Portogallo: Mireia Belmonte Assente Alle Gare Operata Di Ernia Addominale

Giusy Cisale
by Giusy Cisale 0

August 17th, 2020 Italia

PURA LOULÉ 2020 (PORTOGALLO)

In Portogallo lo scorso week end si è svolta la manifestazione Pura Loulé 2020.

La campionessa olimpica in carica dei 200 metri farfalla, Mireia Belmonteera iscritta, ma non si è presentata alle gare. SwimSwam ha contattato il suo allenatore, Fred Vergnoux, il quale ha confermato che la Belmonte ha subito un piccolo intervento chirurgico all’inizio della scorsa settimana per un’ernia addominale.

Belmonte, 29 anni, ha subito una serie di infortuni da quando è salita sul gradino più alto del podio a Rio alle Olimpiadi estive del 2016.

Dopo aver conquistato 3 medaglie individuali ai Campionati del mondo di Budapest del 2017, non ha avuto un po’ di tranquillità . Nel 2018 prima si ritirò dai Campionati Spagnoli, poi da quelli Europei svoltisi a Glasgow ed infine dai Mondiali in vasca corta.

Dopo aver sofferto di vertigini, ed un infortunio alla caviglia, il suo medico le raccomandò di utilizzare l’anno come un periodo per rimettersi finalmente in sesto.

L’anno scorso Mireia Belmonte ha gareggiato a Gwangju. Si è piazzata all’ottavo posto sia negli 800 che nei 1500. A Novembre decise poi di non partecipare ai Campionati spagnoli in vasca corta.

Continueremo a monitorare il ritorno di Belmonte  dopo quest’ultimo infortunio.

RISULTATI RILEVANTI

Per quanto riguarda i nuotatori in gara in Portogallo, lo spagnolo Albert Escrits Manosa ha portato a casa la doppietta 800/1500 stile.

Il brasiliano Felipe Franca Da Silva ha conquistato l’oro nei 50 metri rana con 28.38. Nella gara femminile, successo di Jessica Vall con 31.63.

I 100 metri stile libero sono stati vinti dal brasiliano Pedro Spajari, unico a nuotare sotto i 50 secondi (49.44).

Nell’ultima notte si è registrato un record portoghese di categoria siglato da Francisca Soares Martins. La 17enne ha conquistato l’argento nei 200 metri stile libero femminile. Il tempo di 2:03.11 è il nuovo primato della categoria 17 anni. A vincere la gara è stata la spagnola Ainhoa Campabadal Amezcua, anche lei 17enne, che ha conquistato l’oro in 2:02.90.

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »