Mondiali 10km: Paltrinieri E Sanzullo Qualificati Per Le Olimpiadi Tokyo 2020

CAMPIONATI MONDIALI FINA 2019 – OPEN WATER

Siamo giunti all’inizio di una delle gare più attese dei Mondiali FINA di Gwangju.

Allo Yeosu Expo Ocean Park, in Corea del  Sud, Gregorio Paltrinieri scende in acqua per la 10 km maschile.

Con Paltrinieri ci sarà  Mario Sanzullospecialista delle acque libere, che ai Mondiali di Budapest del 2017 conquistò la medaglia d’argento.

A combattere contro gli italiani, il campione olimpico e mondiale in carica Ferry Weertman,  il tedesco Florian Wellbrock che lo scorso anno ai Campionati Europei di Glasgow saliva sul gradino più altro del podio. Paltrinieri toccò per terzo.

Presente anche la medaglia d’oro nella 5 km Kristof Rasovszky che tenterà il bis.

In palio non ci sono solo medaglie. Ci si gioca la qualificazione alle prossime Olimpiadi di Tokyo.

C’è l’intento di centrare uno degli obiettivi più ambiziosi che un nuotatore può avere. Quasi una pazzia per chi è abituato a vivere solo tra le corsie o soltanto nelle open water.

Greg vuole le Olimpiadi di Tokyo 2020.

Vuole la doppia qualifica acque libere/vasca e vuole dominare entrambe.

La marcia verso ciò che ad una persona “normale” sembra utopia è già iniziata.

2019 FINA World Championship Gwangju courtesy of Rafael Domeyko

10 KM MASCHILE

La gara è iniziata da pochi minuti ed al comando si stanzia Florian Wellbrock. Gregorio Paltrinieri inizia la gara posizionandosi nel gruppo di testa, in seconda posizione.

Obiettivo di Paltrinieri è evitare contatti e cercare di mettersi al comando già nelle prime fasi della gara.

Secondo giro

Al rilevamento cronometrico a conclusione del primo giro Paltrinieri si trova intorno alla quindicesima posizione, mentre Sanzullo rientra nelle prime dieci posizioni.

Ristabilite le posizioni dopo il rifornimento, a sorpresa l’olimpionico Ferry Weertman ha accumulato circa 25 secondi di svantaggio e nuota intorno alla 20sima posizione. Conduce ora il campione mondiale della 5 km Kristof Rasovszky, con Paltrinieri secondo e Mario Sanzullo a seguire nelle prime posizioni.

Terzo giro

Iniziato il terzo giro. Prime tre posizioni occupate da Paltrinieri, Wellbrock Burnell. 

E’ l’italiano Paltrinieri a fare il ritmo. Gli altri gli stanno alle caviglia quando manca poco alla fine del terzo giro, che segnalerà la metà della gara. Mario Sanzullo è a 10 secondi dalla testa. Alla fine del terzo giro Paltrinieri accelera il ritmo e si delinea meglio il suo vantaggio.

Quarto giro

Paltrinieri, Burnell e Wellbrock. Il rilievo cronometrico all’inizio del quarto giro vede Gregorio Paltrinieri al comando con il britannico ed il tedesco subito dietro. Mario Sanzullo si mantiene intorno alla sesta posizione.

Ritmo serrato quello di Gregorio che nel frattempo ha perso anche la cuffia. Il gruppo ora è delineato. Dietro Paltrinieri ci sono Burnell, Wellbrock ed i due francesi David Aubry Marc-Antoine Olivier.

Quinto giro

Inizia il quinto giro e Gregorio Paltrinieri rimane in testa. Posizioni praticamente invariate quando si avvicina sempre di più il momento di spingere per iniziare l’ultimo giro. Mario Sanzullo rimane nel gruppetto all’inseguimento di Paltrinieri. Recuperano posizioni e secondi anche il campione olimpico Ferry Weertman Kristof Rasovszky, che fino a questo momento hanno condotto una gara più defilata.

A metà del quinto giro, Paltrinieri perde il comando dopo aver condotto per gran parte della gara. Ora è Marc Antoine Olivier a trovarsi avanti, affiancato dal tedesco Wellbrock e dall’ungherese Kristof Rasovszky. Gregorio è in quinta posizione.

Sesto giro

Mancano soltanto 1666 metri al traguardo ed il gruppo di testa si fa più aggressivo. Al rilievo cronometrico cambia la situazione anche per l’Italia. Florian Wellbrock inizia a spingere, è primo con alle costole Olivier.

Mario Sanzullo si trova sempre al centro del gruppo, ora è intorno ala tredicesima posizione. La gara di Sanzullo appare molto diversa rispetto a quella di Paltrinieri. Inserito sin dall’inizio all’interno del gruppo di testa ha gestito la sua gara in maniera quasi scientifica.

Il gruppo di testa ha tra i migliori sprinter del fondo. Atleti abituati a dare il tutto per tutto nelle fasi finali della gara.

Quando mancano 700 metri al traguardo conduce Marc Antoine Olivier. E’ il francese a dettare il ritmo mentre Paltrinieri inizia a risalire. Duello one-to-one tra Wellbrock ed Olivier che staccano il resto del gruppo, mentre Paltrinieri e Sanzullo si trovano ora a dover affrontare un difficile inseguimento.

Traguardo

Siamo alle bracciate finali. Wellbrock ed Olivier entrano insieme nell’imbuto che porta al traguardo. Per Gregorio ora è importante rientrare nei primi dieci per assicurarsi la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo dell’anno prossimo.

Arrivo al fotofinish per il tedesco Florian Wellbrock che si laurea Campione del Mondo della 10 km.

Argento per Marc Antoine Olivier.

Gregorio Paltrinieri dopo aver condotto la gara per la metà di essa, chiude sesto e centra l’obiettivo qualificazione olimpica.

Mario Sanzullo lo accompagnerà poiché tocca il traguardo ottavo e vola a Tokyo.

Dichiara Gregorio Paltrinieri ai microfoni Rai:

Volevo stare lì davanti. E’ una nuova esperienza per me e l’importante era qualificarsi per le Olimpiadi.

Mario Sanzullo dichiara che è la giornata più bella della sua vita, poiché oggi ha realizzato il sogno olimpico.

Stefano Morini afferma di essere contento a metà. Ci sono cose da analizzare e manca secondo il tecnico un po’ di esperienza. C’è però il tempo di fare tesoro e di migliorare.

QUALIFICATI ALLE OLIMPIADI DI TOKYO 2020

QUALIFIED COUNTRY TIME/TIME BEHIND
1 Florian Wellbrock Germany 1:47:56
2 Marc-Antoine Olivier France 0.20
3 Rob Muffels Germany 1.50
4 Kristof Rasovszky Hungary 3.60
5 Jordan Wilimovsky USA 5.10
6 Gregorio Paltrinieri Italy 5.10
7 Ferry Weertman Netherlands 6.00
8 Alberto Martinez Spain 6.30
9 Mario Sanzullo Italy 8.80
10 David Aubry France 9.20

In This Story

0
Leave a Reply

Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Giusy Cisale ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto …

Read More »