Magnini: Sentenza Già Scritta, Dimostrerò Il Torto Che Ho Subito

Ieri pomeriggio è stat emessa la sentenza di appello nel caso che ha coinvolto l’ex capitano della Nazionale Filippo Magnini.

Il Tribunale Antidoping in appello ha confermato la sentenza di primo grado che ha comminato 4 anni di squalifica per l’atleta. Assolto invece Michele Santuccianch’egli in primo grado, condannato nella medesima misura.

Il capo di accusa era lo stesso per entrambi i nuotatori: uso o tentato uso di sostanze dopanti.

Ieri sera, attraverso il suo profilo InstagramFilippo Magnini ha rilasciato una dichiarazione.

Ha pubblicato un video registrato la sera del 13 Maggio 2019, alle ore 22.14 circa, dove dichiara di conoscere l’esito del procedimento prima che la sentenza fosse resa pubblica:

View this post on Instagram

Video part 1. (Fatto ieri lunedì 13 maggio.). . . È finalmente appena uscita (dopo più di un mese) la sentenza sul mio caso. Bene, ora ALLACCIATEVI LE CINTURE. Con questo video che ho realizzato IERI e che posto ora voglio iniziare a farvi capire come è stata gestita la tragedia e l incubo che ho vissuto in questi due anni. Un’attesa infinita in primo e in secondo grado per sapere qualcosa che già era stato deciso. Sono stato al mio posto, in silenzio per tutto il periodo del processo ma ora il tempo è finito, il procedimento è terminato quindi anche io potrò parlare e cercare di dimostrare il torto che ho subito. Dovete sapere tutti tutto. Questo è solo l’inizio. Prestissimo farò una conferenza stampa FINALMENTE. ( guardate video 2.)

A post shared by Filippo Magnini (@filomagno82) on

La dichiarazione di Magnini

L’ex campione del mondo dichiara:

“È finalmente appena uscita (dopo più di un mese) la sentenza sul mio caso. Bene, ora ALLACCIATEVI LE CINTURE. Con questo video che ho realizzato IERI e che posto ora voglio iniziare a farvi capire come è stata gestita la tragedia e l incubo che ho vissuto in questi due anni. Un’attesa infinita in primo e in secondo grado per sapere qualcosa che già era stato deciso. Sono stato al mio posto, in silenzio per tutto il periodo del processo ma ora il tempo è finito, il procedimento è terminato quindi anche io potrò parlare e cercare di dimostrare il torto che ho subito. Dovete sapere tutti tutto. Questo è solo l’inizio. Prestissimo farò una conferenza stampa FINALMENTE. ( guardate video 2.)”

Rimanda poi ad un secondo video, dove conferma di aver conosciuto il contenuto della decisione del Tribunale di Appello dai giornalisti e non in via ufficiale.

View this post on Instagram

VIDEO PART. 2 . (Fatto ieri lunedì 13 maggio. ) . . È finalmente appena uscita (dopo più di un mese) la sentenza sul mio caso. Bene, ora ALLACCIATEVI LE CINTURE. Con questo video che ho realizzato IERI e che posto ora voglio iniziare a farvi capire come è stata gestita la tragedia e l incubo che ho vissuto in questi due anni. Un’attesa infinita in primo e in secondo grado per sapere qualcosa che già era stato deciso. Sono stato al mio posto, in silenzio per tutto il periodo del processo ma ora il tempo è finito, il procedimento è terminato quindi anche io potrò parlare e cercare di dimostrare il torto che ho subito. Dovete sapere tutti tutto. Questo è solo l’inizio. Prestissimo farò una conferenza stampa FINALMENTE.

A post shared by Filippo Magnini (@filomagno82) on

Filippo Magnini afferma di poter dimostrare che la sentenza era già scritta e presto, in una conferenza stampa, dimostrerà le sue affermazioni.

APPROFONDIMENTI

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!