Mondiali FINA Gwangju: Ana Marcela Cunha Oro 25 Km Femminile, Bridi Settima

CAMPIONATI MONDIALI FINA 2019– OPEN WATER

Dopo l medaglia di bronzo di Alessio Occhipinti, in acqua ci sono ancora le donne che stanno concludendo la loro gara.

In acqua per l’Italia ci sono Arianna Bridi, Barbara Pozzobon, Simone Ruffini Alessio Occhipinti.

Dopo l’amara delusione per la mancata qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020 nella 10 km, Arianna Bridi cerca il riscatto. In questa distanza arrivò terza ai Mondiali di Budapest del 2017 ed è la Campionessa Europea in carica.

Barbara Pozzobon è invece la campionessa italiana in carica, avendo vinto il titolo ai Campionati italiani di fondo di Piombino.

25 KM FEMMINILE

  1. ORO Ana Marcela Cunha
  2. ARGENTO Finnia Wunram
  3. BRONZO Lara Grangeon

Subito aggressive Ana Marcela Cunha e la francese Lara Grangeon mentre le italiane sono più defilate.

A metà gara il distacco si fa più consistente. In testa stacca il resto del gruppo Lara Grangeon che ora conduce. Accanto a lei ci sono la tedesca Finnia Wunram e la brasiliana Cunha.

Inizia a diventare difficile una rimonta da parte di Arianna Bridi che a metà gara ha un ritardo dalla testa di 2 minuti e 20.

Dopo 20 km la gara femminile è pregiudicata dalle condizioni meteo. Onde che rendono davvero difficile la nuotata, pioggia e vento sono le protagoniste allo Yeosu Expo Ocean Park.

In testa ci sono Ana Marcela Cunha, Lara Grangeon, Finnia Wunram e l’americana Erica Sullivan.

Arianna Bridi è in ritardo di tre minuti e diventa impossibile una rimonta.

Manca un chilometro all’arrivo con la brasiliana Cunha solidamente in testa. Nel finale di gara sono tre le atlete al comando, mentre le italiane sono orami troppo lontane da qualsiasi ambizione di podio.

Ana Marcela Cunha arriva in solitaria al traguardo.

Argento per la tedesca Finnia Wunrambronzo per Lara Grangeon.

Arianna Bridi chiude sesta.

 

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!