
04/05
1:44.65
2Martin
Malyutin
RUS1:45.1804/05
3Ivan
Girev
RUS1:45.6804/05
4Alexander
Graham
AUS1:45.6912/13
5Felix
Auboeck
AUT1:45.7004/09
View Top 26»

200 METRI DORSO DONNE

  • World Record: 2:03.35 – Regan Smith (2019)
  • American Record: 2:03.35 – Regan Smith (2019)
  • U.S. Open Record: 2:05.68 – Missy Franklin (2013)
  • Junior World Record: 2:03.35 – Regan Smith (2019)
  • Pro Swim Record: 2:05.94 – Regan Smith (2020)
  1. Kathleen Baker (Team Elite), 2:07.54
  2. Regan Smith (Riptide), 2:08.80
  3. Lisa Bratton (Aggie Swim Club), 2:09.58

Dopo aver accelerato al terzo 50, Kathleen Baker ha distanziato Regan Smith e il resto del campo. Alla piastra è stata la Baker a vincere con 2:07.57, il tempo più veloce della nazione e il secondo più veloce del mondo. Al secondo posto, sempre sotto i 2:09, si è piazzata Regan Smith con 2:08.80, ora quinta al mondo dietro la Baker.

La terza classificata Lisa Bratton ha rotto il muro dei 2:10 con 2:09.58, classificandosi quinta nella nazione e dodicesima nel mondo. Il quarto posto è stato occupato da Hali Flickinger del Sun Devil con 2:11.25, che è passata dal 25° al 21° posto nel mondo.

A vincere la finale B è stata Sherridon Dressel con 2:14.41, un calo di 2 secondi rispetto alle batterie

2020-2021 LCM Women 200 Back

KayleeAUS
McKeown
11/15
2:04.46
2Margherita
Panziera
ITA2:05.5603/31
3Kathleen
Baker
USA2:07.5403/05
4Minna
Atherton
AUS2:07.8612/15
5Peng
Xuwei
CHN2:08.0101/03
View Top 26»

200 METRI DORSO UOMINI

  • World Record: 1:51.92 – Aaron Peirsol (2009)
  • American Record: 1:51.92 – Aaron Peirsol (2009)
  • U.S. Open Record:  1:53.08 – Aaron Peirsol (2009)
  • Junior World Record: 1:55.14 – Kliment Kolesnikov (2017)
  • Pro Swim Record: 1:55.04 – Xu Jiayu (2017)
  1. Ryan Murphy (Cal Aquatics), 1:56.06
  2. Chris Reid (Wolfpack Elite), 1:59.60
  3. Anthony Rincon (Veritas), 2:02.37

A vincere i 200 dorso con oltre tre secondi pieni è stato Ryan Murphy, toccando in 1:56.06. Ritocca il miglior tempo stagionale che lo ha posizionato al vertice della classifica americana di 1:56.82. Murphy passa dall’8 ° al 4 ° posto nel ranking mondiale di questa stagione, dietro i sub-1:56 Xu Jiayu ed i giapponesi Ryosuke Irie e Kosuke Hagino.

Al secondo posto si è piazzato il sudafricano Chris Reid, unico oltre a Murphy a rompere il muro dei 2 minuti.

Il terzo posto è stato Anthony Rincon di Veritas con 2:02.37.

2020-2021 LCM Men 200 Back

XuCHN
Jiayu
09/27
1:55.26
2Luke
Greenbank
GBR1:55.3403/12
3Ryosuke
Irie
JPN1:55.5512/06
4Kosuke
Hagino
JPN1:55.8403/04
5Ryan
Murphy
USA1:56.0603/05
View Top 26»

400 METRI MISTI DONNE

  • World Record: 4:26.36 – Katinka Hosszu (2016)
  • American Record: 4:31.12 – Katie Hoff (2008)
  • U.S. Open Record: 4:31.07 – Katinka Hosszu (2015)
  • Junior World Record: 4:35.94 – Yiting Yu (2020)
  • Pro Swim Record: 4:31.07 – Katinka Hosszu (2015)
  1. Melanie Margalis (Saint Petersburg), 4:37.81
  2. Ally McHugh (Wisconsin Aquatics), 4:39.11
  3. Emma Weyant (Sarasota Sharks), 4:39.18

La 15enne Katie Grimes ha accumulato un vantaggio significativo nella prima parte di gara, girando prima nella frazione a farfalla e mantenendo il distacco nel dorso. Nella frazione a rana è cambiato lo scenario, con Melanie Margalis che prima ha recuperato al Grimes e poi il resto del campo. Negli ultimi 50 metri l’accelerazione della Margalis l’ha fatta arrivare per prima alla piastra, chiudendo in 4:37.81, il miglior tempo della nazione nella stagione 20/21.

Nella gara per il secondo posto, McHugh (4:39.11) ha superato Weyant (4:39.18) di sette centesimi, entrambi con i migliori tempi della stagione. Margalis, McHugh e Weyant sono ora le prime 3 americane in questa stagione e sono rispettivamente al 5°, 6° e 7° posto nella classifica mondiale.

2020-2021 LCM Women 400 IM

KayleeAUS
McKeown
12/13
4:32.73
2Melanie
Margalis
USA4:35.1804/09
3Yu
Yiting
CHN4:35.9401/02
4Yui
Ohashi
JPN4:36.2702/05
5Sakiko
Shimizu
JPN4:36.7712/04
View Top 27»

400 METRI MISTI UOMINI

  • World Record: 4:03.84 – Michael Phelps (2008)
  • American Record: 4:03.84 – Michael Phelps (2008)
  • U.S. Open Record: 4:05.25 – Michael Phelps (2008)
  • Junior World Record: 4:11.50 – Ilya Borodin (2020)
  • Pro Swim Record: 4:08.92 – Chase Kalisz (2018)
  1. Chase Kalisz (Athens Bulldog), 4:16.53
  2. Jay Litherland (Dynamo Swim Club), 4:18.06
  3. Jacob Heidtmann (Team Elite), 4:18.11

A recuperare il ritardo nella rana, una sua mossa caratteristica, è stato Chase Kalisz, con passaggi a 35.36/35.66. Kalisz con il recupero nella terza frazione è diventato inarrivabile ed ha chiuso primo in 4:16.53.

Jay Litherland e Jacob Heidtmann hanno duellato per il secondo posto. Jay Litherland ha tirato fuori la sua solita mossa dell’ultimo 100 al massimo (30.79/28.50) mettendo la mano davanti a Jacob Heidtman con un tempo finale di 4:18.11

100 METRI FARFALLA DONNE

  • World Record: 55.48 – Sarah Sjostrom (2016)
  • American Record: 55.98 – Dana Vollmer (2012)
  • U.S. Open Record: 56.38 – Sarah Sjostrom (2016)
  • Junior World Record: 56.46 – Penny Oleksiak (2016)
  • Pro Swim Record: 56.38 – Sarah Sjostrom (2016)
  1. Regan Smith (Riptide), 57.88
  2. Kelsi Dahlia (Cardinal Aquatics), 58.48
  3. Aly Tetzloff (Wolfpack Elite), 59.02

Subacquea di 15 metri e Regan Smith si posiziona in testa alla gara senza mai cedere. Smith ha vinto con 57.88, limando il suo 58.09 nuotato agli U.S. Open. Ora è al quarto posto nella nazione. La top 4 USA della distanza con l’inserimento della Smith, vede tutte donne sotto i vent’anni.

100 METRI FARFALLA UOMINI

  • World Record: 49.50 – Caeleb Dressel (2019)
  • American Record: 49.50 – Caeleb Dressel (2019)
  • U.S. Open Record: 50.22 – Michael Phelps (2009)
  • Junior World Record: 50.62 – Kristof Milak (2017)
  • Pro Swim Record: 50.92 – Caeleb Dressel (2020)
  1. Tom Shields (Cal Aquatics), 52.25
  2. Michael Andrew (Race Pace Club), 52.53
  3. Maxime Rooney (Pleasanton), 52.71

Con un primo passaggio a 24.08 Michael Andrew si era posto davanti a tutti, ma il veterano Tom Shields lo ha recuperato negli ultimi 15 metri di gara, andando a toccare la piastra per primo in 52.25.  Andrew si è accontentato del secondo posto in 52.53.

Da sottolineare che la finale B è stata vinta da Andrew Seliskar con il tempo di 52.39, crono che lo avrebbe reso secondo nella finale A.

 

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »