Euro Meet: Di Pietro Argento Nei 50 Farfalla-Recap Day1

2023 LUXEMBOURG EURO MEET

Si è conclusa la prima giornata dell’Euro Meet 2023, la manifestazione che torna dopo due anni di assenza a causa della pandemia di coronavirus. La tre giorni prevede la presenza al Centre National Sportif et Culturel d’Coque di molti atleti di alto profilo provenienti dall’Europa ed anche dagli Stati Uniti.

Come vi abbiamo riportato, era prevista anche la presenza della svedese Sarah Sjostrom.

La ventinovenne si è assentata per l’ultima parte dello scorso anno dalle competizioni agonistiche, rinunciando ai Campionati del Mondo in vasca corta. L’ultima volta che ha gareggiato è stato a novembre a Stoccolma. Questa doveva essere la sua prima gara da allora. Tuttavia, ci ha comunicato di essersi ritirata a causa di un ricorrente infortunio alla schiena.

L’Italia è ben rappresentata con Thomas Ceccon, Silvia di Pietro, Martina CarraroIscritto anche Luca Dotto. 

HIGHLIGHTS GIORNO 1

Nelle gare maschili del primo giorno, Ben Proud si è fatto subito notare andando a vincere i 50 metri farfalla maschili.

Con il tempo di 23.50 inaugura la sua stagione in vasca lunga e subito si inserisce nella classifica mondiale stagionale al terzo posto.

2022-2023 LCM Men 50 Fly

ThomasITA
Ceccon
02/25
23.13
2Wang
Changhao
CHN23.2503/23
2Dylan
Carter
TTO23.2503/03
2Michael
Andrew
USA23.2503/03
5Takeshi
Kawamoto
JPN23.2612/01
View Top 26»

Sul podio, insieme a lui, l’olandese Thomas Verhoeven con 23.66 ed il polacco Nikola Miljenic, terzo in 23.94

Nella gara femminile due italiane salgono sul podio.

Louise Hansson sale in cima al podio con il tempo di 26.08, terzo crono mondiale stagionale. Silvia Di Pietro con 26.61 è argento dietro la Hansson ed entra nella top 10 2022/2023. Giulia D’Innocenzo chiude il podio con il tempo di 26.77. Nelle batterie di qualifica era stata leggermente più veloce, nuotando il terzo tempo a 26.74.

La svedese Hansson ha inoltra portato a casa un altro oro nella prima sessione di finali. Chiudendo la finale dei 100 metri dorso femminili a 1:00.48 ha ottenuto l’unico crono della gara sotto 1:02.

 Mykhailo Romanchuk Daniel Wiffen hanno dato spettacolo nella serie veloce dei 1500 metri stile libero maschili. Dopo essere stato in vantaggio per i primi 200 metri, Daniel Wiffen ha leggermente ceduto il passo nella parte centrale della gara. Alla vista dei 1100 era tuttavia riuscito a mettersi al comando ed a mantenerlo fino alle ultime due vasche. Mykhailo Romanchuk ha fatto la sua mossa proprio negli ultimi 100 metri, toccando per primo in 14:59.28. Wiffen si è dovuto accontentare dell’argento con il tempo di 15:00.34.

Romanchuk è già stato più veloce quest’anno, avendo nuotato lo scorso Dicembre, il tempo di 14:56.57 che lo pone al secondo posto del ranking mondiale stagionale.

2022-2023 LCM Men 1500 Free

FlorianGER
Wellborck
04/01
14:40.18
2Lukas
Martens
GER14:55.4504/01
3 Mykhaylo
Romanchuk
UKR14:56.5712/16
4Carlos
Garach
ESP14:57.2703/29
5Oliver
Klemet
GER14:59.0604/01
View Top 26»

ALTRI RISULTATI

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale graduated high school at the Italian Liceo Classico "T.L. Caro" where she was engaged in editing the school magazine. In 2002, she was among the youngest law graduates of the  Federico II University of Naples (ITA). She began her career as a Civil Lawyer, becoming licensed to practice law …

Read More »