Il Progetto Staffette Funziona. Le Azzurre Della 4×200 Da Record

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

December 15th, 2018 Italia

CAMPIONATO MONDIALE IN VASCA CORTA FINA 2018

Il progetto staffette funziona. Lo dicono i numeri, lo confermano le medaglie.

L’Italia torna competitiva anche nelle staffette femminili, in quella 4×200 stile libero che sembrava eclissarsi dopo i Mondiali di Kazan del 2015.

Torna ad emozionare e a far sognare, perché tra poco più di un’ora si può lottare per un posto nell’olimpo.

STAFFETTA 4X200 STILE LIBERO FEMMINILE

  • World Record: 7:32.85, Netherlands, 2014
  • Championship Record: 7:32.85, Netherlands, 2014

FINALE

  1. Australia, 7:40.72
  2. Russia, 7:41.24
  3. United States, 7:44.64
  4. Italy, 7:44.82
  5. China, 7:45.22
  6. Japan, 7:46.63
  7. Germany, 7:47.33
  8. Austria, 7:55.08

L’Italia entra in finale con il quarto tempo.

Queste le frazioni delle italiane:

Primo tempo per le australiane con Ariarne Titmus che ha realizzato la frazione più veloce di tutte le concorrenti, 1:53.53, unica a scendere sotto l’1:54.

La seconda frazione più veloce è stata quella di Federica Pellegrini1:54.09.

Le quattro Italiane fissano il nuovo Record Nazionale, cancellando quello stabilito da Alice Mizzau, Alice Nesti, Diletta Carli e Federica Pellegrini nel 2012.

Proprio Federica Pellegrini è a caccia della sua medaglia internazionale numero 50 e stasera potrebbe proprio regalarsela. In ogni caso questa staffetta segna una tappa importante del cammino verso i prossimi Mondiali in Vasca lunga e, soprattutto, verso le Olimpiadi di Tokyo del 2020. L’Italia c’è, anche nelle staffette femminili.

L’Italia dovrà combattere contro la Russia, seconda con 7: 41.24, e la Cina, terza con 7: 45.22.

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per caso, …

Read More »

Don't want to miss anything?

Subscribe to our newsletter and receive our latest updates!