International Swimming League: Recap Live Da Napoli-Day1

International Swimming League 2019 – MATCH 2 – GRUPPO A – NAPOLI

La seconda tappa della stagione ordinaria della International Swimming League 2019 è iniziata da qualche minuto.

Dopo il primo match svoltosi ad Indianapolis, le squadre del Gruppo A sono volate in Europa.

Scenario delle sfide di oggi e domani la rinnovata Piscina Felice Scandoneche questa estate ha ospitato la trentesima edizione delle Universiadi.

Sedici gare individuali e tre staffette in programma.

Seguiteci mentre riepiloghiamo l’incontro in tempo reale.

Diversamente rispetto a ciò a cui siamo abituati, non ci sarà il timing in tempo reale.

Durate le gare non vengono indicati i tempi dei passaggi, né tantomeno tutti i tempi di arrivo.

La International Swimming League, infatti, non punta sul riscontro cronometrico, ma sul posizionamento per le rispettive squadre.

Per un Recap più completo, abbiamo comunque inserito oltre all’ordine di arrivo, il relativo riscontro cronometrico.

CORSIE NAPOLI

100 METRI FARFALLA DONNE

  1. Kelsi DAHLIA – Cali Condors – 55.91
  2. Sarah SJOSTROMEnergy Standard – 56.63
  3. Anastasia SHKURDAIEnergy Standard – 57.37
  4. Brianna THROSSELL – DC Trident – 5740
  5. Elena di LIDDOAqua Centurions – 57.46
  6. Ilaria BIANCHIAqua Centurions – 57.60
  7. Natalie HINDS – Cali Condors 57.80
  8. / Sarah GIBSON – DC Trident – 57.80

Ottimo inizio per i Cali Condors che conquistano subito pieno punteggio con Kelsi Dahlia, prima con 55.91. Energy Standard piazza due atlete al secondo e terzo posto,  Sarah Sjostrom e Anastasia SHKURDAI

Dahlia che batte Sjostrom è un risultato importante. Quattro punti per Cali Condors in più su quella che si è imposta come squadra da battere, la Energy Standard.

100 METRI FARFALLA UOMINI

  1. Chad le Clos – ENS – 49.35
  2. Caeleb Dressel – CAC – 49.36
  3. Matteo Rivolta – AQC – 50.61
  4. Jeremy Stravius – DCT – 51.11
  5. Santo Condorelli – AQC – 51.47
  6. Giles Smith – DCT – 51.62
  7. John Shebat – CAC – 51.81
  8. Kregor Zirk – ENS – 52.17

Entra in acqua Caeleb Dressel ed il pubblico della Scandone impazzisce.

Un centesimo di secondo lo divide però dalla vittoria, conquistata da Energy Standard grazie al 49.35 di Chad le ClosOttimo piazzamento per Matteo Rivoltaterzo con 50.61.

50 METRI RANA DONNE

  1. Lilly King – CAC – 29.12
  2. Molly Hannis – CAC – 29.59
  3. Imogen Clark – ENS – 29.87
  4. Martina Carraro – AQC – 29.88
  5. Siobhan Haughey – DCT – 30.05
  6. Leiston Pickett – DCT – 30.10
  7. Georgia Bohl – AQC 0 30.58
  8. Kierra Smith – ENS – 31.65

Primo e secondo posto per i Cali Condors con Lilly King (29.12) e Molly Hannis (29.59).

Martina Carraro per gli Aqua Centurions è quarta con 29.88

50 METRI RANA UOMINI

  1. Nicolo Martinenghi – AQC – 25.98
  2. Fabio Scozzoli – AQC – 26.06
  3. Nic Fink – CAC – 26.29
  4. Ilya Shymanovich – ENS – 26.30
  5. Kevin Cordes – DCT – 26.68
  6. Florent Manaudou – ENS – 26.80
  7. Andrew Wilson – CAC – 27.18
  8. Cody Miller – DCT – 27.22

Pubblico letteralmente in visibilio per i due atleti di casa.

Nicolo Martinenghi Fabio Scozzoli firmano una bellissima doppietta per la squadra con base a Roma Aqua Centurions. Martinenghi riesce a mettere la mano davanti a tutti e chiude in 25.98. A pochi centesimi, Fabio Scozzolisecondo con 26.06

400 METRI MISTI DONNE

  1. Melanie Margalis – CAC – 4:24.95
  2. Fantine Lesaffre – ENS – 4:28.10
  3. Bethany Galat – DCT – 4:29.35
  4. Mary-Sophie Harvey – ENS – 4:32.86
  5. Emma Barksdale – DCT – 4:32.92
  6. Megan Kingsley – CAC – 4:33.93
  7. Hannah Miley – AQC – 4:35.13
  8. Franziska Hentke – AQC – 4:37.57

Melanie Margalis dei Cali Condors conduce sin dalla prima vasca, accumulando un deciso margine di vantaggio sulle altre. Chiude prima con 4:24.95. Seconda Fantine Lesaffre di Energy Standard con 4:28.10.

400 METRI MISTI UOMINI

  1. Jay Litherland – DCT – 4:06.35
  2. Mark Szaranek – CAC – 4:07.89
  3. Max Stupin – ENS – 4:09.66
  4. Anton Ipson – CAC – 4:10.05
  5. Mykhaylo Romanchuk – ENS – 4:12.30
  6. Laszlo Cseh – AQC – 4:12.36
  7. Zach Harting – DCT – 4:17.89

Philip Heintz e Mark Szaranek conducevano, ma Heintz è sceso in ottava posizione rallentando vistosamente nella frazione a stile libero.

Heinz chiudendo con 4:26.98 non solo non guadagna il punto spettante all’ultimo posto, ma non avendo raggiunto il tempo limite per questa distanza, porterà zero punti alla squadra.

STAFFETTA 4X100 METRI STILE LIBERO DONNE

  1. Energy Standard 1 – 3:28.77
  2. Cali Condors 1 – 3:30.13
  3. DC Trident 1 – 3:31.97
  4. Aqua Centurions 1 – 3:32.05
  5. Cali Condors 2 – 3:32.78
  6. Energy Standard 2 – 3:34.16
  7. DC Trident 2 – 3:37.13
  8. Aqua Centurions 2 – 3:39.86

AGGIORNAMENTO CLASSIFICA SQUADRE

  1. Cali Condors – 89.5
  2. Energy Standard – 83
  3. DC Trident – 63.5
  4. Aqua Centurions – 56

RISULTAT SESSIONE 1 PDF

200 METRI DORSO UOMINI

  1. Evgeny Rylov – ENS – 1:49.24
  2. Mitch Larkin – CAC – 1:5041
  3. Radoslaw Kawecki – CAC – 1:50.97
  4. Tristan Hollard – DCT – 1:52.59
  5. Travis Mahoney – AQC – 1:52.73
  6. Andreas Vazaios – DCT – 1:52.92
  7. Apostolos Christou – AQC – 1:53.48
  8. Kregor Zirk – ENS – 1:57.91

Energy Standard ancora a punteggio pieno grazie ad Evgeny Rylon che tocca per primo la piastra fermando il tempo a 1:49.24. Secondo e terzo posto invece per i Cali Condors con Mitch Larkin Radoslaw Kawecki

200 METRI DORSO DONNE

  1. Kylie Masse – CAC – 2:01.90
  2. Emily Seebohm – ENS – 2:03.83
  3. Lisa Bratton – DCT – 2:03.90
  4. Mary-Sophie Harvey – ENS – 2:05.96
  5. Simona Kubova – DCT – 2:05.98
  6. Silvia Scalia – AQC – 2:08.90
  7. Megan Kingsley – CAC – 2:10.47
    Margherita Panziera – AQC – DQ

Margherita Panziera della squadra Aqua Centurions tocca per seconda ma viene squalificata.

50 METRI STILE LIBERO UOMINI

  1. Caeleb Dressel – CAC – 20.64
  2. Florent Manaudou – ENS – 20.72
  3. Ben Proud – ENS – 21.29
  4. Kristian Gkolomeev – AQC – 21.37
  5. Justin Ress – CAC – 21.76
  6. Santo Condorelli – AQC – 21.77
  7. Robert Howard – DCT – 21.97
  8. Zach Apple – DCT – 22.09

La sfida tra Florent Manaudou Caeleb Dressel non ha deluso le aspettative. I due califfi della velocità hanno entusiasmato le tribune dando vita ad un emozionante duello vinto dal Cali Condors Caeleb Dressel con 20.64. Energy Standard si appropria del secondo e terzo posto con Florent Manaudou Ben Proud

50 METRI STILE LIBERO DONNE

  1. Sarah Sjostrom – ENS – 23.63
  2. Olivia Smoliga – CAC – 24.13
  3. Femke Heemskerk – ENS – 24.17
  4. Kasia Wasick – CAC – 24.39
  5. Lidon Munoz del Campo – AQC – 24.61
  6. Anika Apostalon – DCT – 24.66
  7. Silvia de Pietro – AQC – 24.83
  8. Siobhan Haughey – DCT – 24.89

STAFFETTA 4X100 METRI MISTI UOMINI

  1. Aqua Centurions 1 – 3:24.13
  2. Energy Standard – 3:24.80
  3. Cali Condors – 3:25.73
  4. DC Trident – 3:28.70
  5. Aqua Centurions – 3:29.98
  6. Cali Condors – 3:31.25
  7. DC Trident – 3:31.40

Il tifo della Scandone spinge la squadra Aqua Centurions che conquista il primo posto nella staffetta 4×100 metri misti maschili con il tempo di 3:24.13. Il tempo è più basso del Record italiano fissato ai Mondiali in vasca corta di Hangzhou nel Dicembre 2018. Ai Mondiali in corta vi era la stessa formazione della squadra Aqua Centurions di stasera, con Simone Sabbioni, Matteo Rivolta, Nicolo Martinenghi ed Alessandro Miressi. In quella occasione il tempo di 3:26.11 fece registrare il Record Italiano

Punti anche per la squadra 2 Aqua Centurions che chiude quinta.

200 METRI STILE LIBERO DONNE

  1. Siobhan Haughey – DCT – 1:52.01
  2. Ariarne Titmus – CAC – 1:52.90
  3. Kayla Sanchez – ENS – 1:53.78
  4. Federica Pellegrini – AQC – 1:53.85
  5. Femke Heemskerk – ENS – 1:55.11
  6. Annika Bruhn – DCT – 1:55.90
  7. Mallory Comerford – CAC – 1:56.37
  8. Sarah Kohler – AQC – 1:56.64

La Divina sale sui blocchi incitata da una Piscina Scandone gremita di tifosi.

Nonostante la spinta del pubblico, a portare alla squadra otto punti è Siobhan Haughey dei DC Trident.

Federica Pellegrini per la Aqua Centurions è quarta con 1:53.85

AGGIORNAMENTO PUNTEGGIO

  1. Cali Condors – 165.5
  2. Energy Standard – 155
  3. DC Trident – 114.5
  4. Aqua Centurions – 110

RISULTATI SESSIONE 2 PDF

50 METRI DORSO DONNE

  1. Olivia Smoliga – CAC – 26.26
  2. Kylie Masse – CAC – 26.64
  3. Elena di Liddo – AQC – 26.68
  4. Georgia Davies – ENS – 86
  5. Simona Kubova – DCT – 26.88
  6. Emily Seebohm – ENS – 26.92
  7. Silvia Scalia – AQC – 27.16
  8. Lisa Bratton – DCT – 27.56

Cali Condors primo e secondo posto grazie ad Olivia Smoliga che chiude in 26.26 e Kylie Masseseconda con 26.64. Elena Di Liddo della Aqua Centurions è terza con 26.68

50 METRI DORSO UOMINI

  1. Jeremy Stravius – DCT – 23.13
  2. Kliment Kolesnikov – ENS – 23.48
  3. Simone Sabbioni – AQC – 23.58
  4. Justin Ress – CAC – 23.88
  5. Apostolos Christou– AQC – 23.95
  6. Tristan Hollard – DCT – 24.17
  7. Kregor Zirk – ENS – 24.91
  8. Radoslaw – CAC – 24.97

200 METRI RANA DONNE

  1. Lilly King – CAC – 2:19.48
  2. Bethany Galat – DCT – 2:20.75
  3. Molly Hannis – CAC – 2:21.54
  4. Kierra Smith – ENS – 2:21.70
  5. Victoria Gunes – ENS – 2:22.06
  6. Georgia Bohl – AQC – 2:22.41
  7. Martina Carraro – AQC – 2:22.47
  8. Emma Barksdale – DCT – 2:25.25

200 METRI RANA UOMINI

  1. Ilya Shymanovich – ENS – 2:04.60
  2. Nic Fink – CAC – 2:06.20
  3. Cody Miller – DCT – 2:07.40
  4. Nicolo Martinenghi – AQC – 2:07.56
  5. Fabio Scozzoli – AQC – 2:08.07
  6. Kevin Cordes – DCT – 2:09.39
  7. Andrew Wilson – CAC – 2:09.39
  8. Max Stupin – ENS – 2:09.96

STAFFETTA 4X100 METRI STILE LIBERO UOMINI

  1. Energy Standard 1 – 3:07.58
  2. Cali Condors – 3:08.55
  3. Aqua Centurions – 3:08.94
  4. Energy Standard 2 – 3:09.36
  5. Aqua Centurions 2 – 3:10.12
  6. DC Trident – 3:12.42
  7. Cali Condors 2 – 3:12.94
  8. DC Trident 2 – 3:15.70

aggiornamento punteggio

  1. Cali Condors – 237.5
  2. Energy Standard – 230
  3. Aqua Centurions – 174
  4. DC Trident – 162.5

In This Story

Leave a Reply

About Giusy Cisale

Giusy Cisale

 GIUSY  CISALE Ha frequentato il Liceo Classico "T.L. Caro" dove era impegnata nella redazione della rivista scolastica. Nel 2002 è tra le più giovani laureate in Giurisprudenza dell'Università Federico II di Napoli (ITA). Inizia il percorso di Avvocato Civilista, conseguendo nel 2006 l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Si avvicina al nuoto quasi per …

Read More »

Want to take your swimfandom to the next level?

Subscribe to SwimSwam Magazine!